7 alimenti da evitare a cena

· 12 febbraio 2018
Se ingeriti la sera, alcuni alimenti possono causare problemi metabolici e impedirci di conciliare il sonno. Se non vogliamo rinunciarvi, sarà meglio consumarli in un altro momento della giornata

Una cena salutare è importante quanto gli altri pasti della giornata.

Molte persone sottovalutano gli effetti di certi alimenti se ingeriti a cena, ignorando che la qualità del sonno ne risente e anche i livelli di energia fisica e mentale al risveglio.

I nutrienti che derivano dalla cena consentono di mantenere attivo il metabolismo e prendono parte ai processi digestivi.

Il problema è che molti commettono degli errori per quanto riguarda la scelta degli alimenti per la cena, sovraccaricando il corpo che quindi fa fatica a svolgere le sue funzioni più importanti.

Di conseguenza, aumenta la tendenza a soffrire di disturbi del sonno e si incrementano anche le difficoltà metaboliche legate ad alterazioni ormonali.

Inoltre, molto spesso si verificano problemi quali il reflusso acido che, assieme alla sensazione di bruciore di stomaco, impedisce di dormire bene.

Per queste ragioni è importante conoscere gli alimenti da evitare la sera a cena per sostituirli con delle alternative più leggere e salutari.

Scopriamoli insieme!

1. Carni rosse

Carni rosse

Le carni rosse sono piene di proteine e grassi che tendono ad ostacolare il lavoro dell’apparato digerente.

Anche se si possono mangiare con moderazione, l’ideale è evitare le carni rosse alla sera, per evitare interruzioni nel sonno.

Consigli

  • Consumate porzioni moderate di carne, preferibilmente a pranzo.
  • Assicuratevi di scegliere carne di prima qualità, evitate le carni molto grasse.

Vi consigliamo di leggere anche: 9 consigli per evitare deficit nutrizionali quando si smette di assumere carne

2. Broccoli

Si tratta di un ortaggio ricco di nutrienti essenziali e con pochissime calorie che aiuta a mantenere in buona salute l’organismo.

Nonostante questo, si sconsiglia di consumarlo a cena perché i suoi composti di zolfo e fibra sono difficili da digerire.

Queste sostanze, infatti, aumentano la produzione di gas nell’intestino e, durante la notte, provocano mal di stomaco.

Consigli

  • Preparate le vostre ricette a base di broccoli a pranzo.
  • Mangiateli crudi o cotti al vapore, per sfruttarne appieno le proprietà benefiche.

3. Formaggio

Formaggio

Il formaggio mangiato da solo o in aggiunta ad altri ingredienti non va consumato la sera per via delle reazioni che provoca all’organismo.

Questo alimento apporta un amminoacido conosciuto come tiramina che, una volta assimilato, riduce la produzione degli ormoni che regolano il sonno.

Il formaggio può provocare anche una lieve reazione infiammatoria con conseguenti sintomi a livello digestivo e mal di testa.

Vi consigliamo di leggere anche: 7 errori frequenti nell’alimentazione dei bambini

Consigli

  • Evitate il consumo di formaggio a cena, indipendentemente dalla presentazione.
  • Optate piuttosto per latticini come latte e yogurt, il cui apporto di triptofano concilia il sonno.

4. Salumi e insaccati

Il consumo di salumi e insaccati andrebbe ridotto perché si tratta di alimenti ricchi di grassi e di composti chimici che sono pericolosi se ingeriti in eccesso.

I salumi vanno evitati a cena perché irritano il sistema digerente e possono provocare fastidi quali il reflusso acido.

Consigli

  • Se desiderate mangiare questo genere di alimenti, fatelo a colazione o a pranzo.
  • Cercate comunque di moderarne il consumo e di accompagnarli con alimenti sani come pane integrale e verdura.

5. Dolci

dolci e caramelle

Caramelle e dolci a base di zucchero raffinato possono influenzare la qualità del sonno, soprattutto se consumati poco prima di andare a letto.

I dolci aumentano i livelli di zucchero nel sangue e, dato che non vengono usati come fonte di energia, rallentano il metabolismo.

Inoltre, rischiano di aumentare lo stress e di scatenare incubi durante il sonno.

Consigli

  • Limitate il consumo di zuccheri durante il giorno ed evitateli la sera prima di andare a letto.

Vi consigliamo di leggere anche: Ricette sane per bloccare la voglia di dolci

6. Salse piccanti

Sono deliziose ed esaltano il sapore di molte pietanze. Tuttavia, se mangiate la sera, possono alterare la produzione di acidi nello stomaco e provocare irritazione e bruciore.

Se contiamo anche il fatto che apportano molte calorie, possiamo capire perché conviene moderarne il consumo e destinarlo ad altri momenti della giornata.

Consigli

  • Limitate il consumo di peperoncino e di altre salse piccanti.
  • Fate in modo di preparare a casa le vostre salse, perché quelle presenti in commercio sono ricche di additivi chimici.

7. Bibite gassate

bicchiere di coca cola

Il consumo di bibite gassate con il tempo può compromettere la salute del metabolismo.

Il problema si aggrava se bevute alla sera, in quanto aumentano i livelli di glucosio nel sangue e ostacolano la buona qualità del sonno.

I composti di queste bibite irritano lo stomaco e aumentano la ricorrenza di sintomi quali infiammazione e reflusso.

Consigli

  • Sostituite le bibite gassate con l’acqua o gli infusi naturali.
  • Se decidete di consumare questo tipo di bevande, fatelo occasionalmente e durante la giornata, non la sera.

Di solito consumate questi alimenti a cena? Ora che conoscete i motivi per cui non fanno bene alla salute, cercate di evitarli in orario notturno.

Assicuratevi piuttosto di mangiare sano a cena, scegliendo alimenti leggeri, e ricordate che non è mai una buona scelta saltare questo pasto.

Guarda anche