I semi di chia: 6 ricette per gustarli al meglio

· 5 Maggio 2016
Sapevate che i semi di chia aiutano a combattere la stanchezza fisica apportando energie? Grazie alla loro versatilità, potete includerli in molte ricette sia dolci che salate

Negli ultimi anni abbiamo sentito parlare molto dei semi di chia; grazie ai loro numerosi benefici, essi sono diventati molto popolari, specialmente tra chi sceglie di adottare una dieta sana senza rinunciare al gusto.

Il perché della loro fama è presto spiegato. Questi piccoli semi sono infatti ricchissimi di preziosi nutrienti; per esempio, essi presentano un alto contenuto di proteine di ottima qualità, il triplo del ferro contenuto negli spinaci, il doppio del potassio contenuto nelle banane e un alto livello di fibre.

Inoltre, i semi di chia sono una fonte vegetale di acidi grassi omega 3, antiossidanti e altre sostanze che favoriscono l’eliminazione dei grassi. Il loro sapore di noce permette di includerli in molte ricette che ne facilitano il consumo.

In questo articolo vogliamo mostrarvi sei buone idee che vi stimoleranno a mangiare i semi di chia con più frequenza fornendovi un apporto extra di energia.

1. Frullato energetico a base di semi di chia

frullato con semi di chia e mandorle

I frullati energetici sono l’ideale per migliorare il proprio rendimento fisico e mentale in caso di stanchezza. Di seguito, ve ne proponiamo uno preparato con banana, spinaci e semi di chia, tutti alimenti che sono in grado di alleviare la fatica apportando fibre, proteine e altri nutrienti preziosi per il nostro corpo.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di semi di chia (10 gr)
  • 1 banana
  • 1 pugno di spinaci
  • 2 cucchiai di cacao in polvere (20 gr)
  • 1 tazza di latte di mandorle (250 ml)

Preparazione

Il procedimento è molto semplice: vi basterà mettere tutti gli ingredienti in un frullatore e frullare a massima velocità fino ad ottenere un miscuglio omogeneo. Il frullato va bevuto appena preparato per non perdere vitamine e nutrienti. Vi consigliamo di bere questo frullato ogni volta che sentite il bisogno di migliorare il vostro rendimento.

2. Tortillas ai semi di chia

Le tortillas sono delle deliziose sfoglie di farina tipiche della cucina messicana. Oltre ad aiutarvi a calmare la sensazione di fame tra un pasto e l’altro, queste tortilla sono indicate anche per la prima colazione. Potete scegliere se farle dolci oppure salate, e se aggiungere altri ingredienti come formaggio, prosciutto o ciò che più vi piace.

Leggete anche: Recuperare le energie con una super colazione

Ingredienti

  • 1 tazza e ½  di farina di frumento integrale (165 gr)
  • 1 cucchiaio e ½  di semi di lino macinati (15 gr)
  • 2 cucchiai di semi di chia (20 gr)
  • ¼ di cucchiaio di lievito in polvere  (1,2 gr)
  • 1 cucchiaio d’olio d’oliva (14 gr)
  • 5 cucchiai d’acqua (50 ml)

Preparazione

Per prima cosa, mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolateli bene fino ad ottenere una consistenza corposa e densa. Poi separate l’impasto in 5 parti, formate delle palle e stendetele aiutandovi con un mattarello. Ora riscaldate una padella a fuoco lento e collocatevi le frittate facendole dorare 2 o 3 minuti per lato.

Servitele accompagnate dagli ingredienti che più vi piacciono.

3. Gelato a base di fragola e semi di chia

gelato con fragole e semi di chia

Un gelato può essere sano e delizioso se preparato in casa con ingredienti a basso contenuto di grassi e zuccheri. Ecco una ricetta di gelato vegano leggero e gustoso.

Ingredienti

  • 1 tazza di fragole (170 gr)
  • 1 bicchiere e 1/2 di latte di cocco  (300 ml)
  • 2 cucchiai di semi di chia (20 gr)

Preparazione

Cominciate lavando bene le fragole; poi mettetele nel frullatore insieme al latte di cocco e ai semi di chia e frullate fino ad ottenere un composto piuttosto omogeneo. Infine, mettere il composto in una vaschetta per gelato e riponete in congelatore per tutto il tempo necessario.

4. Biscotti

Se desiderate una merenda ricca di vitamine, minerali e grassi sani, dovete assolutamente provare la seguente ricetta di biscotti a base di semi di chia.

Ingredienti

  • ½ tazza di semi di chia (60 gr)
  • ½ tazza semi di sesamo (60 gr)
  • ½ tazza di semi di zucca (60 gr)
  • ½ tazza di semi di girasole (60 gr)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

Impastate tutti i semi con una tazza d’acqua e modellate il composto in biscotti della forma che più vi piace. Poi infornate a 170º C per 30 minuti. Prima di sfornarli, assicuratevi che i biscotti siano croccanti e dorati.

5. Con yogurt o avena

yogurt e semi di chia

Grazie alla loro consistenza e al sapore gradevole, i semi di chia si possono tranquillamente usare per arricchire le proprietà di alcuni alimenti come ad esempio lo yogurt e l’avena. I benefici dell’alto contenuto di grassi sani e proteine saranno potenziati dal consumo a colazione e vi forniranno tutta l’energia necessaria per cominciare la giornata col piede giusto.

Leggete anche: Colazione con avena e semi di chia per appiattire il ventre

6. I semi di chia al posto delle uova

Grazie all’alto contenuto di proteine, grassi sani e vitamine, questi semi rappresentano il sostituto ideale delle uova e sono quindi un alimento perfetto per coloro che hanno deciso di non assumere alimenti di origine animale. Ecco come preparare un semplice composto che potrete usare al posto delle uova nelle vostre ricette.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di semi di chia (10 gr)
  • 6 cucchiai d’acqua (60 ml)

Preparazione

Inzuppate i semi di chia nell’acqua e lasciateli riposare. Dopo 10 minuti il vostro composto, che avrà acquisito una consistenza gelatinosa, sarà pronto per essere utilizzato al posto delle uova nelle vostre ricette.

Conclusione

Grazie a queste sei ricette, potrete inserire facilmente i semi di chia nella vostra dieta quotidiana e godere al massimo delle loro proprietà senza rinunciare al gusto. Armatevi di buona volontà, dedicate un po’ di tempo a queste ricette e scoprite come stuzzicare il palato rispettando la linea.