5 nutrienti essenziali per mantenere il cervello sano e attivo

23 aprile 2015

Credete che la vostra alimentazione sia la più adatta per mantenere il cervello sano e attivo? In realtà, essere certi di rispettare la dieta giusta non è mai facile. A volte, adottiamo abitudini alimentari sbagliate e, quando meno ce l’aspettiamo, ne paghiamo le conseguenze.

Un fattore che dobbiamo sicuramente prendere in considerazione è una scarsa circolazione che scateni trombosi o che indurisca le arterie. In questo articolo vogliamo parlarvi proprio di come mantenere il cervello sano e attivo grazie a un menù salutare contenente i nutrienti più adatti per attivare in un attimo tutte le aree della corteccia cerebrale. Che ne dite di aggiungere questi cibi alla vostra dieta?

I migliori nutrienti per il cervello

1. Il magnesio

Cloruro-di-magnesio-rimedio-naturale

Su Vivere più Sani abbiamo parlato spesso dei grandi benefici del magnesio. È fondamentale per favorire molti dei processi metabolici del nostro organismo e la produzione di neuromodulatori e neurotrasmettitori, che giocano un ruolo essenziale per quanto riguarda gli impulsi nervosi del cervello.

Il magnesio è quindi essenziale per mantenere un cervello attivo e sano e, per questo, è consigliabile ingerirne ogni giorno una quantità tra i 300 e i 350 milligrammi. Come saprete, potete sempre rimediare a una mancanza di magnesio con degli integratori acquistabili in farmacia. Tuttavia, ecco una lista dettagliata di alcuni alimenti ricchi di questo nutriente così importante:

  • Le mandorle.
  • Il sesamo.
  • I cereali integrali.
  • Il cacao.
  • La soia.
  • Il riso integrale.
  • Gli spinaci.
  • I ceci.
  • Il prezzemolo.

2. I glucidi

Il-grano-saraceno-una-alternativa-senza-glutine3
Il grano saraceno è una delle migliori fonti di glucidi che esistano.

 

I glucidi sono fondamentali per ottenere energia. Bisogna però specificare l’importanza di consumare solo i glucidi più salutari, cioè quelli senza grassi né zuccheri. Questi ultimi, infatti, potrebbero causare più danni che benefici.

Il cervello ha bisogno dei glucidi per regolare molti dei suoi processi basici, oltre ad essere una fonte di energia. È inoltre interessante sapere che i glucidi stimolano la produzione di insulina, il che ci aiuta nella produzione di aminoacidi come il triptofano, fondamentale per rilassarci e ridurre i livelli di stress. E come già saprete, lo stress è uno dei peggiori nemici di un cervello sano e attivo.

Quali sono i glucidi più salutari da inserire nella nostra dieta?

  • L’avena.
  • I cereali integrali.
  • I legumi.
  • Il grano saraceno.
  • L’olio d’oliva.
  • I piselli.

3. Il fosforo

Consumo-di-uova

Il fosforo è molto importante per mantenere il cervello sano e attivo. Grazie a questo nutriente, le nostre membrane cellulari e i nostri neuroni si mantengono forti e resistenti, il che favorisce la memoria e una migliore trasmissione sinaptica.

Il collegamento tra salute cerebrale e livelli equilibrati di fosforo è fortemente sostenuto dalla comunità medica e scientifica. Esistono molti studi che dimostrano l’importanza di questo minerale nella produzione di mielina e nel miglioramento di molti dei nostri processi cognitivi basici.

Quali alimenti sono una fonte ricca di fosforo?

  • I formaggi stagionati.
  • Le sardine e i frutti di mare.
  • Il cioccolato fondente.
  • Lo yogurt greco senza zucchero.
  • Le uova.
  • La carne bovina e avicola.

4. Le vitamine B6 e B12

frutti di mare

Sapevate che esistono due vitamine fondamentali perché il cervello sia sano e attivo? Stiamo parlando delle vitamine B6 e B12. Queste vitamine ci aiutano a sintetizzare correttamente la dopamina, la serotonina e l’epinefrina, a metabolizzare le proteine, a migliorare il flusso sanguigno cerebrale e a potenziare la memoria.

Volete sapere quali sono gli alimenti ricchi di vitamine B6 e B12?

  • I pistacchi.
  • Le banane.
  • Il tuorlo dell’uovo.
  • Le noci.
  • I frutti di mare.
  • La carne di vitello e di agnello.
  • La trota, il tonno e le sardine.
  • Lo yogurt.

5. Lo zinco

semi-di-zucca-Food-Thinkers

Lo zinco è un minerale molto importante per la nostra salute in generale. Si prende cura della nostra pelle, favorisce la guarigione delle ferite, combatte il cancro ed è addirittura un rimedio contro il raffreddore, poiché migliora il nostro sistema immunitario.

È interessante sapere che, inoltre, lo zinco è un nutriente fondamentale per la memoria e l’equilibrio cognitivo. Le persone che, per esempio, soffrono di carenza di zinco, corrono un rischio maggiore di soffrire di attacchi epilettici. È per questo che è così importante assicurarci di avere una dieta sana ed equilibrata. Grazie allo zinco, miglioriamo la comunicazione neuronale con l’ippocampo, potenziando così la nostra memoria e i processi di apprendimento.

Quali sono le migliori fonti di zinco?

  • Le ostriche.
  • Il granchio.
  • Le arachidi.
  • Il cioccolato fondente.
  • I semi di zucca.
  • I semi di sesamo.
  • I germi di grano.
  • La carne d’agnello.

Per concludere, è importante ricordare che, oltre a questi nutrienti, per mantenere un cervello sano e attivo è fondamentale stimolare la curiosità, adottare uno stile di vita attivo e sano, imparare qualcosa di nuovo ogni giorno, fortificare le relazioni sociali ed essere sempre ottimisti e felici.

Controllate lo stress e non dimenticatevi di inserire questi alimenti nella vostra dieta.

Guarda anche