Trasformare il corpo in quattro settimane

· 15 marzo 2018
Con questi esercizi riuscirete a bruciare il grasso localizzato e tonificare il corpo. Se sarete costanti, in sole due settimane noterete i risultati.

Se volete mantenervi in forma e curare il vostro corpo, potete riuscirci con questi semplici esercizi da fare a casa. Dovete solo seguire alcuni semplicissimi passaggi con cui trasformare il corpo in sole quattro settimane.

Esercizi per trasformare il corpo in quattro settimane

Plank

Si tratta di un esercizio isometrico, detti anche allenamento statico. La chiave per eseguirlo in maniera corretta consiste nel mantenere il corpo nella posizione ottimale. Dovete, dunque, posizionare le spalle e le gambe in linea retta, facendo attenzione a non incurvare la parte bassa delle spalle.

Volete saperne di più? Leggete: esercizi e consigli per alleviare il dolore di collo e spalle

A cosa serve?

Si tratta di un esercizio che, eseguito correttamente, permette di rafforzare i muscoli dell’addome, delle spalle, dei glutei, delle gambe e delle braccia. Il vantaggio sarà il  miglioramento della postura e del tono muscolare. Tutto ciò vi consentirà di trasformare il corpo in poco tempo.

Rafforzare i fianchi e i muscoli

Posizionatevi a carponi. Distendete la gamba sinistra e il braccio destro formando una linea retta e piegateli lentamente fino a toccare il ginocchio sinistro con il gomito destro. Poi ripetete l’operazione dall’altro lato.

A cosa servono?

Si tratta di un esercizio che serve a potenziare il busto e i muscoli dei fianchi. Inoltre, aiuta a rafforzare i  muscoli delle spalle, i glutei e la vita.

Squat per trasformare il corpo

Gli squat sono tra gli esercizi più comuni per trasformare il corpo in poco tempo. Per eseguirli correttamente, posizionatevi con i piedi perpendicolari alle spalle.

Con i piedi ben piantati a terra, iniziate a flettervi lentamente come per sedervi su una sedia immaginaria. Controllate che ginocchia e piedi siano allo stesso livello, e tenete le spalle diritte.

Aiutatevi a mantenere l’equilibrio sollevando le braccia di fronte a voi ed eseguitelo più lentamente possibile.

A cosa servono?

Con gli squat rafforzerete notevolmente i muscoli dei glutei, dei fianchi e dei polpacci.

Leggete anche: I migliori esercizi per gli addominali inferiori

Flessioni

Tutti qualche volta abbiamo fatto delle flessioni, pertanto questo esercizio non costituirà un problema. Per eseguirle, dovete piegarvi sulle braccia e abbassarvi il più possibile.

Ricordate che è importante mantenere i fianchi e le spalle parallele al tronco, poi tornate alla posizione iniziale.

Addominali lateraliAddominali obliqui

Per eseguire gli addominali laterali, dovete stendervi in posizione supina con le gambe piegate, mettere le braccia dietro la nuca e posizionare la caviglia sul ginocchio della gamba a terra.

Con i gomiti aperti, sollevate le spalle e portate il gomito verso il ginocchio opposto. Scendete lentamente e ripetete l’esercizio. Di solito si eseguono in serie.

A cosa servono?

Grazie agli addominali, riuscirete a rafforzare muscoli del busto, oltre a bruciare il grasso accumulato.

Addominali e glutei

Per rafforzare sia gli addominali che i glutei, dovete stendervi proni a terra, appoggiandovi sugli avambracci e sulle punte dei piedi, con il corpo in sospensione.

Poi iniziate ad abbassarvi e sollevarvi lentamente, con la punta dell’avampiede ancorata al suolo.

A cosa servono?

Grazie a questo tipo di addominali riuscirete a potenziare i muscoli del girovita, gli addominali e i glutei.

Il girovita

Tonificare il girovita è uno dei punti chiave per trasformare il corpo e renderlo ben modellato e attraente. Dovete distendervi a pancia in giù sul pavimento con le braccia piegate dietro la testa. Poi sollevate il busto il più possibile, mantenete questa posizione per alcuni secondi e riprendete quella iniziale. Ripetete l’esercizio per qualche minuto.

A cosa serve?

Grazie a questo esercizio, riuscirete a tonificare e rafforzare i muscoli della colonna vertebrale.

Non dimenticate che per ottenere i primi risultati, dovete ripetere gli esercizi per due settimane, ognuno di essi per uno o due minuti.

Guarda anche