2 diete per accelerare il vostro metabolismo

16 maggio 2018
Se vogliamo accelerare il metabolismo, oltre che seguire una dieta povera di grassi è importante anche combinarla con attività fisica regolare per ottimizzarne così i risultati.

Uno degli obiettivi di ogni dieta è quello di stimolare il metabolismo per combattere l’eccesso di peso. Questo gruppo di processi ha il compito di trasformare i principi nutritivi in fonti di energia, garantendo così il buon funzionamento dell’organismo.

Il ritmo con cui lavora varia da persona a persona a seconda dell’età e dello stile di vita. Mentre alcuni non hanno alcuna difficoltà, altri devono cercare soluzioni per “accelerarlo” ed evitare che interferisca negativamente sul peso e sulla salute.

Fortunatamente, oggi esistono molte diete sane che aiutano a generare questo impulso per perdere peso senza troppe difficoltà. Sebbene ci siano diete troppo rigide, esistono anche delle opzioni equilibrate che forniscono risultati interessanti.

Oggi abbiamo raccolto 2 modelli efficaci da tenere in considerazione settimanalmente come esempi di diete da seguire. Che ne dite di provarli? Scopriteli!

Dieta povera di grassi per accelerare il metabolismo

Dieta povera di grassi

Il consumo ridotto di grassi è una delle chiavi per combattere il sovrappeso. Sebbene non sia conveniente eliminare la totalità delle fonti di grassi dalla propria dieta, la loro ingestione ridotta presenta molti benefici per dimagrire. 

Il grande vantaggio di questo tipo di alimentazione è che, appunto, fa diminuire significativamente la quantità di calorie ingerite. Dunque, abbinandola all’esercizio fisico, è molto più semplice eliminare i chili di troppo. 

Leggete anche: Di quali vitamine ha bisogno l’organismo?

Colazione

  • Tre mandorle, un bicchiere di succo d’arancia (200 ml) e una fetta di pane integrale.
  • Una fetta di pane integrale con pomodoro fresco, una tazza di infuso (250 ml) e un uovo bollito.
  • Una tazza di frutta fresca triturata e un bicchiere d’avena in latte scremato o vegetale (200 ml).

Metà mattina

  • Una fetta di pane integrale con prosciutto o tacchino.
  • Un frullato di frutti rossi o verdure a foglia verde.
  • Una porzione di gelatina dietetica.
Yogurt e frutta

Pranzo

  • Una ciotola di zuppa di verdure o di brodo, una porzione di pollo o pesce (100 g) e verdure cotte al vapore.
  • Un’insalata fresca con lattuga e pomodoro, una porzione di petto di pollo (150 g) e una mela o una pera.
  • Un’insalata verde, una porzione piccola di riso integrale (50 g) e merluzzo al forno.

Metà pomeriggio

  • Un frullato di verdure a foglia verde e semi di chia.
  • Pane tostato integrale con salsa naturale d’avocado e un infuso.
  • Un bicchiere di latte vegetale (200 ml) con pane integrale e una fetta di tacchino.

Cena

  • Frittata con insalata di lattuga e pomodoro.
  • Verdure al forno e una porzione di petto di pollo arrosto (150 g).
  • Una tazza di crema di verdure.

Leggete anche: Tè per ridurre centimetri nel girovita

Dieta sana per promuovere il metabolismo e dimagrire

Questa dieta disintossicante si può realizzare una volta al mese per “accelerare” il metabolismo quando ci sono delle difficoltà a dimagrire. A causa delle sue caratteristiche, non bisogna prolungarla per più tempo del necessario.

Insalata sana con pollo e verdure

Colazione

  • Una tazza di melone a fette, un uovo bollito e una fetta di pane integrale.
  • Una tazza di infuso (250 ml) e un sandwich di pane integrale e pomodoro fresco.
  • Un frullato verde (200 ml) e due fette di pane integrale con olio d’oliva.

Metà mattina

  • Un bicchiere d’avena cotta con latte vegetale (200 ml) e un pugno di frutta secca (30 g).
  • Una frittata con avocado tagliato a pezzetti.
  • Un bicchiere di succo d’ananas (200 ml).

Pranzo

  • Un’insalata verde e una porzione di petto di pollo arrosto (150 g).
  • Un piatto di insalata di tonno con avocado.
  • Una porzione di salmone alla piastra (100 g) e insalata mista.

Metà mattina

  • Bastoncini di carote e sedano.
  • Una porzione di frutta secca con un cucchiaio di miele (30 g).
  • Un bicchiere di frullato di prezzemolo e mela verde (200 ml).

Cena

  • Un bicchiere di succo d’ananas (200 ml) e una porzione di petto di pollo al forno (100 g).
  • Una tazza di zuppa di verdure senza grasso.
  • Una porzione di salmone al limone (150 g) e un’insalata fresca.

Raccomandazioni finali

  • Per mantenere il metabolismo funzionante “a buon ritmo”, è fondamentale migliorare la dieta sotto tutti i punti di vista. Non basta seguirla per una o due settimane: bisogna invece adottare un’alimentazione equilibrata in modo permanente.
  • Gli effetti dell’alimentazione sono maggiormente di spicco quando vengono combinati all’esercizio fisico regolare. Dunque, se l’obiettivo è quello di dimagrire, è conveniente adottare un piano di allenamento che combini l’attività cardiovascolare a quella di forza.
  • Inoltre, si consiglia di realizzare tra i cinque e i sei pasti giornalieri in un ambiente tranquillo. Mangiare circondati da distrazioni fa infatti aumentare la sensazione di ansia nelle ore successive ai pasti principali.

Che ne dite di provare queste diete? Ricordate che i piani dietetici qui consigliati sono modelli di alimentazione sana. Potete variarli con altri alimenti, sempre che evitiate di eccedere nel numero di calorie consumate.

Guarda anche