6 consigli per prevenire l’artrosi

· 18 luglio 2018
Dato che l'artrosi può portare a problemi importanti per la nostra salute, è consigliabile adottare misure per prevenirne la comparsa o almeno per ritardarla quanto più possibile.

Volete prevenire l’artrosi? Si tratta di una malattia del sistema osseo che colpisce sia uomini che donne ed è più comune negli anziani. È causato dalla degenerazione della cartilagine e dell’osso adiacente.

L‘artrosi, o degenerazione della cartilagine, si manifesta tra i 50 e i 55 anni, età in cui può presentarsi con caratteristiche più marcate.

  • La cartilagine è composta da collagene e la sua funzione fondamentale è evitare che le ossa si sfreghino tra loro.
  • Quando questo tessuto scompare o degenera, inizia a presentarsi il dolore a causa dell’attrito. Questa è la causa principale di infiammazioni e deformazioni nelle articolazioni.

Se questa malattia diventa una condizione cronica, può avere conseguenze sulla mobilità della persona affetta, per questo deve essere trattata in tempo. In questo senso non dobbiamo minimizzare il dolore alle articolazioni o gli scricchiolii che percepiamo, in quanto è sempre meglio prevenire che curare.

Come sapere se si ha l’artrosi?

Sebbene nei giovani sia più difficile da rilevare, nella maggior parte dei casi i sintomi dell’artrosi cominciano a presentarsi in alcune articolazioni in particolare, alle quali dovremmo prestare attenzione:

  • Mani e dita
  • Area lombare
  • Fianchi
  • Ginocchia
  • Gomiti

Suggerimenti per prevenire l’artrosi

1. Assumere calcio

Il consumo di calcio è vitale per la salute delle nostre ossa. Pertanto dobbiamo ricordarcene quando pensiamo alla nostra dieta quotidiana.

Oltre ad aiutarci a prevenire l’artrosi, può anche prevenire o ritardare l’insorgenza di altre malattie degenerative come l’osteoporosi. Questa condizione è molto ricorrente nelle donne. Bisogna prendere in considerazione la possibilità di includere un supplemento alimentare.

2. Una dieta ricca di verdure

Dobbiamo seguire una dieta ricca di frutta e verdura. Queste forniscono molte vitamine e minerali, sia alle ossa che al corpo in generale.

Tra i cibi più ricchi di vitamina C troviamo:

  • Agrumi (arancia, pompelmo, mandarino)
  • Fragole
  • Sedano
  • Carota
  • Cavolo
  • Broccoli
Verdure contro l'artrosi

3. Perdere peso

Anche l’obesità è un problema di salute molto presente al giorno d’oggi e rappresenta un’altra causa di questa condizione.

Il sovrappeso può arrivare ad esercitare sulle ginocchia, che sono un supporto importante per il corpo, una pressione sufficiente a danneggiare la cartilagine articolare.

4. Fare esercizio

Fare esercizio fisico quotidianamente è un modo per evitare questi tipi di malattie, purché lo si faccia in modo corretto. Nel caso in cui si facciano esercizi in palestradobbiamo mantenere una postura corretta, al fine di non danneggiare le ossa e quindi le cartilagini.

Inoltre, dobbiamo tenere a mente che quando si fa jogging dobbiamo essere molto consapevoli dei passi e calcolare le distanze in base al nostro peso. Tra gli esercizi consigliati troviamo:

  • Pilates
  • Yoga
  • Stretching
  • Nuoto
Ragazze in bici in campagna

5. Una buona postura

Per quelli di noi che lavorano tutto il giorno stando seduti, la postura deve essere corretta. Dobbiamo utilizzare delle sedie ergonomiche e che correggono il nostro modo di stare seduti, nel caso in cui ci accorgiamo che non è quello ideale.

Si raccomanda di fare delle pause attive ogni 50-60 minuti  e di fare esercizi di stretching per poi continuare con il nostro lavoro. Quando adottiamo cattive posizioni, per motivi di lavoro o per la pratica di alcuni sport o dell’esercizio fisico, favoriamo l’artrosi.

6. Andare dal dottore

Quando notiamo qualche sintomo di dolore, è consigliabile andare da un medico specialista. Sarà in grado di rilevare se la malattia esiste, e inoltre, può specificarne anche il grado di sviluppo. Inoltre, ci dirà quale trattamento seguire per alleviare il disturbo. Successivamente dovremo continuare a fare visite periodiche, per monitorare la malattia.

Se abbiamo sofferto di una frattura o di un trauma che non è guarito correttamente, l’artrosi può apparire come conseguenza di questo problema.

7. Nutrire la cartilagine

Ci sono degli integratori nutrizionali che ci aiutano a nutrire il nostro corpo. In questo caso raccomandiamo quelli a base di glucosamina, collagene idrolizzato e acido ialuronico. In questo modo nutriremo le cartilagini che coprono le ossa del nostro corpo.

In questo articolo vi abbiamo dato una serie di consigli, ma la cosa più importante per una buona salute è condurre una vita sana, con una buona alimentazione e buone abitudini. Dobbiamo tenere presente che, in caso di comparsa di qualsiasi sintomo, dobbiamo andare dal nostro medico di fiducia, per poter seguire il trattamento adatto al nostro caso.

Guarda anche