9 consigli per accelerare il metabolismo lento

· 17 settembre 2016
Una dieta equilibrata unita a regolare attività fisica è la ricetta migliore per poter accelerare il nostro metabolismo e perdere peso in modo sano, senza recuperarlo

Il metabolismo è l’insieme delle azioni dell’organismo volte a trasformare gli alimenti in energia affinché lavori in modo corretto.

Se tali azioni vengono realizzate con lentezza, il corpo espelle un numero minore di nutrienti che si trasformano in grasso in più sul corpo, il quale mette a rischio la nostra salute. 

Tenendo conto di ciò, il modo migliore per perdere peso è accelerare il metabolismo lento. Per riuscirci, si richiede molta disciplina, sforzo e motivazione, anche se le strategie sono semplici.

Consigli per accelerare il metabolismo lento

1. Basilare: fare cinque pasti al giorno

colazione metabolismo

Il nostro apparato digerente conserva parte di quello che mangiamo per avere poi riserve nel caso di mancata ingestione di cibo durante un periodo di tempo prolungato.

Questo aspetto evolutivo ha poco senso in società in cui il cibo è garantito, dunque queste riserve si trasformano in grasso.

Tuttavia, se abituiamo il nostro organismo a mangiare cinque volte al giorno, saprà che non deve conservare nulla, dunque riusciremo a modificare il metabolismo lento.

In questo caso, la cosa migliore è variare ogni tanto la dieta in modo che il nostro sistema non si abitui ad essa. Come accade con qualsiasi aspetto della vita, sottometterci ai cambiamenti ci mantiene attivi ed attenti.

2. Realizzare attività fisica

Fare sport implica uno spreco di energia che in altro modo non utilizzeremmo, cosa che contribuisce ad accelerare il nostro sistema metabolico.

Come dicevamo nel consiglio precedente, l’ideale è variare anche l’intensità nell’allenamento, in modo che il dispendio energetico non sia sempre lo stesso. Quando succede, alla fine il metabolismo rallenta.

3. Non dimenticate di bere acqua

acqua metabolismo

L’acqua riempie lo stomaco, ma non contiene nessun elemento che renda difficile la digestione. Al contrario, attiverà il processo di metabolizzazione.

In questo senso, più acqua beviamo, più rapido sarà il metabolismo. Fatelo sempre nei limiti sani: dai 2 ai 3 litri al giorno.

4. Usate l’olio di cocco

Oltre ad essere un olio molto saporito, è molto più stimolante di quello d’oliva. Di fatto può arrivare a bruciare le calorie tre volte più di altri ingredienti simili.

Questo accade perché l’olio di cocco permette di entrare in uno stato detto chetosi, che consiste nell’usare come combustibile i grassi invece degli zuccheri.

Ci sono molte ricette e modi di usarlo. Per chi non lo ha mai assunto prima, è bene iniziare con un cucchiaino prima dei pasti oppure sostituirlo all’olio d’oliva.

5. Aromatizzate i cibi con la cannella

cannella metabolismo

Anche se può sorprendere, questa spezia ci permette di assorbire gli zuccheri molto più in fretta. Ci sono ricerche che assicurano che tale assorbimento può arrivare ad essere venti volte più rapido del normale.

Abbiamo a disposizione molti piatti a cui aggiungere la cannella, ma consigliamo di usarla come edulcorante naturale nel caffè o nel tè. Eliminerà la presenza di prodotti nocivi senza dover rinunciare ad una bevanda molto saporita.

6. Fate colazione con il caffè

La caffeina non solo sveglia, ma accelera anche il ritmo cardiaco. Attivare il cuore è importante, perché esso mette in funzionamento il resto dell’organismo, metabolismo incluso.

7. Includete il pesce azzurro nella vostra dieta

pesce metabolismo

Prima di tutto, vi sentirete sazi prima del solito, dunque mangerete meno.

D’altra parte, il vostro organismo tratterrà solo quello di cui ha bisogno ed eliminerà il resto, poiché è facilmente digeribile. Essendo leggero, il processo sarà rapido e potrete modificare il vostro metabolismo.

8. Mangiate alimenti piccanti

cibi-piccanti metabolismo

I cibi piccanti aumentano la temperatura del nostro corpo. Il calore ci aiuta ad accelerare il metabolismo lento, perché lo mette in allerta. Capisce subito che deve processare i nutrienti e, unendoli ad elementi leggeri, si accelererà tutto.

9. Razionalizzate i pasti

Non rinunciate al sapore. Mescolate gli alimenti che vi piacciono con altri ingredienti che vi aiutano a digerire più in fretta e meglio.

È conveniente, inoltre, non distrarsi mentre si è a tavola: quando si guarda la televisione mentre si mangia, si è soliti assumere cibo in abbondanza.

Dovete adottare in modo regolare queste abitudini.

Ecco il segreto: dovete essere costanti quando provate a cambiare il vostro metabolismo, introducendo alcune modifiche sia nella dieta sia nell’intensità dell’attività fisica.

Pronti a mettere in atto questi incredibili consigli? Volete dare altri suggerimenti?

Guarda anche