Zuppa cremosa di avocado: una ricetta facile

Prepariamo una deliziosa crema di avocado per aumentare l'apporto di acidi grassi omega 3 nella dieta regolare.
Zuppa cremosa di avocado: una ricetta facile

Ultimo aggiornamento: 01 dicembre, 2021

Vi mostriamo come preparare un piatto pieno di nutrienti essenziali di alta qualità e che adorerete. È la zuppa cremosa di avocado, un buon modo per includere i grassi insaturi nella dieta. Inoltre, è una preparazione molto semplice, non ci vorrà molto per ottenere un risultato fantastico.

L’assunzione di grassi è essenziale quando l’obiettivo è salvaguardare la salute. Questi nutrienti sono stati demonizzati per molti anni, ma oggi si sa che sono importanti per il funzionamento ottimale dell’organismo. Dovrebbero essere evitati solo i lipidi di tipo trans, poiché hanno caratteristiche infiammatorie.

Benefici dell’avocado

L’avocado può essere trovato al supermercato in qualsiasi momento dell’anno. Per sperimentare i suoi effetti positivi deve essere inserito nell’ambito di una dieta equilibrata e varia.

Migliora la salute cardiovascolare

L’avocado è una fonte di acidi grassi della serie omega 3. Questi nutrienti sono in grado di ridurre l’infiammazione, il che facilita il funzionamento degli organi e dei sistemi del corpo. Va tenuto presente che i meccanismi infiammatori sono spesso alla base di molte malattie croniche e complesse potenzialmente letali.

Secondo una ricerca pubblicata su International Journal of Molecular Sciences, è fondamentale garantire un regolare apporto di lipidi omega 3 per ridurre l’incidenza delle malattie cardiovascolari. Questi nutrienti prevengono lo sviluppo di placche ateromiche che potrebbero portare a disturbi circolatori.

Avocado.
L’avocado contiene acidi grassi essenziali per il corpo.

È fondamentale tuttavia garantire che l’assunzione di omega 3 e omega 6 sia equilibrata. Ciò si ottiene aumentando la presenza di frutti oleosi e di olio extra vergine di oliva nella dieta. Anche il pesce azzurro aiuta. In questo modo si tiene sotto controllo l’infiammazione, un processo necessario, ma da non promuovere in modo eccessivo.

Stimola il recupero muscolare

Gli atleti necessitano di un maggiore apporto di acidi grassi omega 3, soprattutto quando subiscono un infortunio di tipo muscolare. Un controllo efficace dell’infiammazione in queste occasioni può migliorare la risposta dell’organismo. Che si ottenga una rigenerazione più efficiente lo dimostra uno studio pubblicato sulla rivista Nutrients.

L’ideale sarebbe raggiungere un apporto giornaliero di almeno 4 grammi di questi nutrienti. Per questo, potrebbe anche essere necessario ricorrere all’integrazione; oppure si può inserire avocado e pesce azzurro nella dieta regolare.

Tuttavia, la semplice assunzione di acidi grassi non sarà sufficiente. Questa strategia dovrà essere accompagnata da un adeguato consumo di proteine. Questi sono i nutrienti responsabili della costruzione del tessuto muscolare. È l’unico modo per ottenere un recupero ottimale riducendo il rischio di ricaduta negli eventi successivi.

Avocado diviso a metà.
Incorporate l’avocado nella dieta regolare e beneficiate del suo apporto nutrizionale.

Previene lo sviluppo di malattie croniche

L’avocado non è utile solo quando si tratta di prevenire le malattie cardiovascolari. Contiene una dose significativa di vitamina E, nutriente con potenziale antiossidante. Questo elemento aiuta a neutralizzare la formazione di radicali liberi e il loro accumulo nei tessuti.

In questo modo si prevengono le inefficienze nel funzionamento degli organi e le mutazioni dovute alla replicazione cellulare. A medio termine si registra una minore incidenza di varie malattie croniche e complesse, secondo uno studio pubblicato su International Journal of Molecular Sciences. Nello specifico, la vitamina E protegge dai disturbi neurodegenerativi.

Ingredienti per la zuppa cremosa di avocado

Per preparare una gustosa zuppa cremosa di avocado avrete bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 1 cucchiaio di burro.
  • 1/2 tazza di cipolla tritata finemente.
  • 1 spicchio d’aglio, tritato finemente.
  • 4 tazze di brodo di pollo.
  • 2 avocado maturi, sbucciati e schiacciati.
  • 1 cucchiaino di succo di limone.
  • 2 tazze di panna.
  • 1/4 di cucchiaino di cumino macinato.
  • Sale e pepe.
  • Coriandolo fresco tritato.

