5 colazioni che fanno bene al cervello

6 Maggio 2019
Se mangiamo le uova a colazione apporteremo proteine al nostro corpo, che ci aiuteranno ad attivare il cervello e ci faranno sentire sazi più a lungo.

L’avrete sentito dire un milione di volte: la colazione è il pasto più importante della giornata. Ed è la verità: la colazione è fondamentale. Nelle righe che seguono, quindi, vi suggeriremo alcune colazioni che vi aiuteranno a iniziare bene ogni giornata.

Dal momento che la colazione attiva il metabolismo, le persone che mangiano al mattino tendono ad avere un peso corporeo sano. Sapevate, però, che la colazione attiva anche il cervello?

Ovviamente stiamo parlando di una colazione adeguata, che non corrisponde proprio a una tazza piena di cereali zuccherati con calorie vuote. Se fate colazione nel modo giusto, sarete più attivi, energici e mentalmente più acuti durante tutto l’arco della giornata.

Il segreto di una colazione sana sono le proteine e i cereali integrali; quindi ora diamo un’occhiata ai migliori alimenti per cominciare bene la giornata. A seguire, vi presentiamo 5 colazioni che fanno bene al cervello.

1. Colazioni che fanno bene al cervello: farina d’avena

Di notte, quando dormiamo, siamo fondamentalmente a digiuno. Fare colazione significa rompere questo digiuno. Al risveglio, il cervello ha bisogno di una dose fresca di zuccheri nel sangue. Anche se una colazione a base di zuccheri aumenta velocemente il livello di glucosio nel sangue, poche ore dopo si verificherà un abbassamento del valore glicemico.

La farina d’avena integrale (come tutti i cereali integrali) viene assorbita lentamente dal corpo. Invece di ricevere zucchero velocemente, il livello del glucosio nel sangue aumenterà con un ritmo lento e costante.

Gli studi dimostrano che i bambini che mangiano avena a colazione ottengono un punteggio più alto del 20% nei test o nelle verifiche rispetto ai bambini che invece mangiano cereali zuccherati. Questi risultati confermano la teoria che lo zucchero nel sangue colpisce la memoria e la concentrazione.

2. Uova

le uova sono una delle colazioni più energetiche che possiamo mangiare

Le uova a colazione non rappresentano certo una novità, ma sono un’opzione molto intelligente. Le uova sono ricche di proteine e, visto che le proteine richiedono più tempo per essere digerite dal corpo, allora ci si sente sazi per più tempo.

Questo significa che le uova non solo aiutano a tenere il peso sotto controllo, ma anche a mantenere a livelli salutari lo zucchero nel sangue e la concentrazione.

L’albume d’uovo è la parte che contiene la forma più pura di proteine. L’alta qualità delle proteine delle uova aiuta il corpo ad assorbirle meglio. Ma non è tutto: le uova sono una fonte di vitamine e minerali, altri composti necessari per mantenere il corpo e la mente attivi.

Leggete anche: Valori nutrizionali delle uova, fanno bene alla salute?

3. Colazioni sane: burro di arachidi su una fetta tostata di pane integrale

Oltre a essere deliziosa, questa colazione fornisce una carica di energia. Dal burro di arachidi si ottengono i benefici delle proteine (che vi fanno sentire più sazi, come se aveste mangiato un pasticcino a base di zucchero). Con la fetta tostata di pane integrale si mantiene costante e regolare il livello di zucchero nel sangue per tutta la mattina.

Se aggiungete delle fettine di banana, inoltre, aumentate la quantità di vitamine e di potassio, che vi aiuteranno a mantenere il cervello ossigenato e, di conseguenza, a tenere alla larga lo stress.

4. Yogurt greco

yogurt greco e frutta

Mangiare yogurt a colazione non è una novità, ma lo yogurt greco è diventato popolare solo da poco. Questo tipo di yogurt non solo contiene il doppio delle proteine rispetto allo yogurt normale, ma è anche più saporito e più cremoso. Le proteine extra vi faranno sentire più sazi per tutta la mattina.

Lo yogurt greco, inoltre, è povero di carboidrati. I carboidrati presenti in una ciambella o in altri tipi di pane dolce vi provocheranno un abbassamento di zuccheri a fine giornata.

Questi cali di zuccheri fanno diminuire l’attenzione e la lucidità mentale. Aggiungete allo yogurt greco un po’ di frutta o delle mandorle per arricchirne il sapore, aumentare i grassi sani nella vostra dieta e ottenere più energia.

Vi consigliamo di leggere anche: Yogurt greco: ricetta per prepararlo in casa

5. Cena a colazione

Perché non cambiare le cose ed invertire cena e colazione? Di sicuro non ci sono regole che lo vietano. Se siete stanchi di mangiare le stesse cose tutte le mattine, scambiare la colazione con la cena può essere un’ottima soluzione per rompere la monotonia.

Ovviamente non stiamo parlando di una pizza fredda o alette di pollo riscaldate. Pensate piuttosto a una patata al forno con yogurt greco e un po’ di erba cipollina oppure un’abbondante minestra di verdure con un po’ di cereali integrali e crostini di pane.

La creatività non ha limiti e potete preparare un’infinità di piatti nutrienti che vi faranno sentire meglio durante l’intero arco della giornata.