Benefici della risata secondo la scienza

25 Dicembre 2020
La risata rafforza le relazioni sociali ed emotive tra le persone. Una coppia che ride sempre sarà probabilmente più stabile. I benefici della risata vanno da maggiore coesione tra gli individui al significativo rafforzamento della salute.

Ci sono molti miti sui benefici della risata per la salute, ma anche studi che supportano questa tesi. Ridere è positivo in ogni circostanza. Ma da ciò ad affermare che ridere possa curare il cancro, la strada è lunga.

Una cosa è certa: ogni esperienza piacevole ha un impatto positivo sulla salute fisica. L’equilibrio emotivo favorisce un maggiore equilibrio fisico, e viceversa. Sarebbe sciocco negare i benefici della risata per il benessere fisico. Quello che non si dovrebbe fare, invece, è esagerare.

I cinesi e i romani usavano il solletico come metodo di tortura. Sapevano che tutti gli eccessi, anche di risate, sono deleteri. D’altra parte, la scienza ha scoperto che una risata sana e frequente offre grandi benefici. Ne parliamo nelle righe che seguono.

Leggete anche: Equilibrio fisico e mentale: 10 consigli

4 benefici della risata

1. Rilascio di endorfine

Effetti delle endorfine sul cervello.

Il rilascio di endorfine è il principale beneficio della risata. Le endorfine sono conosciute come gli ormoni della felicità, poiché generano una sensazione di benessere fisico ed emotivo.

Nel 2012 gli psicologi Tara Kraft e Sarah Pressman, dell’Università del Kansas, hanno pubblicato uno studio in merito sulla rivista Psychological Science. In esso dimostrano che la risata genera cambiamenti chimici nel corpo e che ciò infonde una sensazione di benessere che dura fino a 24 ore.

È stato anche dimostrato che le risate aumentano la produzione di dopamina, un’altra sostanza che contribuisce al buonumore. Al tempo stesso, la dopamina inibisce la produzione di cortisolo, sostanza nota come l’ormone dello stress.

2. Rafforzamento del sistema cardiovascolare

Uno studio realizzato dal professor Michael Miller, dell’Università del Maryland (Stati Uniti), indica che un altro dei benefici della risata è il rafforzamento del sistema cardiovascolare. Miller ha condotto un esperimento su un gruppo di 20 volontari per testare la sua teoria.

Il gruppo aveva visto prima un film triste e poi uno comico. Dopo il film triste, il flusso sanguigno si era ridotto nel 70% dei partecipanti. Dopo aver visto la commedia, il flusso sanguigno era aumentato in media del 20% in tutti i volontari.

Miller afferma che il modo migliore per proteggere il sistema cardiovascolare è fare sport per 30 minuti, almeno tre giorni alla settimana, e ridere per 15 minuti al giorno.

Scoprite: 7 cambiamenti per migliorare la salute cardiovascolare

3. La risata è analgesica

Risata tra madre e figlio.

Nel 1976 è stato pubblicato uno studio su The New England Journal of Medicine. Il suo autore era Norman Cousins, che in seguito scrisse un libro sull’argomento. In quello studio, Cousins affermò di aver curato una malattia molto dolorosa (spondilite anchilosante) tramite degli episodi di Candid camera, video dei Fratelli Marx e vitamina C.

La psichiatra Margaret Stuber, dell’Università della California UCLA, ha condotto alcuni test con bambini a cui ha chiesto di mettere le mani nell’acqua ghiacciata. Ha così scoperto che guardando video divertenti, tolleravano meglio l’esperienza e si sentivano meno stressati.

Ne consegue che la maggiore produzione di endorfine riduce il dolore fisico, sono pertanto considerate antidolorifici naturali. In breve, è provato che uno dei vantaggi della risata è aumentare la tolleranza al dolore.

4. Il sistema immunitario e altri interessanti benefici della risata

Il sistema immunitario è molto sensibile agli sbalzi emotivi. Al contempo, è dimostrato che il buonumore rafforza le difese immunitarie. Si ritiene pertanto che la risata rafforzi il sistema immunitario e prevenga le infezioni.

Alcuni studi, non conclusivi, dimostrano ulteriori benefici della risata. Si dice che aiuti a dimagrire, migliorare l’aspetto della pelle, rafforzare l’apparato respiratorio, prevenire l’insonnia, stimolare l’immaginazione, rafforzare la memoria e mille altre cose. Sebbene non siano tesi comprovate, è molto plausibile che ridere contribuisca, almeno in parte, a ottenere questi benefici.

Gli esseri umani sviluppano la capacità di ridere subito dopo la nascita. Purtroppo, invecchiando, la perdiamo progressivamente. Mentre un bambino ride in media 300 volte al giorno, gli adulti ridono tra le 15 e le 100 volte. Forse di tanto in tanto dovremmo tornare bambini per migliorare la nostra salute.

  • García, E. A. L., Valle, J. F. T., & Bermúdez, C. A. R. (2011). Risa y salud: abordajes terapéuticos. MedUNAB, 14(1), 69-75.
  • Kraft, T. L., & Pressman, S. D. (2012). Grin and bear it: The influence of manipulated facial expression on the stress response. Psychological science23(11), 1372-1378.
  • Ripoll, R. M. (2010). Medicina y terapia de la risa.