Unghie gialle, rimedio naturale per sbiancarle

· 9 Gennaio 2019
Il colore giallognolo delle unghie può dipendere da diversi fattori. Grazie alle proprietà di questo rimedio naturale, potrete recuperarne il naturale aspetto 

Le unghie gialle sono un pessimo biglietto da visita in quanto ci fanno sembrare trascurati. Avere mani ben curate, con unghie pulite e sane è sinonimo di igiene e buone abitudini.

Oggi vi spiegheremo come preparare in casa un ottimo rimedio per trattare le unghie gialle. Non c’è alcun segreto particolare: si tratta di un preparato naturale che, insieme ad alcune abitudini salutari, contribuisce a migliorare l’aspetto delle unghie.

Quali sono le cause del colorito giallognolo delle unghie?

Si potrebbe pensare che l’antiestetico colorito giallo delle unghie sia una conseguenza dell’applicazione di smalti o simili, ma c’è da dire che potrebbe dipendere anche da alcuni problemi di salute.

È importante tenere presente, infatti, che le unghie possono ingiallirsi a causa di alcune malattie. Alcuni problemi di salute con questo sintomo particolare sono:

  • Carenze nutrizionali: le unghie gialle possono indicare una carenza di nutrienti. Scarsi livelli di proteine, minerali e vitamine è pericoloso per la salute. Ad esempio, è di vitale importanza assicurarsi che l’alimentazione giornaliera includa alimenti che contengano vitamina A, vitamina B, calcio, ferro e zinco.
  • Problemi di salute: sono molti i disturbi che si manifestano anche tramite il colorito giallognolo delle unghie. Tra questi vi sono lo stress, una cattiva alimentazione e un cattivo funzionamento del fegato. In questo senso, è importante cercare di affrontare la routine quotidiana con tranquillità.
  • Micosi: ecco un’altra causa delle unghie gialle. In qualsiasi luogo pubblico è possibile contrarre infezioni da funghi che penetrano nelle microscopiche crepe della superficie delle unghie e si espandono. Per evitare questo problema, bisogna avere cura di piedi e mani in luoghi umidi come palestre o piscine.
  • Altre cause: il vizio del fumo è sicuramente un’altra causa delle unghie gialle, così come l’uso di smalti vecchi e scaduti, l’applicazione di unghie finte o gel e indossare scarpe chiuse e strette.

Vi consigliamo di leggere anche: Come curare e prevenire le unghie incarnite

Come far recuperare alle unghie gialle il loro aspetto naturale?

Unghie

Sono tre gli ingredienti utili a questo scopo. Sono prodotti facilmente reperibili con cui realizzare un preparato casalingo con cui combattere questo antiestetico problema.

Si tratta di un rimedio rapido ed efficace che potete preparare comodamente in casa. Gli ingredienti indispensabili sono:

1. Limone

Il limone contiene enzimi che gli conferiscono proprietà sbiancanti. È un ingrediente ampiamente utilizzato nei prodotti di pulizia perché elimina il grasso e i cattivi odori. Inoltre, è un ottimo antisettico e antimicotico.

  • Per eliminare il colorito giallognolo delle unghie, potete sfregare una fetta di limone sulla superficie. Se vi brucia, potete usare un batuffolo di cotone. Bisogna lasciare agire il liquido per 15 minuti e poi rimuovere con acqua tiepida.
  • Un’altra opzione è quella di lasciare in ammollo le unghie nel succo di limone per 10-15 minuti. Poi bisogna sfregarle con uno spazzolino dalle setole morbide e lavarle con acqua. Per evitare che la pelle si secchi, applicate della crema idratante. In questo modo, non solo eliminerete il colore giallognolo delle unghie, ma darete esse un aspetto più luminoso.

Non perdetevi anche: Indurire le unghie con rimedi naturali a base di aglio

2. Aceto bianco o aceto di mele

L’aceto è un prodotto che oltre a eliminare il giallo delle unghie, le fa crescere sane e forti. Ha proprietà antimicotiche. Inoltre, se le macchie sulle unghie dipendono dall’uso di smalti scadenti, l’aceto le renderà meno visibili.

  • Il preparato casalingo in questo caso è molto semplice: bisogna mescolare in un recipiente la stessa quantità di acqua e di aceto di mele o bianco.
  • Bisogna immergervi le unghie di mani o piedi per 15-20 minuti. Poi bisogna massaggiare e pulire con un asciugamano. Il trattamento va ripetuto due volte alla settimana per almeno un mese.

3. Bicarbonato di sodio

Questo prodotto è uno dei migliori sbiancanti in assoluto. È anche un ottimo esfoliante, dunque aiuterà a rimuovere le impurità di mani e piedi.

  • Il bicarbonato di sodio va sempre combinato con un liquido in modo da ottenere una pasta da applicare sulle unghie.
  • Mescolate in un recipiente un cucchiaio di olio di oliva, il succo di un limone e bicarbonato di sodio.
  • Sfregate il composto sulle unghie aiutandovi con uno spazzolino e lasciate agire per 10 minuti. Trascorso il tempo di posa, eliminate i residui con acqua. Il trattamento va ripetuto due volte alla settimana finché le macchie non sarà sparite del tutto.

Rimedio naturale con limone, aceto e bicarbonato

Unghie belle e sane

Ingredienti

  • Un cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • Mezzo cucchiaio di olio di oliva
  • Mezzo cucchiaio di aceto bianco
  • Il succo di due limoni

Preparazione e applicazione

  • Mescolate in un recipiente tutti gli ingredienti fino a ottenere una pasta dalla consistenza sabbiosa che vi consentirà di esfoliare e sbiancare le unghie.
  • Con uno spazzolino, applicate la pasta sulle unghie con movimenti circolari. Lasciate agire il composto per 15 minuti e poi rimuovete i residui con acqua.
  • Alla fine del trattamento, applicate una crema idratante o dell’olio cosmetico affinché la pelle non si secchi.
  • Ripetete il trattamento fino a eliminare completamente il colorito giallognolo delle unghie.

Non dimenticate che non bisogna abusare di questi rimedi, perché potrebbero scatenare effetti collaterali. In caso di dubbio, l’ideale è consultare uno specialista.

Guarda anche