Allenare la memoria con semplici abitudini

· 21 Febbraio 2019
Comunemente ci si concentra nella cura del corpo, ma che dire della mente? È molto importante anche allenare la memoria

Per allenare la memoria, è fondamentale riposare e avere una vita emotiva salutare. Tuttavia con l’invecchiamento, la capacità di ricordare si deteriora, ma come riescono gli attori o gli scrittori ad avere una vita professionale così longeva?

Si tratta di professioni che richiedono una buona capacità cognitiva e mnemonica. Si può dire lo stesso anche di altre professioni in cui bisogna ricordare più cose allo stesso tempo.

Questo dimostra quanto sono importanti le nostre abitudini al fine di allenare la memoriaNon è solo una questione di genetica, anche noi possiamo fare molto per mantenere la mente e la memoria allenate.

Le raccomandazioni date in questo articolo sono consigli per uno stile di vita migliore. Se notate qualche problema di memoria, dovrete rivolgervi a uno specialista.

Come allenare la memoria

1. Imparare qualcosa ogni giorno

Donna che impara qualcosa ogni giorno

Prima dell’arrivo dei cellulari, sapevamo tutti a memoria almeno una decina di numeri telefonici. Oggi ricordiamo a malapena il nostro. Ma cosa accadrebbe se un giorno ci rubassero il cellulare? Saremmo in grado di chiamare qualcuno ricordandoci il suo numero?

Potremmo iniziare memorizzando qualche numero. Ma se abbiamo abbastanza tempo libero, perché non cominciare a studiare qualcosa? Magari una lingua straniera? O che dire di qualche ricetta di cucina? Per padroneggiare qualsiasi materia, è necessario trattenere le informazioni.

Dobbiamo pensare a un ambito di nostro interesse per allenare la memoria.

Leggi questo articolo: Rinforzare il cervello grazie a 4 buone abitudini

2. Riposare bene

La routine quotidiana ci richiede di riposare bene, così da disporre delle forze necessarie. Il cervello ha bisogno di energia, questo significa che dobbiamo recuperarla quando ci stanchiamo.

Dovremmo dormire 8 ore a notte e se ne abbiamo la possibilità potremmo fare un riposino pomeridiano di 20 minuti. In questo modo, noteremo la differenza durante la giornata.

Quando dovremo affrontare un lavoro, il nostro rendimento sarà migliore e il nostro stato d’animo più positivo. Questa situazione favorisce il rilassamento e, pertanto, la memorizzazione di nuovi dati.

3. Alimentazione sana

Frutta secca

Una corretta alimentazione è fondamentale per la salute della nostra memoria. Come già detto, abbiamo bisogno ogni giorno di energia, che riceviamo soprattutto da quello che mangiamo e beviamo. È dunque importante pensare a quali piatti mangiare e pianificare bene la nostra dieta.

Se desideriamo potenziare le nostre abilità mentali, dovremmo includere nella nostra dieta acidi grassi, come l’omega 3, olio di oliva, olio di cocco, frutta secca, salmone, sardine o tonno.

4. Stare con gli amici

Liberarsi dello stress è fondamentale per allenare la memoria. Una delle migliori abitudini per essere sereni è socializzare. Non ci sentiamo soli, smettiamo di pensare ai problemi e ci rilassiamo.

Il rilassamento rende più predisposti a ricordare e comprendere informazioni nuove.

Quando ci sentiamo soli, il nostro corpo sviluppa un atteggiamento difensivo, in questa situazione la mente sarà più occupata a essere vigile, invece di imparare.

Leggete anche: Consigli per schiarire la mente e dormire meglio

5. Leggere e vedere serie televisive

 

Ragazza che legge

Seguire qualcosa che ci interessa, che ci appassiona e che ci piace è una buona possibilità per allenare la memoria. Le fiction, per esempio, ci offrono alcuni vantaggi. Seguire il filo conduttore ci spinge a tenere in mente vari dati. Questo aspetto si intensifica nelle serie televisive e nelle saghe cinematografiche e letterarie.

Pensiamo a titoli come Il trono di spade, Il signore degli anelli Cent’anni di solitudine. Seguire il filo conduttore ci obbliga a tenere allenato il cervello man mano che gli episodi si susseguono. Inoltre, è un’attività piacevole.

6. Realizzare qualche attività creativa

Quando parliamo di creatività, comunemente pensiamo ad attività come la pittura o la scrittura. Ma è necessaria anche in altre attività come la cucina, il ballo, il cucito, ecc. Basta metterci entusiasmo, la mente farà il resto.

Per inventare qualcosa di nuovo, non dobbiamo fare altro che abbinare in modo originale ciò che già conosciamo. Maggiore è la nostra cultura, più grande sarà la nostra capacità creativa.

Gli svaghi e i passatempo ci aiuteranno a trovare del tempo per noi stessi, necessario per ascoltarci e sapere come stiamo. In questo modo potremo individuare se c’è qualcosa che ci inquieta o ci disturba e porvi rimedio, o almeno provarci.

Possiamo riassumere tutti questi trucchi per allenare la memoria in due parole: energia e apprendimento. Curando questi due aspetti, la nostra memoria sarà migliore.