8 alimenti da evitare per avere addominali scolpiti

Se non volete che i vostri sforzi per rinforzare e scolpire gli addominali siano vani, evitate l'assunzione di prodotti processati e bibite gasste, e sostituiteli con alternative sane
8 alimenti da evitare per avere addominali scolpiti

Ultimo aggiornamento: 04 aprile, 2019

Avere addominali scolpiti è uno degli obiettivi principali di chi dedica parte delle proprie giornate all’attività fisica.

Rinforzare i muscoli, eliminare il grasso e scolpire questa zona del corpo è il risultato di un lavoro costante, accompagnato da molteplici sforzi e disciplina.

Anche se la maggior parte del lavoro deve concentrarsi sugli esercizi, è altrettanto fondamentale correggere alcune abitudini della propria dieta che influiscono sui risultati.   

Per avere addominali scolpiti è necessario limitare al massimo l’assunzione di alcuni alimenti che, a causa della loro composizione, incrementano l’infiammazione e la tendenza ad accumulare grasso.

Di seguito vi sveliamo gli 8 principali, affinché possiate rimpiazzarli con opzioni più salutari.

Alimenti da evitare per avere addominali scolpiti

1. Fritture

I fritti sono tra i cibi da eliminare se si vogliono avere addominali scolpiti

Gli alimenti fritti sono ricchi di grassi saturi che, lungi dal far bene, possono favorire allo sviluppo di problemi metabolici.

La loro assunzione incrementa l’accumulo di calorie e, a lungo andare, causa sovrappeso, diabete e altri problemi di salute.       

Questo problema è ancora maggiore quando gli alimenti fritti sono impanati con pan grattato o farina.

2. Salse industriali

Le salse e i condimenti di origine industriale sono ricchi di grassi saturi, calorie e sostanze chimiche aggiunte che impediscono di perdere peso.

Il loro sapore è invitante e, anche se sono ottime per accompagnare diversi piatti, possono causare problemi d’ansia e sovrappeso.  

Per fortuna ci sono ricette che prevedono l’uso di ingredienti biologici e che servono ad arricchire i propri piatti senza causare problemi di salute. Queste possono essere assunte due o tre vote alla settimana, in porzioni moderate.

3. Insaccati

Gli insaccati provocano aumento di peso e diabete

Anche se per molte persone rappresentano una significativa fonte di proteine, gli insaccati sono dannosi per la salute.

Dietro alla loro freschezza e al sapore delizioso, si nasconde un’ampia varietà di sostanze chimiche aggiunte che, a lungo andare, causano problemi metabolici.

  • La loro assunzione regolare è relazionata all’aumento di peso, al diabete e ad alcune malattie del sistema cardiovascolare.
  • Le elevate quantità di sodio e grassi che contengono causano uno squilibrio nei processi infiammatori del corpo  provocando ritenzione idrica e gonfiore addominale.

4. Biscotti

I biscotti possono risultare molto ingannevoli, soprattutto quando vengono spacciati per “poveri di calorie” o “light”.

Anche se non possiamo negare che siano ideali per placare la fame nei momenti d’ansia, il loro consumo abituale può essere un ostacolo per ottenere addominali scolpiti.   

Questo perché sono prodotti con farine, zuccheri e altre sostanze ricche di calorie, che impediscono di combattere l’accumulo di grassi.

5. Pane e torte

Pane e torte contengono grassi e impediscono di avere addominali scolpiti

La maggior parte del pane, delle torte e dei prodotti da forno è preparata con farine raffinate che rendono difficili i processi digestivi e incrementano l’infiammazione.  

Anche se sono deliziosi e placano velocemente la fame, assumerli in maniera abituale impedisce di sfoggiare un addome piatto e tonico.

Questo non solo perché gonfiano il ventre. A causa del loro elevato contenuto di grassi, infatti, favoriscono la formazione di rotolini di grasso nella zona dei fianchi e in quelle circostanti. 

6. Dolci e caramelle

Assumere piccole dosi di dolci è piacevole e, difatti, apporta un extra di energie al corpo.

Il problema si verifica quando si produce un effetto di dipendenza nel cervello che, oltre a spingere a mangiare in eccesso, aumenta il rischio di soffrire di diabete e di problemi metabolici.   

La maggior parte delle caramelle è elaborata con zuccheri raffinati e, essendo questi a rapido assorbimento, incrementano i livelli di zuccheri nel sangue e la tendenza al sovrappeso.

7. Cibi salati

Un consumo eccessivo di sodio nuoce alla salute dell'organismo

Il consumo eccessivo di alimenti ricchi di sale è rischioso per la salute e per il peso corporeo.

  • In primo luogo, il sodio incrementa la presenza di liquidi nei tessuti e causa reazioni infiammatorie pericolose.
  • A sua volta, aumenta il rischio di soffrire di ipertensione arteriosa e difficoltà a livello renale.
  • Per quanto riguarda l’addome, impedisce di sfoggiarlo tonico e forte, poiché, oltre ad incrementare il gonfiore, si accumula più grasso.

8. Bibite gassate

Tutte le bibite gassate, anche quelle “light” o “zero”, contengono sostanze chimiche e zuccheri artificiali che influiscono direttamente sul peso corporeo.

Anche se molti non lo sanno, questi bevande innalzano i livelli di zuccheri nel sangue, rendono difficile l’attività metabolica ed incrementano il grasso addominale.

Il problema peggiora quando queste bevande sono carbonate, poiché provocano difficoltà a livello intestinale e formano aria ed infiammazione nello stomaco.

Abusate di uno o più di questi alimenti? Se è così, cominciate ad escluderli dalla vostra dieta, affinché non interferiscano con i vostri sforzi per scolpire l’addome.

Al contrario, incrementate l’assunzione di frutta, cereali e fonti di proteine di alta qualità che, una volta assorbite, aiutano a preservare la massa muscolare e vi permettono di avere addominali scolpiti.

It might interest you...
Allenare gli addominali in pochi minuti
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Allenare gli addominali in pochi minuti

Allenare gli addominali in pochi minuti è possibile con gli esercizi che vi proponiamo in questo articolo. Prendete nota!



  • Islam MA, Amin MN, Siddiqui SA, Hossain MP, Sultana F, Kabir MR. Trans fatty acids and lipid profile: A serious risk factor to cardiovascular disease, cancer and diabetes. Diabetes Metab Syndr. 2019 Mar-Apr;13(2):1643-1647.
  • Crowe W, Elliott CT, Green BD. A Review of the In Vivo Evidence Investigating the Role of Nitrite Exposure from Processed Meat Consumption in the Development of Colorectal Cancer. Nutrients. 2019 Nov 5;11(11):2673.
  • Plaza-Diaz J, Pastor-Villaescusa B, Rueda-Robles A, Abadia-Molina F, Ruiz-Ojeda FJ. Plausible Biological Interactions of Low- and Non-Calorie Sweeteners with the Intestinal Microbiota: An Update of Recent Studies. Nutrients. 2020 Apr 21;12(4):1153.