Attività per insegnare le parti del corpo ai bambini

Familiarizzare con le parti del corpo è importante, fin dalla tenera età. Alcune attività divertenti facilitano questo momento. Che ne dici di impararle?
Attività per insegnare le parti del corpo ai bambini
Elena Sanz

Revisionato e approvato da la psicologa Elena Sanz.

Ultimo aggiornamento: 24 dicembre, 2022

Insegnare le parti del corpo ai bambini li aiuta a conoscersi e incoraggia lo sviluppo psicomotorio. A poco a poco, i piccoli diventano consapevoli delle loro membra e di altre parti del corpo, oltre a come usarle.

Secondo lo studio Conosco il mio corpo?, gli adulti devono prepararsi a guidare il bambino e motivarlo a compiere azioni motorie che materializzano il riconoscimento del corpo insieme alle sue relazioni nel tempo, nello spazio e nel movimento.

Ci sono modi divertenti per educare al corpo umano; ad esempio l’associazione di parole che permettono di familiarizzare il suono con le parti. Potrebbero non impararlo dall’oggi al domani, ma dedizione e creatività sono essenziali per incoraggiare i bambini a capire il proprio fisico.

Perché è importante insegnare le parti del corpo ai bambini?

Attività per insegnare le parti del corpo ai bambini
Fin dal primo anno di età, i bambini mostrano interesse verso le proprie parti del corpo.

Quando dai un nome alle parti del corpo umano di fronte a tuo figlio, alimenti il suo vocabolario. L’Office of Head Start sottolinea che l’interazione è essenziale per l’acquisizione della lingua. Inoltre, mentre ripeti la parola e indichi la parte, aumenti le capacità di comprensione. In quest’ordine, l’identificazione anatomica è necessaria per:

  • Conoscere le differenze tra maschi e femmine.
  • Promuovere l’indipendenza, il rispetto e la cura della persona.
  • Insegnare che le distinzioni fisiche non limitano i diritti tra i sessi.

Allo stesso modo, l’uso del proprio corpo è fondamentale nella scoperta personale dei minori, come spiegato in un articolo pubblicato da Pubblicazioni Didattiche. I bambini che conoscono ogni parte del loro corpo trovano facile chiarire se provano disagio o dolore.

I bambini devono sapere come prendersi cura del proprio corpo e stare attenti se qualcuno cerca di far loro del male.

A che età insegnare le parti del corpo ai bambini?

Non c’è un’età specifica per i bambini per imparare le parti del corpo. Il processo potrebbe iniziare da quando sono bambini con la connessione fonetica e la spiegazione visiva.

È più facile per un bambino sapere dov’è la sua bocca se lo dici e indichi la tua e poi la sua. Si ritiene che dal primo anno sia più facile concentrarsi, trattenere le parole e individuare la parte.

Attività per insegnare le parti del corpo ai bambini

Insegnare le parti del corpo ai bambini non è difficile con alcune attività divertenti che piacciono a entrambi.

Spiegare le funzioni

Se tuo figlio sa a cosa serve l’anatomia, sarà naturale per lui identificarla. Per spiegare cosa sono le mani, insegnagli a battere le mani. Per gli occhi, mostragli come aprirli e chiuderli. Lascia che prenda dei profumi leggeri in modo che sappia di cosa tratta il naso. Fallo provare diversi gusti in modo che registri come sono la sua bocca e la sua lingua.

Giocare agli indovinelli

Una domanda semplice come “dove sono gli occhi?” è la chiave per sapere cosa sono e la loro posizione. Le domande relative al corpo e la corretta spiegazione della sua funzione favoriscono la comprensione.

Usare i puzzle

I negozi offrono giochi per bambini per unire le parti del corpo. Se preferisci il digitale, puoi trovare puzzle legati all’anatomia anche su tablet e smartphone.

Su Internet, istituzioni come la Red Foundation hanno materiale educativo per educare sulle parti del corpo e prevenire gli abusi sessuali sui minori. L’obiettivo è che i genitori o gli operatori sanitari affrontino il problema e lavorino sulle capacità sociali, visive-motorie e di pensiero critico dei bambini.

Attività per insegnare le parti del corpo ai bambini
Indicare parti del corpo, cantare canzoni o fare enigmi sono ottimi modi per i bambini di imparare l’anatomia.

