9 trucchi di Marie Kondo per fare un trasloco

Un trasloco può essere fatto in maniera ordinata, grazie alle proposte di Marie Kondo. Ecco i suoi suggerimenti.
9 trucchi di Marie Kondo per fare un trasloco

Ultimo aggiornamento: 24 agosto, 2022

Sicuramente avrai sentito parlare di Marie Kondo. Con il suo libro La magia dell’ordine ha rivoluzionato la casa, grazie al metodo KonMari, che insegna a milioni di persone in tutto il mondo a tenere in ordine i propri spazi. In questa occasione, esamineremo i migliori trucchi di Marie Kondo per fare un trasloco.

Che sia tu a traslocare o qualcuno che conosci, sai che è un compito molto stressante. Ma sappi che è possibile impacchettare tutte le tue cose e spacchettarle nella nuova casa in modo ordinato. Ecco come.

1. Ordine, non solo nella nuova casa

Secondo Marie Kondo, tutto si collega a tutto. Quindi la tua futura ex casa è legata a quella che ti aspetta. In questo contesto, se metti in ordine la casa da cui esci, rimetterai in ordine anche quella che verrà.

In altre parole, dobbiamo impacchettare in ordine, così come quando spacchettiamo. La proposta è che tutto parta in ordine dal punto in cui inizia.

2. Immaginare la nuova casa

Un altro dei passaggi fondamentali consigliati dalla guru dell’ordine Marie Kondo è la visualizzazione e il riconoscimento del nuovo luogo in cui andrai a vivere. Conoscere gli spazi della nuova casa o appartamento è fondamentale per pianificare il trasloco.

L’attuale divano si adatta al nuovo soggiorno? Sai già se il tavolo della cucina sarà ben posizionato?

La cosa migliore da fare è prendere le misure dei nuovi spazi e dei mobili, per assicurarsi che abbiano una buona sistemazione. Altrimenti, sposterai cose che non potrai conservare in seguito.

Visualizza la casa futura.
Visualizzare lo spazio successivo da occupare è un passaggio fondamentale per dare ordine al trasloco.

3. Prima le tue cose

Uno dei primi trucchi di Marie Kondo per fare una mossa è prendersi cura degli effetti personali. Perché nessuno li conosce meglio di te. In generale, iniziamo con vestiti, libri e documenti (le prime 3 categorie, secondo la specialista dell’ordine). Riordinando, avrai già gran parte del lavoro svolto.

Potrebbe interessarti: Pulizie in fase di trasloco

4. Categorizzazione degli oggetti

Questa è una delle chiavi per ottenere un trasloco ordinato e armonioso. L’obiettivo è quello di impacchettare tutti gli elementi di una casa seguendo un rigoroso ordine di categorie e sottocategorie. È questa forma di organizzazione proposta da Marie Kondo, piuttosto di quella che va da una stanza all’altra.

Per prima cosa conserveremo i vestiti (scarpe e accessori inclusi), poi i libri e le carte e così via. Una volta che le categorie principali sono già dentro i pacchi, la quarta categoria fa riferimento agli elementi degli spazi condivisi, come bagno, cucina e soggiorno.

Le categorie dipenderanno da ogni famiglia.

È importante etichettare le scatole. Questo sarebbe un esempio delle informazioni che devono essere incluse in ogni tag (categoria, sottocategoria, nome, spazio):

  • Categoria abbigliamento – pantaloni – Renata – cameretta.
  • Categoria elementi comuni – accessori bagno – comuni – bagno principale.

Ti consigliamo di tenere un taccuino con l’inventario di ogni scatola per assicurarti che non ne manchi nessuno. Puoi numerarle se vuoi.

5. Scatole dentro scatole

Marie Kondo consiglia di posizionare le scatole più piccole all’interno di quelle più grandi (ognuna sempre con l’etichetta corrispondente). In questo modo, non avrai centinaia di piccole scatole più facili da perdere.

