7 alimenti per vincere la fame senza ingrassare

Molte persono soffrono perché sentono di continuo la necessità di soddisfare il loro appetito o perché hanno bisogno di mangiare abbondantemente durante i pasti.

Anche se questo può dipendere dall’età, dal metabolismo e dal ritmo di vita di ciascuno di noi, ci sono alcuni alimenti che aiutano a riempire lo stomaco senza avvertire la necessità di mangiare grandi quantità di cibo.

È importante sottolineare che un’alimentazione equilibrata, in generale, sazia molto di più di un’alimentazione ricca di grassi e zuccheri. Vi parleremo, inoltre, degli alimenti che saziano di più e vi daremo alcuni consigli per evitare gli attacchi di fame.

La frutta e la verdura

La frutta e la verdura, specialmente crude, aiutano a vincere la fame e a nutrire l’organismo con vitamine e minerali, con un basso consumo di calorie. La combinazione di fibra e acqua riempie facilmente lo stomaco e, anche se vengono digerite rapidamente, vi aiuteranno nei momenti in cui avvertite la necessità di mangiare qualcosa.

Un’ottima opzione sono i frullati: potete mescolare diversi tipi di frutta e frullare il tutto con acqua, aggiungendo un po’ di stevia per dolcificarli se i frutti in questione sono poco dolci. Al contrario, i succhi di frutta naturali non saziano molto, perché nella maggior parte dei casi non contengono la fibra della frutta.

Un’altra opzione molto salutare è frullare le verdure (pomodoro, peperone, cetriolo, etc.) per poi bere il frullato senza filtrarlo, in questo modo conserverà la fibra naturale.

ortaggi-Food-Thinkers

Cibi integrali

Al giorno d’oggi, la maggior parte delle farine e dei cereali che mangiamo sono raffinati, vengono, cioè, privati di tutta la fibra. Se, invece, mangiate farine e cereali integrali, avvertirete una sensazione di maggiore sazietà; questi alimenti, inoltre, apportano numerosi benefici all’organismo. Optate per alimenti integrali come il riso, il pane, la farina per dolci, etc.

riso-integrale-sweetbeetandgreenbean

L’agar-agar

L’agar-agar è un’alga che aiuta ad addensare gli alimenti perché funziona come la gelatina. Quest’alga vi farà sentire sazi perché svolge la sua funzione addensante anche all’interno dello stomaco: quando arriva allo stomaco, infatti, si mescola ai succhi gastrici, aumenta di volume e produce la sensazione di sazietà.

Inoltre, ha un grande effetto depurativo, aiuta a liberare l’organismo dalle tossine e a migliorare la funzione intestinale, evitando la costipazione.

Potete utilizzare l’agar-agar per addensare le zuppe, le salse o i sughi, ma anche per preparare dessert a base di gelatina con succhi di frutta o bevande naturali.

Agar-agar-hedonistin

I legumi

I legumi, che un tempo si mangiavano regolarmente, sono finiti un po’ nel dimenticatoio. In realtà, sono un alimento eccellente, ricchi di proteine e per questo possono costituire la portata principale del pasto, accompagnati da un po’ di verdura e/o cereali. A differenza della proteina animale, i legumi sono ricchi di fibre. Di fatto, se li mangiate regolarmente, noterete che vi riempirete più facilmente.

Se avete problemi di cattiva digestione, potete cucinare i legumi con un po’ di cumino, curry o finocchio; non mescolateli con altri alimenti; potete frullarli e mangiarli come purè.

Un antico rimedio

Potete preparare un composto che vi sazierà: tritate e mescolate le stesse quantità di semi di lino, crusca e psillio (Plantago psyllium, una pianta medicinale che viene impiegata come lassativo naturale). Mettete uno o due cucchiai di questo preparato in un bicchiere d’acqua, mescolate e bevetelo circa 10 o 15 minuti prima di ogni pasto. Noterete rapidamente che non avrete più la necessità di mangiare grandi quantità di cibo.

L’acqua

Molte volte si confonde la fame con la sete, altre volte si tratta di “fame emotiva” o della necessità di portare qualcosa alla bocca. In questi momenti, la cosa migliore da fare è bere due bicchieri d’acqua. Di fatto, ogni volta che avete fame potete bere acqua, se l’appetito continua dopo cinque minuti, allora potete mangiare qualcosa.

È importante che l’acqua sia tiepida, evitate di bere acqua molto fredda perché può raffreddare l’apparato digerente e rendere difficile la digestione degli alimenti.

Masticare bene il cibo

Non possiamo non commentare l’importanza di masticare bene gli alimenti per soddisfare l’appetito. La fame dura una ventina di minuti da quando si inizia a mangiare. Se masticate bene il cibo, non avrete bisogno di mangiarne in grande quantità e potrete anche favorire una migliore digestione di quello che mangiate.

Immagini per gentile concessione di Food Thinkers, hedonistin e sweetbeetandgreenbean.

Categorie: Buone abitudiniCuriosità Tags:
Guarda anche