Frutta a colazione: tutti i benefici e qualche idea

· 23 giugno 2015

Che cosa prendete di solito a colazione? Solo un caffè? Siete forse tra coloro che escono di casa senza niente nello stomaco? In questi casi, è probabile che vi sentiate già stanchi a metà mattinata e senza più energie per continuare la giornata. Avete mai considerato di consumare la frutta a colazione?

Mangiare poco o niente a colazione è un’abitudine sbagliata che invece molti adottano per mancanza di tempo. Una delle migliori opzioni per uscire di casa ben nutriti è, ad esempio, mangiare la frutta a colazione. Apporta tutte le vitamine di cui avete bisogno e, inoltre, vi consente di preparare una pasto delizioso in pochi minuti. Volete sapere come fare? Eccovi spiegato come, in questo articolo!

I grandi benefici della frutta a colazione

Fare colazione con la frutta è consigliabile a tutte le età: anziani, adulti e bambini. Sappiamo, però, che vedere una mela, una banana o un grappolo d’uva non è invogliante per molti di noi. La mattina preferiremmo, piuttosto, un bel bicchiere di latte con un dolce al cioccolato o alla crema.

Tuttavia, cominciare in questo modo la mattina è un pericolo per la nostra salute. I dolci non apportano nutrienti, ma solo calorie. Non saziano e ci obbligano quindi a mangiare altro mezzora dopo, perché abbiamo di nuovo fame e siamo a corto di energie.

Leggete anche: Dolci senza zucchero che dovreste provare

Perché è meglio mangiare la frutta a colazione?

Ecco i motivi per cui si consiglia di mangiare un frutto la mattina al posto dei classici biscotti o dolci industriali:

  • Pensate al fatto che siete appena stati  6- 8 ore senza mangiare niente e quindi il vostro stomaco è vuoto. Non potete riempirlo con un cibo qualsiasi; soprattutto non con le calorie e i grassi contenuti in quelle torte o quei dolci di cui tutti hanno voglia la mattina. Il nostro organismo ci mette molto tempo a digerirli, non nutrono, non saziano e non apportano energie salutari.
  • La frutta, invece, è ricca di fruttosio, uno zucchero che l’organismo assimila facilmente e che è ottimo per il cervello, soprattutto nelle prime ore del giorno. Questo organo, infatti, ha bisogno di circa il 20% delle nostre energie totali. La frutta a colazione è, quindi, un modo fantastico per svegliarsi la mattina. Lo stomaco la digerisce correttamente e con più facilità.
  • La frutta è ricca d’acqua, fibre, vitamine e sali minerali, così vi aiuterà a mantenervi idratati e a prevenire la stitichezza. È il nutrimento perfetto per iniziare bene la giornata. Tuttavia, ricordate che va sempre accompagnata da una fonte di proteine e carboidrati a lento assorbimento, come quelli contenuti nei cereali. In questo modo, adotterete una dieta sana, varia ed equilibrata.

Quali sono i frutti migliori da mangiare a colazione?

Frutta a colazione con formaggio e prosciutto

Fare colazione con la frutta è una dei modi migliori per incominciare la giornata, ma… quali sono i frutti più adatti da mangiare la mattina? Ecco una lista di tutti i frutti che non possono mai mancare sulla vostra tavola:

  • Pompelmi.
  • Uva rossa.
  • Arance.
  • Mandarini.
  • Kiwi.
  • Fragole.
  • Banane.
  • Ananas.
  • Anguria.
  • Melone.
  • Pesche.
  • Pere.
  • Mele.
  • Prugne.
  • Lamponi.
  • Ciliegie.

Lo sapevate? Prugne contro la perdita di massa ossea

Ricette sane e originali per fare colazione con la frutta

macedonia di frutta , avena, spremuta e caffè

  • Una tazza di avena con 5 fragole tagliate a pezzetti, e mezzo kiwi.
  • Un succo di papaya naturale, mezza mela e 3 noci.
  • Uno yogurt greco naturale e una pesca tagliata a pezzetti. Un succo di pompelmo.
  • Un’insalata di spinaci con pezzetti di ananas e noci. Un succo d’arancia.
  • Succo di pera naturale. Una tazza con pezzetti d’anguria, melone e 3 mandorle.
  • Una macedonia di arancia condita con un cucchiaio di miele. Una tazza di tè verde.
  • Una tazza di avena con due cucchiai di yogurt greco e una prugna a pezzetti. Un succo di mela naturale.
  • Una banana tagliata a fettine, accompagnata con un po’ miele. Inoltre, un succo di mela naturale con un cucchiaio di lievito di birra.
  • Una fetta di pane di segale, una fetta di petto di tacchino e una fetta d’ananas. Un succo di pera naturale.
  • Un frullato di fragole e una tazza con pesche, noci e uva passa.
  • Un mandarino, una frittata di spinaci e un succo di melograno.
  • Qualche fetta di prosciutto crudo e cotto. Un bicchiere di succo d’arancia naturale.

Una colazione adatta anche a chi non ha mai tempo

Sappiamo bene che a volte la mattina non si ha molto tempo. Per preparare la maggior parte di queste colazioni, però, non c’è bisogno di accendere il fuoco o cucinare. Basta sbucciare e tagliare a pezzetti la frutta e usare il frullatore per preparare i succhi.

Vedrete, lo sforzo ne varrà la pena. Fare colazione con la frutta vi aiuterà a regolare il transito intestinale, a saziarvi e a farvi sentire meglio. Se oltre alla frutta aggiungete delle proteine, come ad esempio quelle contenute nelle uova o nel prosciutto cotto, otterrete una colazione completa che vi aiuterà a mantenervi attivi fino all’ora di pranzo, senza il bisogno di spizzicare tra i pasti. Provateci subito e vedrete che risultati!

Guarda anche