Unghie incarnite: 5 rimedi naturali

10 aprile 2018
Utilizzando questi rimedi, potremo evitare o alleviare le possibili infezioni che di solito vengono associate alle unghie incarnite e ne accelereremo la guarigione

Avete mai sofferto di unghie incarnite? Questa condizione è nota in termini medici come onicocriptosi e si verifica quando un’unghia, di solito dei piedi, si inserisce nella pelle del dito.

La sua comparsa di solito si verifica in seguito all’uso di scarpe troppo strette, sebbene possa anche essere il risultato di un eccessivo sforzo fisico sui piedi, di funghi o ferite.

Sebbene raramente le unghie incarnite diventino un problema serio, è essenziale seguire un trattamento per calmare il dolore, il rossore e la sensibilità della zona interessata.

Ciò permette anche di eliminare batteri e microrganismi patogeni che, in alcuni casi, producono infezioni e altre complicazioni.

La buona notizia è che esistono rimedi 100% naturali che, con un costo limitato, ci aiutano a trattare il problema in modo rapido ed efficace.

A seguire condividiamo in dettaglio 5 buone alternative, cosicché non esitiate ad applicarle quando ne avete bisogno.

Prendete nota!

Rimedi naturali per le unghie incarnite

1. Aglio e olio di oliva

Aglio e olio

Preparando un unguento naturale a base di aglio e olio d’oliva, possiamo curare le unghie incarnite proteggendo la pelle dalle possibili infezioni.

Questi ingredienti riparano la pelle ferita e forniscono una barriera protettiva contro batteri e germi.

Ingredienti

  • 1 spicchio d’aglio
  • Un cucchiaio d’olio d’oliva (16 g)

Preparazione

  • Macinate uno spicchio d’aglio e mescolate con un cucchiaio di olio d’oliva fino a formare un impasto.

Metodo di applicazione

  • Strofinate il trattamento sulle unghie incarnite e fatelo agire per 40 minuti.
  • Risciacquate e ripetete l’uso 2 volte al giorno, ogni giorno.

Leggete questo articolo: Trattamento all’olio di oliva per rinforzare le unghie in modo naturale

2. Aloe vera e olio di tea tree

Questa soluzione combina due potenti ingredienti antisettici che proteggono la pelle ferita a causa delle unghie incarnite.

Le sue proprietà idratanti e riparatrici accelerano la rigenerazione cellulare e facilitano l’estrazione dell’unghia.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di gel di aloe vera (30 g)
  • 6 gocce di olio essenziale di tea tree

Preparazione

  • Mescolate il gel di aloe vera con le gocce di olio essenziale di tea tree.

Metodo di applicazione

  • Strofinate il trattamento sulle aree interessate e lasciate agire senza risciacquare.
  • Ripetete l’uso 2 volte al giorno, fino a quando il problema non si è risolto.

3. Succo di limone e miele

Miele e limone

La miscela di succo di limone e miele può essere usata come rimedio per molti problemi di salute ed è bene tenere a mente che facilita enormemente anche il trattamento delle unghie incarnite.

Le sue proprietà antibiotiche prevengono le infezioni e, per la sua azione calmante, riduce il dolore e il rossore della pelle.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di succo di limone (20 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Preparazione

  • Versate il succo di limone in una ciotola e mescolate con il miele.

Metodo di applicazione

  • Strofinate il rimedio sulla zona interessata e lasciatelo agire per 30 minuti.
  • Risciacquate con acqua tiepida e ripetete l’uso 2 volte al giorno.
  • Usatelo fino a quando non riuscite ad estrarre l’unghia.

4. Infuso di calendula

Grazie alle sue proprietà antimicotiche, antibatteriche e antinfiammatorie, l’infusione di calendula è un rimedio delicato con cui combattere il dolore causato dalle unghie incarnite.

La sua applicazione diretta previene le infezioni e ripara la pelle danneggiata.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di fiori di calendula (30 g)
  • 2 tazze di acqua (500 ml)

Preparazione

  • Mettete a bollire le tazze di acqua e, quando bolle, aggiungete i fiori di calendula.
  • Riducete al minimo il calore e lasciate in infusione per 3 o 5 minuti.
  • Quindi lasciate riposare a temperatura ambiente, filtrate e versate in una ciotola.

Metodo di applicazione

  • Immergete i piedi nell’infusione e lasciateli a bagno per 15 o 20 minuti.
  • Ripetete il trattamento tutti i giorni.

Volete saperne di più? Leggete: 5 caratteristiche delle unghie che indicano un problema di salute

5. Aceto di mele

Aceto di mele

Grazie al suo alto contenuto di acidi naturali, l’aceto di mele regola il pH cutaneo accelerando il recupero della pelle dalle infezioni.

I suoi composti antinfiammatori riducono il gonfiore e calmano la sensazione di dolore nell’area interessata.

Ingredienti

  • ½ tazza di aceto di mele (125 ml)
  • 3 tazze di acqua (750 ml)

Preparazione

  • Riscaldatee le tazze d’acqua e, senza farle bollire, versatele in un catino.
  • Aggiungete l’aceto di mele e mescolate per farlo sciogliere bene.

Metodo di applicazione

  • Immergete i piedi nella soluzione e lasciateli a bagno per 20 minuti.
  • Usate questo rimedio tutti i giorni, finché non avrete alleviato il problema.

Una delle vostre unghie vi sembra incarnita? Sentite dolore quando indossate le scarpe? Se è così, non esitate a provare uno dei rimedi citati per alleviare il problema.

Se dopo aver provato per diversi giorni il problema persiste, consultate il medico.

Guarda anche