13 attività da fare con i bambini durante l'estate

Vi diciamo come trascorrere l'estate con i bambini in modo divertente, sia per loro che per gli adulti che li accompagnano. Approfittate di questi mesi per trascorrere più tempo insieme a loro.
13 attività da fare con i bambini durante l'estate

Ultimo aggiornamento: 24 agosto, 2022

L’estate è il periodo dell’anno più atteso e per molti le vacanze sono già un dato di fatto, anche per i più piccoli. È tempo di pensare ad alcune attività da fare con i bambini durante l’estate in modo che tutta la famiglia possa godersi la meritata pausa estiva.

Trascorrere del tempo con i bambini è un’esperienza familiare fondamentale. Stare con loro, giocare e trascorrere dei momenti di qualità tutti insieme è il miglior programma che si possa avere per l’estate.

Ecco 13 attività da fare con i bambini durante l’estate per trascorrere insieme tanti momenti piacevoli.

1. Andare in campagna

La campagna è senza dubbio una delle attività più affascinanti per i bambini. Per loro è una bella avventura, anche se è solo nel patio della propria casa.

Se scegliete di andare in campeggio o in un luogo lontano dalla città, meglio, ma se preferite il giardino di casa, fate almeno in modo che sia indimenticabile. La cosa buona di questa attività è che li intratterrete per un paio di giorni.

Devono preparare la tenda, la torcia, il cibo e il proprio zaino da campeggio. Tutti questi preparativi li sintonizzano sull’esperienza indimenticabile che li aspetta.

2. Fare un’escursione

Proseguendo con la linea di attività che promuovono uno stretto contatto con la natura, non possono mancare le escursioni. Come per la campagna, i bambini vengono coinvolti nella proposta con qualche giorno di anticipo.

Per prima cosa, scegliete tutti insieme il posto dove andare. Potete consultare insieme la mappa della zona. In tutte le città ci sono polmoni verdi che possono essere esplorati in famiglia con piccoli escursionisti curiosi.

Una volta scelto il luogo, potreste mettere insieme un elenco di elementi da collezionare: foglie degli alberi, rocce, piume e qualsiasi altro elemento naturale che attiri la loro attenzione. Una volta tornati a casa, l’attività continua perché è il momento di classificare gli oggetti raccolti, cercare informazioni su di essi, disegnarli e persino mettere insieme un diario di escursione.

È una bellissima attività in cui i bambini si appassionano alla natura e senza rendersene conto imparano molto.

Gita in famiglia per l'estate.
Le escursioni in famiglia sono ideali per godersi il clima estivo all’aperto.

3. Dipingere all’aperto

Tra le attività ideali da fare con i bambini durante l’estate, c’è la creatività all’aria aperta. Rastrelliere e supporti, pastelli, colori e pennelli fanno parte del kit per i giovani pittori.

Dipingere all’aperto garantisce il riconoscimento e l’osservazione attenta dell’ambiente. I bambini si capiscono e assistono allo spettacolo di una natura che riserva sempre sorprese. Nelle azioni preparatorie, non dimenticare di inserire la visita a musei fisici o virtuali, nonché la consultazione di libri o riviste con le opere dei paesaggisti.

Vale la pena notare che non è necessario recarsi in una vallata privilegiata, in un bosco o in un bucolico argine per una buona posizione. Proprio il giardino, il parco più vicino, un’area urbana, in verità qualsiasi luogo si presterebbe allo sviluppo dell’arte all’aria aperta.

4. Esplorare la città

Passeggiare per la città in cui viviamo può essere molto più interessante di quanto molti credano. Il paesaggio che vediamo dall’auto o dall’autobus sulla strada per la scuola non è lo stesso che scoprirne gli angoli nascosti.

L’idea è di organizzare un tour della città nella stessa città in cui viviamo e visitarla con i più piccoli. Entrate in quei vecchi edifici che avete visto solo dall’esterno e imparate un po’ della loro storia.

Una volta a casa, potete chiedere loro di realizzare un disegno di ciò che hanno visto e appreso durante il tour.

5. Giorni di cucina

Nonostante molti pensino che la presenza dei bambini in cucina possa essere alquanto caotica, la realtà è che i bambini si divertono. Possono partire dalla ricerca di una ricetta, dalla preparazione degli ingredienti e degli utensili.

Imparano anche le quantità e le misurazioni usando la bilancia. Alla fine, potranno godersi la propria produzione, che è un’esperienza gratificante e molto arricchente per loro.

6. Il picnic, un classico

Mettiamo in dei tupper i piatti preparati in casa e andiamo a fare un picnic in famiglia! Ai bambini, neanche a dirlo, piacciono molto le attività all’aperto. Anche se si tratta della piazza sotto casa, per loro è più che sufficiente.

7. Parchi ricreativi

Visitare i diversi parchi della zona è un’ottima idea. In estate solitamente ci sono parchi acquatici che propongono attività divertenti per i più piccoli (e anche per gli adulti).

Prima di andare, non dimenticate di chiedere eventuali restrizioni, condizioni di ingresso e oggetti da portare (asciugamani e vestiti comodi).

8. Biciclette per tutti

Un giro in bicicletta è una proposta che, oltre ad essere salutare, farà arrivare i bambini sfiniti a fine giornata. Se non avete le biciclette, potete noleggiarle oppure andare a fare delle passeggiate. L’idea è di fare attività fisica in famiglia e renderla divertente per i bambini.

