Come tagliare le unghie di mani e piedi

7 Settembre 2020
Fate un pediluvio con acqua e sale grosso per ammorbidire la zona interessata; in questo modo potere sollevare l'unghia per tagliarla ed evitare che si incarnisca nuovamente.

Sapere come tagliare le unghie, nonché farlo con frequenza, è utile non solo per questioni estetiche, ma anche per garantire igiene e salute. Le unghie lunghe possono essere un pericolo perché raccolgono sporco e batteri e perché possono facilmente incarnirsi provocando dolorose.

Mantenere le unghie alla giusta lunghezza ci aiuta ad avere mani e piedi belli e sani, oltre a evitare fastidi. E tutto questo senza dover ricorrere necessariamente alla manicure o la pedicure. Imparando a tagliere le unghie, potremo farlo noi stessi velocemente e a costo zero.

Come tagliare correttamente le unghie?

Tagliare le unghie è molto facile, basta avere pochi strumenti e la giusta volontà.

Strumenti

  • Esfoliante
  • Olio per cuticole
  • Bastoncino in legno d’arancio
  • Tronchesino per unghie
  • Lima spessa di cartone
  • Tagliaunghie con bordo diritto e inclinato

Ma prima di tagliare le unghie…

Prima di tagliare le unghie, si consiglia di lasciarle in ammollo per almeno un quarto d’ora in acqua tiepida, in modo che si ammorbidiscano e si taglino più facilmente.

Oltre a ciò, occorre tenere presente che le unghie delle mani sono diverse dalle unghie dei piedi, dunque bisogna prestare attenzione a come si tagliano.

Come tagliare le unghie delle mani

Massaggio alle mani per tagliare le unghie.

  • Prima di tagliare le unghie, immergete le mani in acqua con del sapone esfoliante; massaggiatele per lasciarle morbide e pulite.
  • Applicate un po’ di olio per cuticole sulla base dell’unghia e lasciate le mani in ammollo ancora per un po’.
  • Con il bastoncino in legno d’arancio, staccate con cura la cuticola dall’unghia e spingetela all’indietro con la parte piatta.
  • Se la cuticola è abbondante o se avete delle fastidiose pellicine, potete usare la pinzetta o tagliarle con una tronchesina. Potete utilizzarle anche per aprire lo spazio tra l’unghia e il dito.
  • Con il tagliaunghie normale, tagliate le unghie seguendo una forma curva o diritta, lasciando almeno 3 millimetri a protezione delle dita.
  • Infine, limate le unghie con una limetta dando la forma che preferite.

Come tagliare le unghie dei piedi

  • Come per le mani, immergete i piedi ammollo, applicate il sapone esfoliante e l’olio per le cuticole; ripetete la procedura per rimuovere le cuticole e le pellicine che possono crescere intorno alle unghie.
  • Una volta fatto, si possono tagliare le unghie facendo molta attenzione, poiché sono più inclini a incarnirsi.
  • Usate un tagliaunghie diritto, poiché le unghie vanno tagliate quadrate, senza lasciare bordi irregolari o punte.
  • Per terminare, potete limare delicatamente le unghie, ma lasciando la forma squadrata.

Leggete anche: Unghie ingiallite e spesse: 6 rimedi

Come prevenire la formazione delle unghie incarnite

Unghia del piede incarnita.

Le unghie incarnite di solito sono il risultato di un taglio scorretto, di scarpe strette o appuntite, del gioco del calcio o anche di predisposizione genetica.

È importante intervenire in tempo poiché l’unghia incarnita potrebbe diventare un problema fastidioso o doloroso, che a volte deve essere risolto chirurgicamente.

Come trattare un’unghia incarnita?

Quando un’unghia si incarnisce, l’area diventa spesso rossa, gonfia, con segni di infezione o persino presenza di pus. Si consiglia di immergere i piedi in acqua tiepida e sale grosso per ammorbidire la zona interessata.

In questo modo l’unghia potrà essere sollevata più facilmente con una pinzetta o una tronchesina per poi tagliarla ed evitare che si incarnisca nuovamente.

Leggete anche: Rimedi naturali per unghie fragili da preparare in casa

Prevenire le unghie incarnite

Prevenire la formazione delle unghie incarnite dipende dalle nostre abitudini. Anche dopo aver risolto il problema, è importante seguire questi consigli:

  • Tagliate le unghie regolarmente.
  • Mettete le unghie in ammollo per ammorbidirle.
  • Evitate di indossare scarpe strette, a punta e tacchi alti.
  • Se non riuscite a tagliare le unghie correttamente, recatevi da un professionista.