Artrite psoriasica: consigli per dormire meglio

· 1 Aprile 2019
I pazienti con artrite psoriasica tendono a soffrire di disturbi del sonno, a causa dei sintomi della malattia. Alcuni suggerimenti da mettere in pratica prima di dormire possono contribuire a migliorare la qualità della vita.

L’artrite psoriasica è un disturbo accompagnato da una serie di sintomi che riducono la qualità della vita di chi ne soffre. Bisognerà, pertanto, seguire una serie di strategie per minimizzarne gli effetti.

Secondo gli studi della Dottoressa Kristina Callis Duffin, professoressa di dermatologia all’Università dello Utah, il prurito e il dolore causati da questa malattia possono tradursi in una cattiva qualità del sonno. Ciò, a sua volta, aumenta lo stress e il senso di stanchezza durante il resto della giornata.

Si è, inoltre, maggiormente esposti al rischio di soffrire di apnea notturna. Ebbene, quali sono le misure che aiutano a ridurre questi sintomi? In questo articolo vi forniremo alcuni consigli per dormire meglio se soffrite di artrite psoriasica.

Cos’è l’artrite psoriasica?

Mano con artrite psoriasica
L’artrite psoriasica è un disturbo che colpisce le articolazioni ed è caratterizzata dalla presenza di croste biancastre sulla pelle.

Prima di entrare nel dettaglio dei consigli su come dormire meglio, è importante passare brevemente in rassegna le informazioni di base sulla malattia. L’artrite psoriasica è una patologia infiammatoria che associa il dolore e il gonfiore delle articolazioni con la psoriasi.

La psoriasi è una malattia cutanea i cui sintomi includono chiazze rosse e squamose sulla pelle e sul cuoio capelluto. Si stima che il 30% dei casi di psoriasi siano di natura artritica. È possibile distinguere diversi sottotipi:

  • Simmetrica: colpisce le stesse articolazioni su entrambi i lati del corpo. I sintomi sono simili a quelli dell’artrite reumatoide (AR).
  • Asimmetrica: colpisce un’articolazione o diverse articolazioni su un solo lato del corpo. Le articolazioni possono apparire arrossate.
  • Interfalangea distale: interessa le articolazioni vicine alla zona delle unghie.
  • Spondilitica: coinvolge la colonna vertebrale e può rendere i movimenti molto dolorosi.
  • Mutilante: è una delle forme più gravi di artrite psoriasica. Può anche causare la deformazione di mani e piedi.

Sintomi dell’artrite psoriasica

I sintomi dell’artrite psoriasica possono variare a seconda della persona. Possono anche presentarsi in modo intermittente. In alcune stagioni dell’anno potranno essere lievi, mentre in altre addirittura peggiorare. I più comuni sono:

  • Infiammazione e sensibilità articolare
  • Rigidità mattutina
  • Dolore muscolare
  • Macchie squamose sulla pelle
  • Cuoio capelluto squamoso
  • Sensazione di stanchezza
  • Onicolisi
  • Occhi arrossati (congiuntivite)

Leggete anche: Diverse forme di psoriasi

Relazione tra l’artrite psoriasica e il sonno

Disturbi del sonno
Secondo studi recenti, le complicazioni dell’artrite psoriasica possono influenzare negativamente la qualità del sonno.

Un’indagine condotta nel 2017 ha determinato che l’84% dei pazienti con artrite psoriasica sperimenta una cattiva qualità del sonno. Sintomi come prurito, dolore e stress influenzano in modo significativo l’effetto collaterale di questa malattia.

Sebbene non sia una causa diretta dell’insonnia, i suoi effetti collaterali possono ridurre sensibilmente il periodo del riposo. Spesso i pazienti non riescono a dormire per periodi prolungati o si svegliano di continuo. Inoltre, sono più esposti al rischio di apnea ostruttiva del sonno.

Suggerimenti per riposare meglio in caso di artrite psoriasica

Se soffrite di questo disturbo, dovrete includere una serie di strategie nelle vostre abitudini giornaliere per dormire meglio. Buona parte di esse vengono raccomandate dal medico durante la prima visita. Soffrite di questa condizione? Avete difficoltà a dormire? Prendete nota!

