Alimenti da includere nella dieta dei bambini

2 Maggio 2019
Alcuni alimenti sono necessari per la crescita dei bambini, anche se spesso non li prediligono. Imparate a cucinarli in modo creativo e assicuratevi che i vostri figli ricevano i nutrienti necessari.

Una mamma che cucina per i figli deve prima di tutto preparare in modo creativo gli alimenti da includere nella dieta dei bambini. La stragrande maggioranza, per esempio, non è amante delle verdure. Ma, come sappiamo, alcuni cibi devono necessariamente essere inclusi nella loro dieta

Alcuni di questi alimenti possono essere preparati in tanti modi, come le uova, le patate e il pane. In ogni caso, è importante avere ben chiaro che una buona nutrizione è importantissima per lo sviluppo fisico dei più piccoli. Scoprite in questo articolo i 6 alimenti da includere nella dieta dei bambini.

6 alimenti da includere nella dieta dei bambini

Bambini giocano a tavola mentre mangiano le verdure
Una corretta alimentazione permetterà ai vostri bambini di crescere forti.

Vi presentiamo una lista degli alimenti da includere nella dieta dei bambini. Dovrete munirvi di pazienza per proporglieli e farglieli mangiare nonostante si neghino.

Ogni genitore desidera che i propri bambini crescano sani e felici e a tale scopo bisogna dare loro amore e affetto, ma, soprattutto, aiutarli a mantenere una dieta bilanciata.

Armatevi di creatività e preparate dei piatti ricchi di vitamine e minerali a base di alcuni alimenti necessari per la corretta alimentazione dei più piccoli.

1. Avena

L’avena è un alimento molto versatile, permette di preparare ottime merende e colazioni. Da sola o insieme ad altri alimenti, è un cereale importantissimo.

Contiene poco zucchero, un alto contenuto di fibre e non presenta ingredienti artificiali. Può essere preparata con il latte o servirla con della frutta. Potete usare i fiocchi d’avena al naturale anche per preparare un frullato.

L’ideale è preparare ai bambini un delizioso brownie di avena, cacao, noci e addolcire con del miele. Infornate il tutto e sarà pronto! Con pochi ingredienti avrete una merenda ricca di fibre, vitamine e minerali.

2. Legumi e lenticchie

I legumi in generale, ma soprattutto le lenticchie, sono una buona alternativa alla carne come fonte di proteine. Contengono molte fibre, quindi regolano la flora intestinale e rilasciano zuccheri nell’organismo in maniera graduale; si tratta quindi di un alimento sano e dall’effetto saziante.

Potete preparare una purea, aggiungerli a zuppe, stufati e pasta. Potete includere i legumi nella dieta dei vostri figli anche sotto forma di hamburger vegetariani.

Vi consigliamo di accompagnare ogni piatto a base di legumi con una spremuta di arancia o succo di limone, poiché consentono all’organismo di assorbire meglio il ferro.

3. Uova

Molte persone si chiedono quante uova mangiare alla settimana. Alcuni nutrizionisti non indicano un numero preciso. Tuttavia, mangiare un uovo al giorno è una quantità accettabile per la dieta dei bambini, a meno che non siano intolleranti a questo alimento.

Le uova contengono colina, un nutriente importante per lo sviluppo delle funzioni cerebrali. Sono una buona fonte di zinco e proteine.

Infine, sono facili da preparare ed estremamente versatili. Potete preparare una frittata, semplici uova al tegamino, dei toast o semplicemente cucinarle alla coque con un po’ di sale.

4. Verdure verdi e arancioni

Tutte le verdure sono importanti e molto appetitose. Tra gli alimenti gli alimenti da includere nella dieta dei bambini, ricordiamo almeno una verdura verde e una arancione al giorno. Zucchine, spinaci e broccoli sono alimenti che potete “nascondere” in zuppe, piatti a base di carne, crocchette, stufati e persino sughi.

Fate in modo che i vostri figli mangino sempre le verdure, perché sono importantissime per rinforzare le ossa, i muscoli e il cervello. Le loro qualità antiossidanti sono un vero toccasana anche per i più grandi.