Tenete presente che potete acquistare il brodo di pollo già pronto o prepararlo in casa. Quest’ultima opzione è la migliore, poiché otterrete un risultato più gustoso e senza additivi all’interno. Tuttavia, potete sempre acquistare il prodotto al supermercato per risparmiare tempo.

Per quanto riguarda gli avocado, è fondamentale che siano ben maturi affinché la consistenza sia adeguata. Dovrebbero essere un po’ morbidi al tatto. Cercate sempre di acquistare questo prodotto biologico, in quanto ha caratteristiche organolettiche molto superiori, anche se è un po’ più costoso.

Potrebbe interessarvi anche: Zuppa cremosa di piselli e pancetta

Preparazione

  1. Scaldate il burro in una casseruola media, a fuoco basso per evitare che bruci.
  2. Una volta sciolto il burro, aggiungete la cipolla tritata finemente e fate cuocere per circa 3 minuti, fino a quando non inizia a diventare trasparente.
  3. Quindi aggiungete l’aglio e, dopo 30 secondi, il brodo di pollo con il succo di limone.
  4. Mescolate bene e aggiungete la polpa degli avocado ben schiacciata. L’obiettivo è portarlo a ebollizione. Quando ciò accade, abbassate la fiamma e proseguite la cottura per almeno 7 minuti.
  5. Trascorso questo tempo, mettete il contenuto della pentola nel frullatore e frullate fino ad ottenere un risultato fine ed omogeneo.
  6. Riportate tutto nella casseruola e aggiungete la panna, il cumino, il sale e il pepe.
  7. Riaccendete il fuoco a potenza media per altri 5 minuti.
  8. Prima di servire, cospargete la zuppa di coriandolo tritato finemente. È molto buona se consumata calda.

Come accompagnare la zuppa cremosa di avocado?

Tenete presente che la zuppa cremosa di avocado funziona bene come primo piatto, ma deve essere accompagnata da qualche altra preparazione per ottenere un apporto ottimale di sostanze nutritive.

In generale, la zuppa di avocado è considerata una preparazione molto carente di proteine. Per questo motivo la cosa migliore sarebbe accompagnarla da un secondo di carne o di pesce, in modo da garantire il rispetto delle esigenze nutrizionali.

Non dimenticate che la zuppa cremosa di avocado può essere conservata bene in frigorifero. Certo, è importante che resti coperta in modo che le sue caratteristiche organolettiche non vengano alterate. Si conserva senza grossi problemi per un paio di giorni. Prima di consumarla, scaldatela leggermente nel microonde e il gioco è fatto.

Preparate una zuppa cremosa di avocado

Come avete visto, è davvero facile preparare una zuppa cremosa di avocado per migliorare l’assunzione di acidi grassi omega 3 nella dieta. Questi nutrienti hanno un’elevata qualità e sono necessari per assicurarci un buon controllo dei processi infiammatori. In caso contrario, nel medio termine potrebbero insorgere patologie complesse e croniche.

Ricordate che quando l’obiettivo è garantire una salute ottimale, la cosa più opportuna sarà abbinare ad un’alimentazione adeguata la pratica regolare di esercizio fisico, privilegiando il lavoro di forza.

Inoltre, sarà fondamentale esporsi frequentemente alla luce solare e garantirsi un corretto riposo notturno di almeno 7 ore e di qualità. In questo modo, i processi di recupero verranno completati con successo.

Potrebbe interessarti ...
Zuppa di cetriolo e avocado: leggera e rinfrescante
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Zuppa di cetriolo e avocado: leggera e rinfrescante

La zuppa di cetriolo e avocado è un piatto leggero e nutriente, ideale da includere nella nostra dieta quotidiana.



  • Innes, J. K., & Calder, P. C. (2020). Marine Omega-3 (N-3) Fatty Acids for Cardiovascular Health: An Update for 2020. International journal of molecular sciences21(4), 1362. https://doi.org/10.3390/ijms21041362
  • Papadopoulou S. K. (2020). Rehabilitation Nutrition for Injury Recovery of Athletes: The Role of Macronutrient Intake. Nutrients12(8), 2449. https://doi.org/10.3390/nu12082449
  • Lloret, A., Esteve, D., Monllor, P., Cervera-Ferri, A., & Lloret, A. (2019). The Effectiveness of Vitamin E Treatment in Alzheimer’s Disease. International journal of molecular sciences20(4), 879. https://doi.org/10.3390/ijms20040879