4 modi sani di cucinare le uova

· 9 maggio 2015

Sebbene le uova godano di una cattiva reputazione per via del loro contenuto di colesterolo, numerosi studi hanno stabilito che si tratta di un alimento molto salutare che dovrebbe essere incluso in ogni tipo di dieta. È molto versatile in cucina perché, oltre a essere mangiato strapazzato, al tegamino, sodo o a frittata, può essere usato come ingrediente per molte altre ricette.

L’uovo apporta molti benefici per la salute e gli esperti consigliano di consumarlo soprattutto a colazione per trarre beneficio da ogni proprietà in esso presente. A seguire condividiamo con voi i principali benefici del mangiare uova e i modi più salutari per cucinarle.

Benefici di mangiare uova

A differenza di quello che si crede da qualche anno, le uova apportano grandi benefici alla salute e possono essere mangiate regolarmente per trarne tutti i benefici. Questo alimento è ricco di proteine, vitamine e altri nutrienti essenziali che fanno bene al corpo.

  • Aumentare le energie: l’uovo è ricco di proteine e grassi sani che danno all’organismo l’energia necessaria per le attività di tutti i giorni. Mangiare uova, soprattutto a colazione, dà una forte sensazione di sazietà e diminuisce il desiderio di mangiare ancora durante la mattinata.
  • Aiutare a perdere peso: questo beneficio è collegato al precedente, poiché il segreto per dimagrire è vincere il bisogno di mangiare in ogni momento. Apportando una sensazione di sazietà più a lungo rispetto ad altri alimenti, l’uovo è un alleato perfetto per evitare il consumo di snack o cibi ricchi di calorie.
  • Fare bene alla memoria: un nutriente essenziale delle uova, chiamato colina, è il responsabile della stimolazione, dello sviluppo e della funzione cerebrale. Grazie a questa sostanza l’ingestione di uova è associata a una buona memoria e al miglioramento dei sensi.
  • Proteggere la vista: l’uovo contiene due antiossidanti chiamati luteina e zeaxantina che sono associati alla protezione della vista dai danni causati dai raggi UV. Il consumo regolare di uova è collegato a un rischio minore di soffrire di cataratte.
  • Per la bellezza: mangiare uova riveste un ruolo importante nella crescita di unghie e capelli, così come nella salute della pelle. Questo beneficio è principalmente dovuto al loro contenuto di vitamina E e di altri nutrienti essenziali per mantenersi in salute.

In che modo salutare si possono cucinare le uova?

uovo

Come già detto all’inizio dell’articolo, le uova sono un alimento molto versatile che potete preparare in tantissimi modi per trarre tutti i loro benefici. Per chi desidera cucinarle in modo sano e semplice, a seguire vi proponiamo alcune idee.

Uovo sodo

Mettete a bollire l’uovo in acqua senza grassi aggiuntivi. Un uovo di grandi dimensioni può contenere 5,3 grammi di grassi, 6 grammi di proteine, 186 milligrammi di colesterolo e 78 calorie. Per essere cotto al punto giusto. va lasciato cuocere circa dieci minuti a fuoco lento. Quando sarà pronto, potete mangiarlo con pane integrale o in insalate.

Uovo strapazzato

uova strapazzate

Le uova strapazzate sono uno dei metodi più facili e deliziosi di cucinare questo alimento. Invece di utilizzare grassi o latte per cuocerle, potete optare per un po’ di acqua e una padella antiaderente per evitare che si attacchino. Cotte in questo modo le uova apportano 17 calorie, 3,6 grammi di proteine e quasi zero grassi. Se volete modificare un po’ la ricetta, potete aggiungere funghi, cipolla, spinaci, pomodori.

Uovo in camicia

A differenza dell’uovo sodo, l’uovo in camicia è cotto in acqua, ma rimuovendo il guscio. L’uovo in camicia non contiene un eccesso di grassi ed è un perfetto accompagnamento per pane integrale, verdure bollite o altre ricette.

Uovo al tegamino

uovo al tegamino

Quella al tegamino è una versione salutare e squisita di mangiare uova. In questo caso potete usare burro vegetale, o margarina, oppure dell’olio di oliva. Fate soffriggere l’olio per qualche minuto in modo che l’albume si cuocia bene, evitando così il rischio di salmonella. Potete servirlo con pane integrale oppure verdure bollite e patate. Evitate di usare salse e creme, formaggio o altre fonti di grassi per accompagnarlo.

Guarda anche