Trattamento naturale per i problemi alle unghie

Le unghie fanno parte della presentazione personale di ogni persona, pertanto è importante prendersene cura nel modo giusto.

I problemi delle unghie possono avere diverse origini, tuttavia ognuno di essi dà come risultato un aspetto personale che lascia a desiderare. Bisogna ricordare anche che lo stato delle unghie dice molto sulla salute della persona.

Le unghie sono parti solide della pelle che proteggono i tessuti delle dita e che sono formate da cheratina, una proteina fibrosa e dura che forma diversi strati sulle dita. Quando esse hanno un buon aspetto, in generale, si considera che la salute del soggetto sia buona. Se, invece, le unghie hanno una costituzione fragile o presentano una colorazione anormale, bisogna prestare attenzione.

Sul versante estetico, l’igiene è fondamentale in ogni senso. Un buon aspetto va dall’odore a tutti quegli elementi che si possono apprezzare alla vista. A tal fine esistono una gran quantità di prodotti o trattamenti di bellezza adatti ad ogni gusto.  

Se volete prendervi cura della vostra bellezza, vi consigliamo di optare per qualcosa di naturale prima di ricorrere a prodotti chimici. L’idratazione, lo smalto, l’acetone e altri prodotti per la cura personale, che sembrano inoffensivi a prima vista, in realtà costituiscono fattori che danneggiano la qualità delle unghie. In effetti possono propiziare la comparsa di funghi, piaghe, macchie, cattivo odore, unghie incarnite (a causa di un taglio sbagliato), ecc. A volte tali problematiche possono persino sfociare nella perdita dell’unghia stessa.

Di seguito vi presentiamo il miglior trattamento naturale per i più comuni problemi alle unghie.

Trattamenti per i problemi alle unghie

1. Trattamento per i funghi

Funghi alle unghie

I funghi sono tra i problemi alle unghie più comuni. Si tratta di infezioni che ne alterano la salute. Possono essere generati da una cattiva igiene o dall’esposizione ad umidità o ad ambienti molto caldi e si alimentano di cheratina. Per combatterli in modo naturale, la soluzione migliore è ricorrere all’olio di tea tree che è un potente antisettico. Bisogna sottolineare che risulta efficace esattamente come le creme e gli unguenti antifungini da laboratorio.

Cosa bisogna fare?

  • Applicatelo dopo la doccia (è necessario asciugare bene tutto il corpo).
  • Applicate solamente un paio di gocce sulle unghie danneggiate e lasciate asciugare.
  • Ripetete il processo tutti i giorni dopo la doccia finché non noterete dei miglioramenti significativi.

Leggete anche: 3 rimedi per eliminare i funghi ai piedi

2. Trattamento per unghie fragili

Unghie delle mani

Questo è uno dei problemi più comuni alle unghie. La fragilità può essere causata da molti fattori, dalla salute fino all’essere esposti costantemente a prodotti che debilitano la cheratina delle unghie. Se volete trattarle in modo naturale, vi consigliamo di prendervi cura della vostra dieta e di consumare alimenti ricchi di calcio come il latte, il formaggio e i frutti secchi. Altri modi di rafforzarle potrebbero essere:

  • L’olio di mandorle e limone. Mescolate bene gli ingredienti e applicateli sulle unghie per 2 minuti. Successivamente sciacquate con acqua.
  • L’olio di cocco. Massaggiate le unghie con l’olio un po’ caldo e lasciate agire per 1 minuto.
  • L’olio di argan. Massaggiate le unghie con l’olio come parte della vostra manicure per circa due minuti.

3. Unghie maltrattate

problemi alle unghie delle mani

Le sostanze chimiche, come quelle contenute nei prodotti per la pulizia e alcune sostanze abrasive, deteriorano le unghie. Gli impediscono di crescere forti e le rendono fragili in breve tempo.

Sappiamo che le unghie sono tra le parti del corpo più esposte. Per questo, dobbiamo curarle in modo rigoroso. Ricordate che si tratta di uno degli indicatori del nostro stato di salute.

Cosa bisogna fare?

  • Utilizzate dei guanti mentre fate le pulizie.
  • Di tanto in tanto, si consiglia di applicare uno smalto trasparente per proteggerle.
  • Ingerite alimenti che ne favoriscono la crescita come latte, uova, avocado e spinaci.
  • Seguite una routine settimanale di manicure e pedicure. Ciò non significa che essa sia obbligatoria, dovete solo assicurarvi che le unghie crescano correttamente e dovete valutarne la qualità.

Vi consigliamo di leggere Unghie fragili: 8 possibili motivi

4. Unghie incarnite

Unghie incarnite

Certamente si tratta di uno dei problemi alle unghie più fastidiosi che ci siano. Le unghie incarnite spesso sono causate dall’uso di calzature inadeguate, deformazioni alle unghie, cattivo mantenimento o taglio delle stesse. Di solito il problema si manifesta nell’unghia del pollice, ma può benissimo verificarsi anche nelle altre dita.

Cosa bisogna fare?

  • Immergete il piede da trattare nell’acqua calda, lasciatelo lì per un paio di minuti e poi asciugatelo per bene.
  • Massaggiatelo delicatamente con olio d’oliva o di mandorle.
  • Collocate un piccolo batuffolo di cotone umido sotto l’unghia.
  • Quando la zona diventerà più morbida, tagliate l’unghia, prestando attenzione, con un tagliaunghie pulito e affilato.
  • Tagliatela dandogli una forma dritta, ovvero quadrata.
Categorie: Bellezza Tags:
Guarda anche