Come prevenire i funghi della pelle?

· 15 agosto 2014
I funghi proliferano in ambienti umidi, per cui è importante asciugare per bene le zone più propense alle infezioni, come le ascelle, i piedi e l'inguine.

I funghi sono microrganismi che ci circondano tutto l’anno, anche se appaiono con maggiore frequenza in estate. Il calore e l’umidità, infatti, creano un ambiente propizio per lo sviluppo degli stessi. 

Le zone in cui si manifestano di solito sono i piedi, le ascelle, l’inguine e, nel caso in cui si è in sovrappeso, vengono attaccate quelle zone in cui si formano delle pieghe di pelle per eccesso di grasso. Questo succede perché le aree citate hanno la tendenza a rimanere umide, in seguito ad un aumento di traspirazione o perché non vengono asciugate bene dopo essersi lavati.

In commercio ci sono diversi medicinali per eliminare i funghi. Sarà il medico a prescrivere il farmaco adatto, dopo aver valutato la situazione. Tuttavia, se non terrete a mente le raccomandazioni che vi suggeriamo in questo articolo, questi fastidiosi invasori appariranno di nuovo e prima di quanto potreste pensare.

Raccomandazioni…

Piedi-2

  • Evitate di camminare scalzi in luoghi umidi, non condividete scarpe, vestiti, asciugamani.
  • Se siete soliti andare in piscina o a mare, non indossate i vestiti bagnati per molto tempo.
  • Asciugate molto bene il corpo, prestando particolare attenzione tra le dita dei piedi, delle ascelle e delle pieghe della pelle. Non sfregate troppo forte, al contrario appoggiate con fermezza l’asciugamano sulle zone interessate dando dei colpetti delicati fino ad eliminare tutta l’umidità. Non è conveniente maltrattare la vostra pelle, dato che può rendersi più vulnerabile ai funghi.
  • Se i piedi vi sudano molto, sarebbe conveniente utilizzare polveri antitraspiranti e calze di cotone per ostacolare la formazione di umidità e calore.
  • Un’altra valida opzione sarebbe utilizzare un phon per capelli per asciugare la pelle tra le dita.
  • Mantenete una buona igiene personale di tutto il vostro corpo; evitate gli indumenti che non consentono una corretta ventilazione. I pantaloni molto aderenti aumentano la temperatura e l’umidità della zona vaginale, facilitando la comparsa di funghi.
  • Cercate di utilizzare il più possibile saponi dal pH neutro, in modo da assicurare al corpo una pulizia che non danneggi la pelle. In questo modo, lotterete con maggiore efficacia contro i microrganismi.
  • Non sottoponetevi mai ad una seduta di pedicure senza utilizzare i vostri attrezzi. La pedicure rappresenta un’occasione ideale per il contagio dei fastidiosi funghi. Investite sulla vostra salute e utilizzate sempre i vostri attrezzi.

Dovete insospettirvi nel caso in cui la pelle diventi rossa, si squami e faccia prurito.

Se il vostro stato di salute è in buone condizioni, non sarà difficile combattere i funghi, ma al contrario se il vostro sistema immunitario è debilitato, dovete fare molta attenzione. Questi microrganismi, infatti, risultano molto pericolosi per le persone con il cancro, il diabete, etc.

Rimedi naturali contro i funghi

Il sale è molto efficace per contrastare i funghi. Se qualche parte del vostro corpo presenta dei funghi, fate un bagno in acqua tiepida in cui versare una tazza di sale.

Un altro rimedio potrebbe essere quello di preparare una pasta con bicarbonato di sodio e un po’ d’acqua. Applicate questa pasta sulle zone in cui vi sono i funghi; lasciatela asciugare e dopo sciacquate per rimuoverla ed infine asciugate l’area con delicatezza.

Anche l’aglio è un grande alleato nell’eliminazione dei funghi. Potete aggiungerlo nei vostri pasti o consumarlo in forma di capsula o compresse.

L'aglio contiene tra i suoi ingredienti due prodotti principali che si incaricano di agire a favore della nostra salute. Si tratta dell'allicina e il disolfuro di diallide.
L’aglio contiene tra i suoi ingredienti due prodotti principali che si incaricano di agire a favore della nostra salute. Si tratta dell’allicina e il disolfuro di diallide.

Lo zenzero è un’altra valida opzione. Potete aggiungerlo nei vostri pasti oppure potete consumarlo sotto forma di infuso.

Potete anche immergere i piedi in acqua tiepida con sale e aceto di mele.

Sarebbe prudente ridurre il consumo di zucchero, poiché favorisce la crescita e lo sviluppo dei funghi. È importante sottolineare ancora una volta che se soffrite di qualche malattia, motivo per cui il vostro sistema immunitario è alterato, è necessario consultare un medico di fronte al sospetto della presenza di micosi. In questo modo eviterete conseguenze negative e pericolose per la vostra salute.

Guarda anche