Frullato a base di uva e avena per il cuore

8 gennaio 2016
Oltre ad aiutarci a regolare il colesterolo, gli ingredienti di questo frullato favoriscono il transito intestinale e sono molto sazianti, pertanto possono aiutarci a perdere peso.

Vi assicuriamo che dopo aver provato questo delizioso frullato non ne potrete più fare a meno. La combinazione di uva e avena è un rimedio eccezionale per depurare il sangue e ridurre il colesterolo, senza dimenticare che favorisce anche la perdita graduale di peso.

È semplice da preparare, oltre ad essere buono ed energetico, ed è anche un modo molto sano per iniziare la giornata. Per questo motivo, desideriamo parlarvene sul nostro blog, incoraggiandovi a prepararlo in casa. Che ne dite?

Uva e avena per depurare il sangue e far diminuire il colesterolo

Già molte persone assumono questo delizioso frullato a colazione, in particolare coloro che soffrono di problemi cardiaci o che hanno il colesterolo un po’ alto. Vogliamo segnalare inoltre che, in generale, questo frullato è molto digestivo, ricco di fibre solubili e che migliora moltissimo il trasito intestinale.

Ricordate sempre che per ottenere buoni risultati conviene comprare dell’avena biologica e dell’uva che non sia stata trattata con pesticidi.

Tutto ciò aiuterà a potenziare le virtù naturali di questo rimedio. Vediamo adesso in che modo possono aiutarci l’uva e l’avena a prenderci cura del nostro cuore.

Leggete: Acqua di avena per combattere il sovrappeso, il colesterolo e il diabete

Benefici dell’uva per la salute cardiaca

Per il nostro frullato useremo dell’uva rossa. Il  motivo? Contiene più antiossidanti, pertanto le sue proprietà per la salute cardiaca saranno più intense.

In generale, tutte le varietà d’uva sono positive per la nostra salute. Si tratta di un frutto lassativo, depurativo, diuretico e antitumorale. Non dobbiamo dimenticare che il suo apporto energetico è molto basso: solo 62 calorie per ogni 100 grammi.

  • L’uva si prende cura delle nostre arterie facendo aumentare l’ossido nitrico nel sangue e creando un effetto vasodilatatore. Questa “virtù” è più intensa nell’uva rossa, per questo è importante consumarne sia la buccia sia i semi.
  • L’uva, inoltre, contiene molteplici sostanze bioattive come i polifenoli o il resveratrolo che agiscono come grandi protettori della salute delle cellule di fronte all’attacco dei radicali liberi.
  • La rivista scientifica “Journal of Cardiovascular Pharmacology” ha pubblicato un interessante lavoro in cui si dimostra l’importanza del resveratrolo nel proteggere la salute delle nostre arterie.
  • L’uva, specialmente quella rossa, contiene un alto livello di acido folico, così come di ferro, fosforo, calcio, magnesio, manganese e rame. Il suo contenuto di sodio è basso.
avena-e-uva

L’avena: un cereale per il vostro cuore

Sono molti i medici e i nutrizionisti che consigliano di assumere in modo regolare avena biologica. Potete comprarla in diversi negozi e in negozi di prodotti naturali.

I benefici per il nostro cuore sono talmente interessanti che non dovremmo mai rinunciarvi.

Leggete anche: Proteggere il corpo mangiando uva ogni giorno

  • L’avena ci aiuta a ridurre i livelli di colesterolo cattivo o LDL.
  • Questo cereale appartiene alla stessa famiglia del riso, del mais e del grano, pertanto possiamo considerarlo un superalimento grazie alle sue proprietà nutritive. 
  • Contiene grassi insaturi e acido linoleico. Questi grassi sono molto sani e favoriscono la nostra salute cardiaca.
  • Un altro dato interessante dell’avena è che apporta carboidrati che forniscono energia per molto tempo. Riduce l’appetito ed è una risorsa importante da includere nella nostra colazione.
  • L’avena è anche il cereale che contiene più vitamine e minerali. Questi vanno dalle importanti vitamine del complesso B, passando per minerali essenziali come il calcio, il ferro, lo zinco, il fosforo e il magnesio.
  • La fibra è molto importante per la nostra salute cardiaca. Non solo ci aiuta a favorire il transito intestinale, ma è anche un elemento essenziale per far diminuire il colesterolo.
  • Avete mai sentito parlare dei beta-glucani? Sono sostanze bioattive capaci di assorbire il colesterolo cattivo, così come gli stessi acidi biliari dell’intestino. In tal modo, si evita che essi entrino nel nostro flusso sanguigno.

Come preparare il frullato a base di uva e avena

frullato-a-base-di-uva-e-avena

Ingredienti

  • 3 cucchiai di fiocchi d’avena (30 gr)
  • 10 acini d’uva rossa
  • ½ tazza di papaya (70 gr)
  • 1 cucchiaio di miele (25 gr)
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)

Vi consigliamo di leggere: Frullati naturali, salutari e deliziosi

Preparazione

  • Vedrete che sarà molto semplice e che lo avrete pronto prima di quanto possiate immaginare. Procuratevi, come detto all’inizio dell’articolo, dell’avena biologica o, se lo preferite, integrale.
  • Pulite per bene l’uva. Non togliete la buccia. Sbucciate la papaya e procuratevene 70 grammi, perché questo frutto darà una consistenza e un sapore unico al nostro frullato.
  • Quando avrete a disposizione tutti gli ingredienti, mettete nel frullatore i 10 acini d’uva, la papaya, i tre cucchiai d’avena e il miele. Frullate bene tutti gli ingredienti per ottenere un composto omogeneo.
  • Non vi preoccupate se quando lo berrete troverete dei pezzi di buccia o dei semi: assumeteli senza indugiare perché tali elementi sono estremamente importanti per la nostra salute cardiaca.
Guarda anche