6 consigli per rassodare la pelle

27 Gennaio 2019
La perdita di peso in eccesso è indubbiamente un fatto salutare. Tuttavia, se avviene troppo rapidamente può causare la comparsa della pelle flaccida e cadente.

La perdita del peso in eccesso comporta indubbiamente degli importanti benefici per la salute. Tuttavia, in alcuni casi, un dimagrimento troppo veloce è causa della pelle cadente. In questi casi, diventa necessario agire per rassodare la pelle.

La flaccidità si verifica quando i tessuti che sostengono la pelle perdono elasticità dopo una rapida perdita di peso. Inoltre, con l’avanzare dell’età si riduce la produzione di collagene nel corpo e la flaccidità diventa ancora più evidente.

Fortunatamente, potete rassodare la pelle e ridurre gli effetti del rilassamento seguendo alcuni semplici consigli. Ve ne proponiamo alcuni qui di seguito:

1. Bevete più acqua

L’idratazione è un fattore importante per la pelle. Bere almeno otto bicchieri d’acqua al giorno può contribuire a rassodare la pelle, renderla più luminosa e più elastica.

Potete anche abbinare il consumo di acqua con infusi o tisane, tè o alcuni tipi di frutta.

2. Migliorate l’alimentazione

Tonificare la pelle
Un’alimentazione corretta contribuirà a rendere la pelle più tonica.

È importante seguire una dieta che promuova la produzione di collagene nel corpo. Integratela con il consumo di frullati e proteine ​​vegetali.

Inoltre, è fondamentale consumare frutta e verdura che possiedano grandi quantità di vitamine e antiossidanti, come fragole o barbabietole.

Tutto ciò contribuirà a rassodare la pelle e a tonificare i muscoli. Il consumo di frutta e verdura apporta grandi benefici per la salute e il benessere generale.

Leggete anche: 9 alimenti per prendersi cura della pelle

3. Eseguite gli esercizi di tonificazione

Esercizio fisico
Gli esercizi di tonificazione aiutano a ridurre la pelle in eccesso.

Gli esercizi per modellare il corpo e tonificare i muscoli sono utili nei casi di pelle flaccida, in quanto permettono di recuperare la tonicità della pelle.

Potete praticare esercizi di sollevamento pesi o ginnastica a copro libero, magari combinata con esercizi che comportano il sollevamento di un peso moderato.

4. Usate una crema esfoliante

Applicare un po’ di crema sulla zone flaccide può aiutare a rassodare la pelle, donare maggiore elasticità e migliorare la circolazione.

Potete anche utilizzare il succo dell’aloe vera applicandolo sulla zona delle cosce, sull’addome e sulle braccia.

Le proprietà dell’aloe vera favoriscono la produzione di collagene, il quale apporta notevoli benefici alla pelle.

5. Evitate l’eccessiva esposizione al sole

Esposizione al sole
Evitare l’esposizione alle radiazioni UV aiuta a mantenere soda la pelle

L’eccessiva esposizione al sole o l’incidenza dei raggi ultravioletti possono causare seri problemi di salute e anche il deterioramento della pelle.

Pertanto, se si desidera migliorare l’elasticità della pelle, evitate di esporla eccessivamente al sole. Applicate ogni giorno una crema solare e non solo quando prendete il sole.

In tutti i casi consigliamo una protezione solare ad ampio spettro, che offra protezione dai raggi UVA e UVB.

Può interessarvi anche: Come preparare una crema solare fatta in casa

6. Evitate di perdere peso velocemente

Se siete in sovrappeso e volete iniziare una dieta o un allenamento fisico, fatelo in modo moderato e graduale.

Evitate i metodi per perdete peso troppo velocemente, perché possono portare a conseguenze indesiderate, inclusa la flaccidità della pelle.

Non rassegnatevi, rassodare la pelle è possibile

L’obiettivo della maggior parte delle persone è quello di raggiungere il peso ideale, ma è anche fondamentale prendersi cura della propria pelle.

Nei casi estremi di flaccidità, generalmente ci si rivolge al chirurgo per eliminare gli eccessi di pelle. Ma solo uno specialista può valutare se è necessario e consigliabile. Nel frattempo, allenate il vostro corpo e prendetevene cura.