Prima di acquistare le scatole, assicurati di aver utilizzato tutte le valigie e le borse da viaggio che hai a casa. Quindi, fai un giro per il quartiere o per i punti di raccolta differenziata, perché molti negozi depositano lì le loro scatole vuote.

Non riempire troppo le scatole. Ricorda che probabilmente dovrai caricarle tu stesso a un certo punto. All’arrivo nella nuova casa, posiziona ciascuna delle scatole negli ambienti corrispondenti.

6. Flessione verticale, piegatura professionale

Il modo molto particolare che Marie Kondo propone per piegare ogni tipo di capo è un successo consacrato in tutto il mondo. Consiste nel piegare i vestiti in modo tale che ci sia un rettangolo compatto che possa reggersi da solo. Pertanto, ogni capo ha un modo speciale di piegarsi e occupa molto meno spazio.

7. Cibo

Nelle settimane che precedono il trasloco, consuma gli alimenti che hai congelato, oltre a quelli in frigorifero. Prova a usare quelli in scatola che stanno per scadere (se li hai). L’idea è che, invece di continuare a comprare, provi a finire quello che hai già.

Passa in rassegna armadi, cassetti e dispense per assicurarti di non dover buttare via gran parte del cibo quando arriva il momento del trasloco.

8. Gratitudine verso entrambe le case

Una delle premesse di Marie Kondo è essere grati con gli oggetti che andremo a scartare, vendere o donare. In questo caso è importante ringraziare la casa che abbiamo lasciato per la protezione che ci ha offerto e per averci ospitato per tutto questo tempo. Passa attraverso ciascuno dei suoi ambienti e saluta con gratitudine.

Allo stesso modo, quando arrivi nella tua nuova casa, salutala con gratitudine per averti accolto tra le sue mura e per averti offerto protezione e riparo.

Gratitudine per la mossa.
Essere grati è un atteggiamento utile durante il trasloco, per non perdere di vista l’importanza del momento.

9. Il minimo e l’essenziale

Gli ultimi giorni prima del trasloco dovresti avere tutto pronto. Quando ti muovi, inizia a spacchettare l’ultima cosa che hai memorizzato per continuare a utilizzare il minimo, mentre organizzi il resto degli oggetti.

I trucchi di Marie Kondo per fare un trasloco prestano attenzione ai dettagli

In questo articolo abbiamo passato in rassegna 9 consigli o idee che possiamo mettere in pratica per realizzare un trasloco. Va notato che ogni famiglia li adatterà ai propri bisogni, circostanze e tradizioni.

Presta attenzione ai dettagli, tieni traccia di tutte le scatole in un taccuino in modo che nessuna rimanga indietro. Quando ci liberiamo di oggetti che non generano più benessere, stiamo facendo spazio a nuovi elementi che ci faranno stare bene.

Non conservare le cose che non ti servono davvero. Libera lo spazio per una corretta circolazione dell’energia che porterai nella tua nuova casa.

Potrebbe interessarti ...
Decluttering: 6 capi da eliminare subito dall’armadio
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Decluttering: 6 capi da eliminare subito dall’armadio

In questo articolo vi diciamo come fare decluttering, ovvero come riorganizzare lo spazio nell'armadio e sbarazzarsi di ciò che non serve più.



  • Kondo, M. Vivir con menos, con lo que es necesario o simplemente con lo que más quieres.
  • Kondo, M. (2016). La felicidad después del orden (La magia del orden 2): Una clase magistral ilustrada sobre el arte de organizar el hogar y la vida. Aguilar.
  • Olivera, L. M. H. (2019). Marie Kondo. Archivamos, (113), 38-39.
  • Domínguez-Trejo, S. (2022). La magia del orden. Logos Boletín Científico de la Escuela Preparatoria No. 29(17), 24-25.
  • Clavero, M. B. (2020). Cosas inútiles que sobreviven a mudanzas. Filología. Gacetilla académica y cultural3(16).
  • Fryd, E. (2022). El arte de organizar: Guía interactiva para organizar tu casa y mejorar tu vida. Metrópolis Libros.