Cantare con tuo figlio

I benefici della musica nei bambini sono la promozione della creatività, il rafforzamento della concentrazione, il miglioramento della psicomotricità e della percezione uditiva, il rafforzamento del linguaggio e della socialità. Allora perché non insegnare a cantare?

Crea una playlist con canzoni che spieghino le parti del corpo, ci sono in base alla fascia di età. Se preferisci, inventa il testo e supporta l’atto puntando il dito sull’area che citi. Ad esempio, mentre reciti qualcosa come “batti i piedi”, esegui l’azione e invita il bambino a ripeterla.

Le illustrazioni e altro supporto visivo

I libri illustrati con uomini e animali sono ideali per l’apprendimento. Concentrandosi sull’illustrazione, chiedi al bambino di indicare dove si trovano le orecchie dell’asino, le braccia della bambola o parti di altri personaggi, sempre in base alla storia raccontata dal testo.

Attraverso la vista, i bambini ricevono molte informazioni, quindi puoi preparare grandi poster con immagini del corpo umano, anche i cartoni animati in televisione servono nel processo di insegnamento. Mentre guarda questi grafici, parla con lui delle parti del corpo e col tempo le riconoscerà da solo.

Disegnare un essere umano

Disegnare una persona è utile nella consapevolezza del corpo. Una tecnica si basa sulla posa del bambino su un grande foglio di carta o cartone, disegnando la sua sagoma e dipingendo insieme le parti del corpo.

Seleziona i colori insieme per ciascuna zona, in modo da classificarli. Un altro modo è utilizzare adesivi che alludono alle parti e metterli sul foglio dove corrispondono. Inoltre, funziona per vedersi allo specchio e indicare gli occhi, il naso, le orecchie, la bocca, le braccia, le dita, le gambe, ecc.

Esaminare tuo figlio

Non si tratta solo di rivedere le parti del corpo del bambino e nominarle man mano che procedi; chiede dandole un accenno e aspetta che lei risponda. Potresti chiedergli quale parte gli permette di parlare, con quale arto corre o come ascolta la musica.

Fare esempli con gli animali

È probabile che il bambino trovi più facile identificarsi con gli animali. Trova animali di peluche, giocattoli o il tuo animale domestico e mostra loro che hanno occhi, bocca, gambe e naso. Cogliete l’occasione per sottolineare la particolarità della coda, se si tratta di un esemplare con una.

Contare le parti del corpo

Insegnagli che ha 2 occhi, una bocca, 2 orecchie, 2 braccia, 2 gambe, un naso, 5 dita per mano e 5 per piede, ecc. Man mano che impara a contare, imparerà come è composto fisicamente il suo corpo.

Come affrontare l’argomento delle parti intime con i bambini?

Non lasciare che l’irrequietezza o la curiosità di un bambino per le sue parti intime ti prendano di sorpresa. Il National Child Traumatic Stress Network sottolinea che fornire informazioni corrette e appropriate durante l’infanzia sui cambiamenti del corpo e sui problemi sessuali è importante per farli crescere sicuri, sani e protetti nei loro corpi.

In età prescolare, i piccoli imparano ciò che vedono di solito. Tuttavia, a volte i genitori scelgono soprannomi per le parti intime, creando così una percezione di vergogna. Non è male chiamarli “pene” o “vagina” e man mano che crescono da soli noteranno le differenze tra i sessi.

Anche se a scuola insegnano l’educazione sessuale nel momento giusto, devi trovare un momento in cui tuo figlio si senta a suo agio. A favore della chiarezza c’è l’importanza che il bambino sappia che ha diritto alla privacy e che nessuno, nemmeno i suoi amici o parenti, dovrebbe toccarlo in modo inappropriato.

Ulteriori considerazioni

Quando si insegnano le parti del corpo ai bambini, è essenziale utilizzare i termini corretti, non pseudonimi o termini scientifici. Inoltre, quando utilizzi materiale di supporto, cerca di utilizzare immagini adatte, non fotografie di adulti. Cerca di far capire loro che, a prescindere dai confronti fisici tra ragazzi e ragazze, hanno tutti gli stessi diritti e meritano rispetto.

Potrebbe interessarti ...
Il metodo Doman per insegnare a leggere ai bambini
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Il metodo Doman per insegnare a leggere ai bambini

È possibile insegnare a leggere ai bambini con il metodo Doman? Provare per credere, con questo metodo i vostri figli inizieranno a leggere in età ...




Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.