Tisane fredde alla frutta per l’estate

29 Maggio 2020
Se vi piacciono le tisane, dovete conoscere queste deliziose ricette. In estate, vi consigliamo di consumare le tisane fredde alla frutta. Rinfrescanti e nutrienti!

Le tisane fredde alle frutta sono perfette per mantenersi idratati in estate; per di più, oltre a ingerire vitamine e minerali, si può assaporare il gusto unico della frutta fresca!

Vi sta già venendo l’acquolina alla bocca al pensiero di una deliziosa tisana fredda alla frutta, vero? Continua a leggere per scoprire la nostra selezione di infusi per rinfrescarvi in estate.

Le migliori tisane fredde alla frutta

1. Anguria e rosmarino

Succo di anguria
Tra i frutti tipici dell’estate, l’anguria è tra quelli immancabili.

Nella nostra lista delle tisane fredde alla frutta non potevamo non includerne l’anguria! Non è solo uno dei frutti tipici dell’estate, ne è la regina. Chi può resisterle?

Il 95% del suo peso è costituito da acqua, motivo per cui è altamente apprezzata per combattere la disidratazione. È ricca di vitamine A, C ed E, minerali come potassio, calcio e fosforo e carotenoidi senza attività provitaminica.

Ingredienti

  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 litro d’acqua
  • 200 grammi (1 fetta) di anguria

Preparazione

  1. Versate il ​​litro d’acqua in una casseruola e portate a ebollizione.
  2. Quando l’acqua bolle, aggiungete il rosmarino.
  3. Lasciate in infusione per 7 minuti.
  4. Nel frattempo, tagliate la fetta di anguria a cubetti. Mettetela da parte.
  5. Togliete l’infuso dal fuoco e aggiungete l’anguria.
  6. Lasciate riposare finché non si raffredda, poi filtrate.
  7. Infine, conservate la tisana in frigorifero o aggiungete del ghiaccio. Decorate con un triangolo di anguria e godetevela!

Leggete anche: I 5 migliori infusi per dormire meglio

2. Tisane fredde con limone e zenzero

Infuso di radice di limone e zenzero
L’unione di limone e zenzero offre ricche dosi di antiossidanti e una sensazione di freschezza.

Che ne pensate di abbinare il gusto un po’ piccante dello zenzero con l’acidità del limone? Vi assicuriamo che questa tisana fredda placherà la vostra sete.

Tra le principali proprietà nutritive del limone risalta l’apporto di vitamina C, flavonoidi e acidi organici. Mentre lo zenzero è ricco di carboidrati, proteine ​​e fibre.

Ingredienti

  • 1 limone
  • 1 litro d’acqua
  • Zenzero grattugiato a piacere

Preparazione

  1. Lavate per bene il limone e tagliatelo a spicchi.
  2. Fate bollire l’acqua con il limone.
  3. Poi, aggiungete lo zenzero grattugiato. Se non disponete di zenzero fresco, potete usare quello in polvere.
  4. Quando l’acqua inizia a bollire, togliete la pentola dal fuoco e lasciate riposare per 15 minuti.
  5. Infine, conservate l’infuso in frigorifero o aggiungete del ghiaccio. Potete filtrare la tisana o lasciare i limoni come decorazione.

3. Tisane fredde con pesca e menta

Tisane fredde alle pesche
La menta conferisce un tocco di freschezza alle tisane, unito al dolce sapore delle pesche.

La tisana alla menta migliora la digestione e favorisce l’ottimale assorbimento dei nutrienti nel tratto intestinale. In questo caso, vi proponiamo di unirla alle pesche. Sentirete quanto è deliziosa!

Le pesche, dal canto loro, sono ricche di fibre (solubili e insolubili), vitamina C e contengono moderate quantità di carotenoidi con attività provitaminica A, come la criptoxantina e il b-carotene.

Ingredienti

  • 4 o 5 foglie di menta
  • 1 litro d’acqua
  • 2 pesche mature

Preparazione

  1. Lavate le foglie di menta e tritatele per bene.
  2. Quindi, lavate per bene le pesche, tagliatele in due e rimuovete il nocciolo. Poi, tagliatele a cubetti.
  3. In un pentola unite le foglie di menta insieme ai pezzi di pesca.
  4. Quindi aggiungete dell’acqua e portate a ebollizione per 10 minuti.
  5. Lasciate riposare la tisana per altri 10 minuti. Poi filtratela.
  6. Infine, conservate la tisana in frigorifero o aggiungete del ghiaccio. Potete decorare il bicchiere con una fetta di pesca e alcune foglie di menta.

Nota: evitate questa tisana in caso di gravidanza, allattamento o gastrite.

Può interessarvi anche: Infuso di menta: perché berlo dopo mangiato?

4. Tisane fredde con fragole e Kiwi

Succo di fragola e kiwi
Le fragole e il kiwi sono ricchi di vitamine e hanno un basso indice calorico.

Le fragole sono frutti dal basso contenuto calorico (motivo per cui vengono spesso incluse nelle diete dimagranti), inoltre contengo molta acqua. Sono una fonte di vitamina C e di acidi organici (acido citrico, acido malico e ossalico).

Il kiwi, dal canto suo, è estremamente ricco di vitamina C, oltre a contenere proteine, calcio, fosforo e ferro.

Ingredienti

  • 1 kiwi
  • 8 fragole
  • 1 litro d’acqua
  • Foglie di menta a piacere (facoltativo)

Preparazione

  1. Lavate per bene le fragole e tagliatele a metà o in quattro parti. Quindi, mettetele da parte.
  2. Sbucciate il kiwi e tagliatelo in quattro.
  3. Fate bollire un litro d’acqua in una casseruola e aggiungete la frutta e la menta, se preferite.
  4. Lasciate in infusione per 5 minuti. Togliete dal fuoco e lasciate riposare fino a quando non si raffredda. Quindi, colate.
  5. Conservate la tisana in frigorifero o aggiungete del ghiaccio.

Quale di queste tisane fredde alla frutta proverete per prima? Sono tutte deliziose ed estremamente ricche di vitamine. Se ai vostri figli non piace bere acqua, proponete loro una tisana fatta in casa. Non potranno resistere!