9. Festa del gelato

Un gelato d’estate è uno dei più grandi piaceri che esistano, sia per gli adulti che per i bambini. In questo caso vi suggeriamo di acquistare vari gusti, cereali, gocce di cioccolato, frutta e altri cibi che possono essere posizionati per decorare. In questo modo, allestiscono una gelateria in casa e i ragazzi si divertono.

10. Lettura estiva

Non dovreste mai rinunciare alla compagnia di un buon libro per bambini. È molto importante incoraggiare nei più piccoli l’abitudine alla lettura.

Ad esempio, potremmo allestire una tenda da lettura e leggere insieme a loro. Proviamo a renderlo un momento divertente, piacevole e atteso da loro in modo che vogliano partecipare attivamente.

11. Che noia!

Sì, dobbiamo far annoiare i più piccoli, perché così la loro creatività e immaginazione iniziano a funzionare. Le idee migliori e i progetti più interessanti vengono dalla noia dell’infanzia.

Sarete sorpresi di vedere tutto ciò che sono stati in grado di fare. Bisogna solo astenersi dall’intervenire e dare una soluzione alla loro idea di annoiarsi. Tra un momento faranno qualcosa.

12. Lavoretti con i bambini durante l’estate

L’artigianato non delude mai ed è il miglior alleato degli adulti per trascorrere le vacanze. Possiamo raccogliere cartone, cappelli, carta, lana, ritagli di stoffa e acquistare colori e foglie in modo che i bambini abbiano materiali con cui lavorare. La prima attività potrebbe essere quella di decorare la loro scatola dell’artigianato, per posizionare lì tutti i materiali di lavoro.

13. Avventure in giardino

Per noi il giardino può essere solo uno spazio dove crescono le nostre piante, ma per i bambini è un mondo pieno di avventure e giochi. Suggeriamo alcune attività da fare in questo spazio con i bambini.

Ad esempio una festa a tema, in maschera, con addobbi e cibo legati all’argomento scelto. Un’altra alternativa per sfruttare al meglio il giardino è un percorso ad ostacoli o una staffetta. Se non avete altre idee, non preoccupatevi: i bambini sono pieni di risorse.

Leggete anche: Giardino in terrazza: semplici idee

Festa in maschera per bambini in estate.
L’uso delle maschere è sempre una buona opzione con i bambini.

L’importanza delle attività da fare con i bambini durante l’estate

Indipendentemente dalla destinazione scelta e dalle attività per trascorrere l’estate con i bambini, la cosa più importante è la qualità del tempo che trascorrerete insieme a loro. In questo senso, se pianificate un viaggio, dovrete assicurarvi che il luogo scelto sia adatto ai membri più piccoli della famiglia.

D’altra parte, è una buona idea dimenticare un po’ gli orari e le routine rigide. I bambini si stancano e, anche se è difficile da credere, hanno bisogno di riposo. Solo che per loro riposare significa passare più tempo con te, con i nonni e gli amici.

Bisogna però anche cercare di inserire proposte che continuino a promuovere le proprie capacità cognitive, attraverso attività ludiche. Possono essere giochi da tavolo o giochi di puzzle.

Vi invitiamo a sfruttare al meglio questi mesi con loro, in quanto è un modo per recuperare il tempo che perdiamo accompagnandoli nella loro crescita. Il ritmo veloce della vita che abbiamo ci porta a dimenticare quanto siamo importanti per loro. Avete già deciso con quale attività inizierete?

Potrebbe interessarti ...
Insegnare l’autonomia e l’indipendenza ai bambini: 6 consigli
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Insegnare l’autonomia e l’indipendenza ai bambini: 6 consigli

Insegnare ai bambini l'autonomia li aiuterà a diventare adulti determinati, felici e di successo. Scoprite alcune linee guida al riguardo.



  • Bettelheim, B. (1997). No hay padres perfectos. Grijalbo Mondadori.
  • González, N. (2015). El juego como promotor del vínculo padres-hijos.
  • Malla Alba, I. A. (2021). ¿ Qué juegan los niños en casa en tiempos de pandemia?: ponderaciones de los padres sobre el juego(Doctoral dissertation, Santo Domingo: Universidad Iberoamericana (UNIBE).
  • Melgar, M. F., Elisondo, R. C., & Chiecher, A. C. (2016). Ciudades, museos y creatividad. Estudio de público en la Noche de los Museos. ARTE Y CIUDAD. Revista de Investigación.
  • VILLOTA ACOSTA, A. E. (2014). GUÍA DE MANUALIDADES PARA PROMOVER LA IMPORTANCIA DEL RECICLAJE RESCATANDO EL CUIDADO MEDIOAMBIENTAL EN NIÑOS DE 5 A 7 AÑOS EN LA ESCUELA” JAIME LUCIANO BALMES”(Bachelor’s thesis).
  • Ramos-Paúl, R., & Torres, L. (2014). Niños: instrucciones de uso: El manual definitivo. Aguilar.
  • Schvartzman, J. (2018). Algunas reflexiones acerca del aburrimiento y lo creativo. Controversias en psicoanálisis de niños y adolescentes, 173-182.
  • Villegas, J. A. C. (2009). Como fomentar el hábito de la lectura y la comprensión lectora. Revista Vinculando. https://vinculando.org/educacion/como_fomentar_habito_de_lectura_y_comprension_lectora.html?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=como_fomentar_habito_de_lectura_y_comprension_lectora&format=pdf