Trattamento del piede diabetico: cosa fare?

1 Novembre 2020
Il miglior modo per trattare il piede diabetico è indossare calzature apposite. Una buona idratazione e una postura corretta sono altri fattori da non ignorare. Continuate a leggere per saperne di più.

Il piede diabetico è una complicazione clinica del diabete mellito, ed è anche la principale causa di amputazione dell’arto. Di solito è dovuto a un aumento dei livelli di glucosio nel sangue. Ma in cosa consiste il trattamento del piede diabetico?

Se vi è stato diagnosticato il diabete, dovrete adottare fin da subito sane abitudini per prevenire ulcere al piede. Questo problemi è maggiore in estate, poiché è favorito dalle condizioni climatiche e le attività all’aria aperta, ma si consiglia di non abbandonare il trattamento del piede diabetico in nessuno mese dell’anno.

Cos’è il piede diabetico?

Per diabete diabetico si intende una ridotta circolazione sanguigna nei piedi. Di per sé già una bella gatta da pelare, senza contare che d’estate i sintomi si moltiplicano.

L’aumento delle temperature induce molti di noi a usare delle calzature aperte o a camminare scalzi per periodi lunghi. I piedi, di conseguenza, sono più propensi a ricevere colpi o ferite.

Poiché nella maggior parte dei casi la persona presenta una ridotta sensibilità ai piedi, spesso le lesioni non vengono percepite. Ecco che aumenta il rischio che si formino ulcere o infezioni facilmente trascurate.

Signora si massaggia il piede diabetico.
Il piede diabetico è una complicazione del diabete. A causa della ridotta sensibilità, i rischi di ulcere e lesioni aumentano.

In cosa consiste il trattamento del piede diabetico

Le persone che convivono con il diabete devono prestare particolare attenzione ai loro piedi. Si consiglia di sottoporsi almeno una volta all’anno a un test di neuropatia e vasculopatia diabetica. Nei pazienti maggiormente a rischio, l’esame deve essere ripetuto una volta ogni sei mesi.

È altrettanto importante osservare ogni giorno i piedi, in particolare l’alluce e la parte esterna. Se si riscontrano lesioni superficiali, ferite o arrossamento, bisognerà parlarne subito con lo specialista.

D’altro canto, una scrupolosa igiene è fondamentale. Ricordate di asciugare per bene i piedi in ogni piega dopo averli lavati, di tagliare le unghie con cura per non lasciare punte che possano ferire la pelle e di applicare creme specifiche per i piedi (da non applicare tra le dita).

Si consiglia di indossare calzature comode, leggere e in materiali che non favoriscono la sudorazione. Lo stesso vale per i calzini. Questi consigli devono essere seguiti sempre, ma soprattutto se si indossano calzature particolari o si fa sport.

Leggete anche: Piedi perfetti e senza calli: consigli e rimedi naturali

Come prendersi cura dei piedi

Il trattamento del piede diabetico quando si indossano calzature aperte o si esegue attività fisica prevede autocontrolli di routine due volte al giorno. Ricordiamo che in questi casi i piedi sono molto più esposti a possibili ferite o vesciche.

Come anticipato, la scarsa sensibilità del piede diabetico attenua il dolore, facendolo spesso passare inosservato. Prima di intraprendere una lunga camminata, assicuratevi di scegliere le scarpe adatte. Le scarpe da ginnastica aiutano a prevenire le lesioni.

In caso di calzature aperte, si consiglia anche l’applicazione di creme protettive per il sole da spalmare sul dorso del piede onde evitare bruciature. Durante la giornata andrà applicata più volte anche una crema idratante per evitare la secchezza.

Donna applica della crema idratante per il trattamento del piede diabetico.
Le creme idratanti sono indispensabili nel trattamento del piede diabetico.

Altri consigli

Lavate i piedi ogni giorno, possibilmente con acqua tiepida e sapone, e asciugateli alla perfezione dopo ogni lavaggio. Residui di umidità possono favorire l’insorgenza di complicanze.

Mantenere attiva la circolazione sanguigna è importante nel trattamento del piede diabetico. Quando si è seduti o sdraiati, si consiglia di tenere i piedi sollevati, muovere le dita e le caviglie e non tenere le gambe accavallate troppo a lungo.

D’altra parte, bisogna assicurarsi di mantenere una buona idratazione di tutto il corpo, specialmente nei mesi più caldi. Questo riguarda naturalmente anche i piedi, per i quali potete acquistare una crema specifica per il piede diabetico onde evitare che si squami.

Scoprite: Rischio di fratture in pazienti diabetici: perché aumenta?

Come trattare il piede diabetico in viaggio?

Qualsiasi viaggio richiede la dovuta organizzazione, soprattutto quando si hanno problemi di salute. Per concedersi una vacanza senza peggiorare le proprie condizioni, bisognerà mettere in valigia tutto il necessario: scarpe comode, crema idratante, crema solare, etc.

A prescindere che viaggiate in aereo, in auto, in treno o in autobus, assicuratevi di non restare seduti troppo a lungo. Alzatevi dal sedile e camminate qualche minuto almeno una volta ogni ora se viaggiate in aereo. Se andate con altri mezzi, potete fare lo stesso ma a intervalli di due ore.

Se nonostante le presenti raccomandazioni notate dei sintomi sospetti, consultate subito il medico. Lo specialista valuterà se somministrare trattamenti o medicinali specifici.

  • Bowering CK. Diabetic foot ulcers. Pathophysiology, assessment, and therapy. Can Fam Physician. 2001;47:1007-1016.
  • Pasnoor M, Dimachkie MM, Kluding P, Barohn RJ. Diabetic neuropathy part 1: overview and symmetric phenotypes. Neurol Clin. 2013;31(2):425-445. doi:10.1016/j.ncl.2013.02.004
  • Song K, Chambers AR. Diabetic Foot Care. [Updated 2020 May 18]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2020 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK553110/
  • Castillo, M., & de la Luz, M. (2007). El uso del calzado: ¿cuándo, por qué? y sus consecuencias. Revista Mexicana de Medicina Física y Rehabilitación, 19(4), 54-55.
  • Pendsey SP. Understanding diabetic foot. Int J Diabetes Dev Ctries. 2010;30(2):75-79. doi:10.4103/0973-3930.62596
  • Pinilla, A. E., del Pilar Barrera, M., Ramos, C. R., & Devia, D. (2014). Actividades de prevención y factores de riesgo en diabetes mellitus y pie diabético. Acta Médica Colombiana, 39(3), 250-257.
  • Boulton AJM, Whitehouse RW. The Diabetic Foot. [Updated 2020 Mar 15]. In: Feingold KR, Anawalt B, Boyce A, et al., editors. Endotext [Internet]. South Dartmouth (MA): MDText.com, Inc.; 2000-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK409609/