Alimenti da eliminare dalla dieta: 8 nemici della salute

· 5 Aprile 2019
Se volete seguire un'alimentazione salutare, dovete mangiare una grande varietà di alimenti, ma sempre nelle giuste proporzioni! La moderazione è fondamentale.

È vero che esistono alimenti da eliminare dalla dieta? La realtà è che il mercato è letteralmente invaso da una grande varietà di prodotti che ci inducono in tentazione.

Hanno un aspetto sempre fresco, appetitoso e sembrano il modo perfetto per calmare quella sensazione di fame che ci sorprende fra un pasto e l’altro. Tuttavia, a volte dimentichiamo che dietro quell’aspetto delizioso, si nasconde un’alta concentrazione di grassi saturi e composti aggiunti che possono nuocere alla salute se assunti in modo regolare.

L’aspetto più preoccupante è che la maggior parte di questi alimenti sembrano inoffensivi, mentre i loro effetti nocivi si sommano gradualmente, senza manifestarsi in modo eclatante quando i danni sono ancora lievi.

Questi alimenti sono i responsabili dell’aumento dei casi di sovrappeso e obesità e di altre malattie croniche che peggiorano la qualità della vita.

Ma quali sono gli alimenti da eliminare dalla dieta? Perché danneggiano la salute? Nell’articolo di oggi vi parliamo degli 8 cibi nocivi per eccellenza.

8 alimenti da eliminare dalla dieta

1. Patatine fritte

Patate fritte
I grassi delle patatine fritte sono poco salutari, motivo per cui andrebbero eliminate dalla dieta.

Le patate sono considerate un alimento salutare per via dei loro nutrienti; il problema è che molte persone le preparano con oli e grassi dannosi per la salute e che ne riducono le proprietà benefiche.

Anche se sono deliziose e, forse, il contorno perfetto per molti piatti, le patate fritte danneggiano la salute metabolica e aumentano i livelli di colesterolo.

I danni sono persino maggiori se parliamo delle patatine fritte in busta, che contengono sostanze chimiche e conservanti aggiunti, causa di numerosi effetti indesiderati.

2. Bevande zuccherate

Le pubblicità ci presentano le bevande zuccherate come un prodotto rinfrescante per togliere la sete. Tuttavia, non potrebbe essere più falso, il consumo eccessivo di bevande zuccherate può infatti produrre disidratazione.

I succhi in bottiglia, gli yogurt e altre bevande con elevato contenuto di zuccheri e dolcificanti alzano i livelli di glucosio e possono causare patologie metaboliche.

I succhi commerciali con etichette light sono altrettanto nocivi perché anche se contengono meno zucchero, questo viene sostituito da altre sostanze chimiche.

Leggete anche: Sapevate che le bibite light aumentano il girovita?

3. Pane bianco

Il pane bianco e altri prodotti di panetteria sono altri alimenti da eliminare dalla dieta, perché possono causare diversi effetti negativi sul corpo. Questi prodotti vengono elaborati a partire da farine raffinate e grassi saturi che possono influire negativamente non solo sul peso, ma anche sulla salute.

Durante il procedimento di raffinamento, le farine perdono gran parte della loro fibra, il nutriente che favorisce la digestione.

L’assimilazione di questi carboidrati alza i livelli di glucosio nel sangue provocando una sensazione di fame durante tutto il giorno.

4. Dolci

Dolci e caramelle
Le caramelle rientrano tra gli alimenti da eliminare dalla dieta. Gli zuccheri contenuti sono molto nocivi per la salute.

Le caramelle e tutti i dolciumi sono elaborati con zuccheri raffinati e oli industriali che possono causare gravi conseguenze sull’organismo.

L’elevato contenuto calorico di questi cibi obbliga a farne un consumo responsabile, soprattutto in caso di sovrappeso.

Non producono una sensazione di sazietà, pertanto sono cause dirette di diabete e disturbi metabolici.

5. Gelato

Non tutti i gelati sono dannosi per la salute. Dipende dagli ingredienti con i quali vengono elaborati. In generale, i gelati preconfezionati presentano un contenuto di zuccheri e grassi saturi troppo elevato.

Un loro consumo regolare può produrre problemi di sovrappeso e aumento di glucosio.

L’eccessivo contenuto di zuccheri può causare anche squilibri del glucosio e stimolare la sensazione di fame.

6. Bevande energetiche

Nella lista degli alimenti da eliminare dalla dieta non possiamo evitare di menzionare le bevande energetiche. Andrebbero consumate con estrema moderazione.

Le bevande energetiche si sono guadagnate un posto molto speciale nel mercato, rappresentando l’alternativa per “ricaricare le pile” nei momenti di stanchezza fisica o mentale.

L’inconveniente è che contengono composti stimolanti e grandi quantità di zuccheri che, con il tempo, possono causare disturbi del sistema nervoso e del metabolismo.

7. Insaccati e carni processate

Insaccati e carni processate tra gli alimenti da eliminare dalla dieta
Alimenti da eliminare dalla dieta: le carni processate

Tutti i tipi di insaccati possono provocare effetti nocivi sulla salute, anche quelle che riportano sull’etichetta la scritta “basso contenuto di sale” o “basso contenuto di grassi”.

Questi alimenti si ottengono dai resti della carne che contiene troppo grasso e pochi nutrienti per essere commercializzata intera.

Per di più, al fine di mantenere l’aspetto fresco, sono sottoposte a un procedimento chimico di aggiunta di sostanze come nitriti e nitrati, il cui abuso è stato messo in relazione con lo sviluppo di alcune malattie gravi, come il cancro.

Potrebbe interessarvi anche: 8 motivi per evitare gli alimenti processati

8. Margarina

La margarina viene prodotta a partire da oli di origine vegetale. Per questo motivo, molte persone pensano che il suo consumo non rappresenti un problema per la dieta.

Quello che molti non sanno, però, è che la margarina contiene grassi trans, che possono mettere in pericolo la salute cardiovascolare e circolatoria.

Il consumo regolare di questo alimento favorisce l’aumento di peso e l’accumulo di colesterolo. Inoltre, quando viene scaldata, rilascia radicali liberi, molecole tossiche che possono danneggiare le cellule e i tessuti.

Alimenti da eliminare dalla dieta: riflessioni finali

Avete l’abitudine di consumare questi cibi? Adesso che sapete quali alimenti eliminare dalla dieta, cercate di sostituirli con opzioni più salutari, possibilmente di origine biologica.

Anche se all’inizio può sembrarvi difficile evitarli, poco per volta riuscirete a modificare la vostra dieta, in modo tale da fare attenzione alle calorie ma, soprattutto, alla vostra salute.