1. Indossare indumenti comodi

Donna che dorme
Le fibre di cotone permettono una maggiore traspirazione ed evitano i fastidi alla pelle.

Anche se può sembrare irrilevante, la scelta di indumenti comodi può aiutarvi a dormire meglio se soffrite di artrite psoriasica. Per mantenere la pelle asciutta e il prurito sotto controllo, optate per capi larghi in cotone o seta. Questi materiali prevengono l’irritazione della pelle durante il riposo.

2. Applicare caldo e freddo

La termoterapia è ideale per rilassare le articolazioni prima di andare a letto. Per alcune persone funziona meglio il freddo, mentre per altre il caldo. Provate entrambi e scegliete quello che vi si addice meglio. Se preferite, potete anche alternare le due temperature.

Può interessarvi anche: Psoriasi sulle unghie: 5 rimedi naturali

3. Idratare la pelle

Crema emoliente per artrite psoriasica
Applicare una crema o un olio prima di andare a dormire vi aiuterà a mantenere la pelle idratata e a ridurre il fastidio.

Idratare la pelle con regolarità è una delle misure più semplici ed efficaci per mantenere i sintomi cutanei sotto controllo. Se i sintomi peggiorano durante la notte, applicate una crema idratante prima di andare a dormire. Utilizzate le alternative naturali come l’olio di cocco o il burro di karitè.

4. Tecnica di rilassamento

Yoga, meditazione e altri metodi di rilassamento sono eccellenti alternative per dormire meglio se si soffre di artrite psoriasica. Queste terapie favoriscono il rilassamento delle articolazioni e riducono lo stress causato dai sintomi. È consigliabile metterle in pratica 30 minuti prima di andare a letto.

5. Aromaterapia

Oli essenziali per la cura dell'artrite psoriasica
L’aromaterapia favorisce il naturale rilassamento del corpo.

I benefici dell’aromaterapia sono un ottimo complemento per la riduzione dei sintomi di molte malattie. Le proprietà di alcuni oli essenziali calmano fortemente lo stress e i fastidi dell’artrite psoriasica. Possono anche favorire la riduzione del dolore.

Assicuratevi di utilizzare le seguenti fragranze:

  • Lavanda
  • Camomilla
  • Menta
  • Limone
  • Sandalo
  • Rosmarino

Infine, non dimenticate di comunicare al vostro medico gli eventuali disturbi del sonno causati dall’artrite psoriasica. È importante escludere la possibilità di soffrire di apnea ostruttiva del sonno. Questa condizione richiede altri tipi di terapie, incluso il trattamento farmacologico.

  • Gladman, D. D., Antoni, C., Mease, P., Clegg, D. O., & Nash, O. (2005). Psoriatic arthritis: Epidemiology, clinical features, course, and outcome. In Annals of the Rheumatic Diseases. https://doi.org/10.1136/ard.2004.032482
  • Ritchlin, C. T., Kavanaugh, A., Gladman, D. D., Mease, P. J., Helliwell, P., Boehncke, W. H., … Taylor, W. J. (2009). Treatment recommendations for psoriatic arthritis. Annals of the Rheumatic Diseases. https://doi.org/10.1136/ard.2008.094946
  • Callis Duffin, K., Wong, B., Horn, E. J., & Krueger, G. G. (2009). Psoriatic arthritis is a strong predictor of sleep interference in patients with psoriasis. Journal of the American Academy of Dermatology. https://doi.org/10.1016/j.jaad.2008.10.059
  • Dhir, V., & Aggarwal, A. (2013). Psoriatic arthritis: A critical review. Clinical Reviews in Allergy and Immunology. https://doi.org/10.1007/s12016-012-8302-6
  • Ian Y.H. Wong, Vinod Kumar Mozhikunnam Chandran, Suzanne Li, Dafna D Gladman. (2017). Sleep Disturbance in Psoriatic Disease: Prevalence and Associated Factors. The Journal of rheumatology. DOI:10.3899/jrheum.161330