Angioma vertebrale: cause, sintomi e trattamento

Un angioma vertebrale di solito è asintomatico e non richiede trattamento. Nei casi più complessi il trattamento va dalla gestione del dolore alla chirurgia.
Angioma vertebrale: cause, sintomi e trattamento

Ultimo aggiornamento: 08 gennaio, 2022

L’angioma vertebrale, noto anche come emangioma , è una struttura vascolare costituita da tessuto proveniente da vasi sanguigni ubicati all’interno della vertebra. Questo di solito accade a causa di un errore nello sviluppo embrionale.

Spesso temuti come tumori maligni, sono in realtà una malformazione dei vasi sanguigni. Pertanto, sono lesioni non cancerose comuni nella parte toracica della colonna vertebrale.

Nella maggior parte dei casi sono asintomatici e vengono rilevati in occasione di un esame come la risonanza magnetica, la TAC o una biopsia.

L’origine e la causa della loro formazione non sono esattamente note, ma la teoria più ampiamente accettata prevede un coinvolgimento dell’angiogenesi.

Quali sono i sintomi dell’angioma vertebrale?

Medico con modello di colonna vertebrale.

Con il termine angioma vertebrale si indica una crescita dei vasi sanguigni all’interno delle vertebre, le piccole ossa che compongono la colonna vertebrale.

È solitamente asintomatico e non richiede trattamento. In alcuni casi il paziente può avvertire dolore alla schiena, intorpidimento delle gambe o paralisi. In queste situazioni, l’ortopedico consiglierà l’opzione di trattamento più appropriata.

Gli angiomi causano molto raramente problemi, è molto difficile vedere una frattura vertebrale causata da un angioma. Diverso è il caso in cui le lesioni crescono, si espandono e causano danni alle strutture circostanti.

Il rischio maggiore è che l’angioma danneggi il midollo spinale. Ciò si verifica quando cresce e arriva a comprimere il midollo. Può anche capitare che la vertebra sia fratturata e che ne causi indirettamente il danno. Un’altra possibilità è che l’angioma sanguini e provochi un ematoma che va a comprimere il midollo.

Le complicazioni in genere coinvolgono la zona dorsale della colonna vertebrale. È più comune nelle donne, ma è importante ribadire che l’angioma vertebrale non è un tumore maligno o con capacità di produrre metastasi.

Diagnosi

Nella diagnosi vengono spesso utilizzati esami per immagini come la TAC e la risonanza magnetica.

La maggior parte degli angiomi ha proprie caratteristiche distintive. Tuttavia, le forme più aggressive potrebbero essere meno definite. Questo complica il lavoro degli specialisti che potrebbero confondere l’angioma con un altro tipo di tumore vertebrale.

Nelle situazioni in cui il tipo di angioma resta dubbio, alla tecnica di imaging, si fa seguire una biopsia che permetta di valutare il tessuto e ottenere una diagnosi corretta.

Trattamento dell’angioma vertebrale

Agopuntura nel trattamento dell'angioma vertebrale.

Un angioma vertebrale di solito non richiede trattamento poiché non comporta rischi seri. Nei casi sintomatici si consiglia di eseguire una terapia volta a ridurre il dolore attraverso farmaci, iniezioni epidurali o agopuntura.

Per gli angiomi meno aggressivi attualmente i possibili approcci sono:

  • Radioterapia: l’applicazione diretta di raggi X distrugge le cellule dell’emangioma e può arrestarne la progressione.
  • Embolizzazione: impedisce al sangue di raggiungere l’angioma. L’intervento prevede l’iniezione, attraverso un catetere, di particelle spugnose o gelatinose che bloccano l’arteria e l’apporto di sangue all’angioma.
  • Iniezioni alcoliche o vertebroplastica: consiste in un’iniezione di cemento osseo nella vertebra danneggiata.

Nelle forme aggressive, si ricorre a un intervento chirurgico atto a decomprimere l’area spinale. A volte viene eseguita una resezione, cioè l’area lesa viene rimossa, nonostante sia l’opzione più rischiosa che viene utilizzata quando non resta altra opzione.

È anche comune combinare le tecniche cercando di riservare la chirurgia ai casi più gravi.

This might interest you...
Emangioma infantile: cause e trattamento
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Emangioma infantile: cause e trattamento

L'emangioma infantile è un tumore benigno caratterizzato dalla proliferazione anomala dei micro-vasi sanguigni. Scopritene di più.



  • Gaudino, S., Martucci, M., Colantonio, R., Lozupone, E., Visconti, E., Leone, A., & Colosimo, C. (2015). A systematic approach to vertebral hemangioma. Skeletal Radiology. https://doi.org/10.1007/s00256-014-2035-y
  • Acosta, F. L., Sanai, N., Chi, J. H., Dowd, C. F., Chin, C., Tihan, T., … Ames, C. P. (2008). Comprehensive Management of Symptomatic and Aggressive Vertebral Hemangiomas. Neurosurgery Clinics of North America. https://doi.org/10.1016/j.nec.2007.09.010
  • Vasudeva, V. S., Chi, J. H., & Groff, M. W. (2016). Surgical treatment of aggressive vertebral hemangiomas. Neurosurgical Focus. https://doi.org/10.3171/2016.5.FOCUS16169
  • Pastushyn, A. I., Slin’ko, E. I., & Mirzoyeva, G. M. (1998). Vertebral hemangiomas: Diagnosis, management, natural history and clinicopathological correlates in 86 patients. Surgical Neurology. https://doi.org/10.1016/S0090-3019(98)00007-X