Per quanto riguarda le verdure arancioni, consigliamo carote e patate dolci, entrambe ottime fonti di beta carotene, un nutriente chiave per la salute di occhi e pelle. Se ai vostri bambini non piacciono, potete optare per della frutta dallo stesso colore, come il mango, l’arancia o il melone. Questa frutta offriranno ai bambini vitamine A, C e potassio.

Vi potrebbe interessare: Verdure di stagione 3 deliziose ricette

5. Salmone

Tagliere con asparagi carote e salmone
Il salmone è la principale fonte di omega 3, apporta benefici al sistema nervoso e cardiovascolare.

I bambini non mangiano il pesce con piacere, ma il grasso costituisce la metà del peso netto del cervello. Il salmone è un pesce con un alto contenuto di omega 3, quindi parliamo di uno degli alimenti da includere nella dieta dei bambini.

L’ideale è acquistare quello selvatico, pescato nello stesso ambiente naturale in cui è cresciuto, invece di comprare quelli da allevamento. Le qualità di questo pesce diminuiscono quando si allontana dal suo habitat naturale.

Cuocere un filetto di salmone con spezie ed erbe ne placa il forte sapore. Cuocerlo alla piastra, usarlo come un ingrediente per farcire i panini o preparare uno stufato sono idee alternativi per farlo mangiare ai bambini. Potete anche preparare dei bastoncini di salmone, impanati e cotti al forno. Vi assicuriamo che i bambini chiederanno il bis!

6. Frutta secca e semi

Dare ai bambini la frutta secca è un’alternativa molto sana che sostituisce le caramelle. Potete unirla a cioccolato e miele. Delizioso! Per includerle nella dieta dei piccoli, potete preparare delle barrette energetiche.

Si tratta di una soluzione perfetta se non avete tempo di fare colazione, il pasto più importante della giornata.

Le mandorle sono ideali per preparare un latte vegetale con cui sostituire quello di origine animale. Riempite lo zainetto dei bimbi con cibi pieni di proteine, ferro, zinco e grassi monoinsaturi per farli crescere sani. Evitate di dare cibi fritti o con molto di sale, che contengono frutta ma che sono pieni di grassi saturi e zucchero.

Non dimenticate l’acqua

Giusti alimenti da includere nella dieta dei bambini
Fornire ai bambini la giusta idratazione è importantissimo

L’acqua è un elemento fondamentale per la vita. Malgrado ogni elemento la contenga in percentuali diverse, a parte l’olio, è necessario abituare i bambini a bere spesso per assicurarvi che siano sempre ben idratati. Il 50-70 % del corpo umano è composto da acqua. Basti pensare al sangue che scorre nelle vene del corpo umano, ai succhi gastrici, al’idratazione della pelle e alla lubrificazione delle articolazioni. Tutto funziona perfettamente grazie all’acqua presente nel nostro corpo.

Durante i mesi dell’anno più caldi assicuratevi che bevano maggiori quantità di acqua. Tenete conto del fatto che la frutta e la verdura presentano un maggiore contenuto di acqua rispetto ad altri alimenti solidi, motivo in più per farle mangiare ai bambini.

Leggete anche: migliorare la salute bevendo più acqua tutti i giorni

Diventate gli alchimisti della cucina con i 6 alimenti da includere nella dieta dei bambini!

La cucina è il laboratorio per sperimentare, combinare gli ingredienti e creare dei piatti deliziosi per la famiglia.

Voi siete gli alchimisti che uniscono gli ingredienti e trasformano degli spinaci in un delizioso sformato che piaccia e nutra allo stesso tempo. Non arrendetevi e non dimenticate questi 6 alimenti da includere nella dieta dei bambini. Incoraggiateli sin da subito a sviluppare delle abitudini salutari per un regime alimentare sano.

  • Franch, M. Alonso, MP Redondo Del Río, and L. Suárez Cortina. “Nutrición infantil y salud ósea.” Anales de pediatría. Vol. 72. No. 1. Elsevier Doyma, 2010.
  • Hernández Rodríguez, Manuel. “Alimentación infantil. Infant feeding.” (1993).
  • Martínez Álvarez, J. R., et al. “Recomendaciones de alimentación para la población española.” Nutrición Clínica y dietética hospitalaria 30.1 (2010): 4-14.