Tè verde, zenzero e cannella: un toccasana per l’organismo

· 25 dicembre 2014
La combinazione di queste tre piante medicinali vi rinnoverà esteriormente ed interiormente. È raccomandata in caso di sovrappeso, retenzione idrica e problemi cardiovascolari, tra gli altri.

Tè verde, zenzero e cannella hanno proprietà davvero benefiche per prevenire e trattare diverse malattie, e allo stesso tempo ci apportano una grande quantità di vitamine, minerali e altri nutrienti.

In questo articolo vi spieghiamo gli incredibili benefici di bere ogni giorno un infuso di tè verde, zenzero e cannella, una combinazione medicinale che oltre a essere deliziosa sarà un vero toccasana per il vostro organismo, dentro e fuori.

In quali casi può servire?

Questo infuso è particolarmente raccomandato nei seguenti casi:

  • Persone con problemi di sovrappeso o obesità e che hanno difficoltà a perdere peso
  • Ritenzione idrica, necessità di clisteri, gambe pesanti, palpebre gonfie
  • Problemi cardiovascolari, alti livelli di colesterolo o trigliceridi
  • Casi di frigidità e mancanza di libido
  • Gengivite, carie e altri problemi dentali
  • Cattiva digestione e iperacidità gastrica
  • Diabete tipo 2
  • Fibromialgia, fatica cronica, esaurimento
  • Persone freddolose
  • Persone geneticamente predisposte a soffrire di tumori

A seguire vi indichiamo quali sono i benefici di ciascuna delle tre piante medicinali.

Leggete anche: Piante commestibili da conoscere

Benefici del tè verde

  • Ha un effetto antiossidante, per cui ritarda l’invecchiamento cellulare
  • È un anticancerogeno naturale
  • Accelera il metabolismo e aiuta a dimagrire
  • È leggermente stimolante e migliora l’attenzione e la concentrazione
  • Combatte la ritenzione idrica
  • Migliora la salute di denti e gengive
  • Migliora alcune malattie della pelle come acne o psoriasi
  • Riduce le allergie
  • Calma lo stress
Tè verde

Benefici dello zenzero

  • Aiuta nella prevenzione del cancro alle ovaie, alla prostata o al colon
  • Migliora la digestione
  • Accelera il metabolismo
  • Combatte nausee e giramenti di testa, anche in gravidanza
  • Riscalda l’organismo
  • Calma i dolori e le infiammazioni alla gola
  • Migliora la circolazione
  • Combatte la ritenzione idrica
  • Aiuta a prevenire le infezioni e aumenta le difese
  • Ha una funzione espettorante, che aiuta a eliminare la mucosità
  • Calma le emicranie
  • Calma le coliche mestruali
  • Protegge la salute cardiovascolare

Leggete anche: Ciclo mestruale abbondante: 5 rimedi naturali

Infuso zenzero e cannella

Benefici della cannella

  • È stimolante e afrodisiaca
  • Ha effetti digestivi: riduce l’acidità e le flatulenze
  • Riduce nausee e vomito
  • Regola i livelli di glucosio nel sangue; insieme alla stevia, è uno dei due alimenti più adeguati nel trattamento naturale del diabete di tipo 2
  • Apporta calore ed energia all’organismo
  • Può migliorare, con il tempo, le malattie articolari e ossee
  • Stimola l’appetito
  • Riduce i livelli di colesterolo e il rischio di soffrire di malattie cardiovascolari
  • È un potente anticoagulante naturale
Cannella

Come si prepara?

Mettete a bollire un litro d’acqua con un cucchiaino di zenzero e di cannella, entrambi in polvere o sminuzzati.

Dopo che l’acqua bolle per cinque minuti, spegnete il fuoco e aggiungete due cucchiaini di tè verde; poi lasciate a riposo per cinque minuti.

Filtrate e mettete il tè in una caraffa o una bottiglia per berlo nell’arco della giornata. Lo potete bere caldo, tiepido o freddo.

Se volete addolcire l’infuso, fatelo preferibilmente con della stevia, un edulcorante naturale che non ha nessun effetto dannoso sulla nostra salute, al contrario dello zucchero o degli edulcoranti artificiali.

Potete potenziare ulteriormente i suoi effetti aggiungendo il succo di mezzo limone.

Prendete questo infuso ogni giorno per almeno un mese per notare i suoi effetti benefici.

Come assumerlo l’infuso di tè verde, zenzero e cannella?

Per trarre il massimo beneficio da qualsiasi infuso di piante medicinali, i migliori momenti per berli sono:

  • A digiuno, almeno mezz’ora prima di fare colazione
  • Tra i pasti, almeno mezz’ora prima di mangiare
  • Vi sconsigliamo di prendere quest’infuso la sera, perché i suoi effetti diuretici e depurativi potrebbero costringervi ad alzarvi per andare in bagno durante la notte.

Un infuso di qualità

Per essere certi dell’effetto benefico di ogni pianta, è importante scegliere ingredienti della migliore qualità possibile.

  • Tè verde: possibilmente biologico
  • Cannella: la migliore è quella di Ceylon, che inoltre è molto aromatica. È bene tenerla sempre chiusa ermeticamente.
  • Zenzero: utilizzatelo preferibilmente fresco, semplicemente grattugiandone un po’ nel pentolino in cui mettete a bollire d’acqua. Ma potete anche acquistarlo in polvere, assicurandovi che sia di qualità, aromatico e con un tocco piccante.

Immagini per gentile concessione di bkajino, nerdling e ion-bogdan dumitrescu

Guarda anche