5 bevande per dormire meglio e perdere peso

27 marzo 2017
Anche se possiamo berle anche ad altre ore della giornata, se assumiamo queste bevande di sera, ci aiuteranno a dormire meglio in quanto rilassano.

Dormire meglio e perdere peso non sono due obiettivi contrastanti né impossibili da raggiungere utilizzando lo stesso rimedio e ricorrendo ad una stessa proposta naturale.

La chiave risiede nel trovare alternative alimentari capaci di fungere da sedativo per l’organismo e che, al contempo, si prendono cura del fegato.

Non possiamo dimenticare che questo organo svolge fondamentali ruoli di disintossicazione nel corso della notte.

Si tratta di funzioni indispensabili ed essenziali che ci aiutano, ad esempio, ad avere i livelli di glucosio nella norma.

Ha anche il compito di portare a termine determinati processi tramite i quali elimina sostanze nocive, evita la ritenzione idrica e sintetizza enzimi e vitamine.

Un fegato che funziona bene la notte non solo permette di riposare bene, ma favorisce anche la perdita di peso. 

Dormire bene in sé e per sé non fa perdere peso ovviamente, ma promuove un organismo più equilibrato e sano che renderà più facile disfarsi dei chili di troppo.

Vogliamo proporvi di adottare a partire da oggi alcune nuove buone abitudini prima di andare a dormire.

Se un’ora prima di andare a letto assumerete una di queste bevande naturali, godrete di un sonno rigenerante ed ottimizzerete le vostre funzioni epatiche.

Siamo certi che l’idea vi piacerà tantissimo.

Che ne dite di provarle?

1. Succo d’uva per dormire meglio e perdere peso

Il succo d’uva naturale è una risorsa stupenda per la nostra salute.

Ebbene, se ci abituiamo ogni sera ad un bicchiere di succo d’uva rossa, otterremo vari benefici:

  • Innanzitutto disintossicheremo l’organismo ed otterremo una grande quantità di antiossidanti benefici per il fegato. 
  • La cosa più interessante del succo d’uva è che è di facile e rapida digestione. Non noterete i suoi effetti durante la digestione, ma percepirete un gradevole benessere con cui favorirete un riposo più rilassato.
  • I suoi benefici continueranno anche il giorno dopo: combatteremo la stitichezza e godremo del suo effetto diuretico.

Come curiosità possiamo aggiungere che il succo di ciliegie presenta esattamente gli stessi benefici di quello d’uva. Le ciliegie ci aiutano a sintetizzare melatonina, l’ormone responsabile di regolare i nostri cicli sonno-veglia.

Scoprite le 9 abitudini serali delle persone di successo

2. L’infuso di camomilla

Certamente in più di un’occasione avrete bevuto un infuso di camomilla per rilassarvi.

Questa pianta, con tanti secoli di tradizione all’interno della medicina naturale, dispone di un composto chiamato apigenina.

  • L’apigenina è un elemento che, unendosi ai recettori del GABA nel cervello, crea una risposta simile a quella di un farmaco rilassante. 
  • Oltre ad agire come un leggero tranquillante, l’infuso di camomilla è un mediatore del benessere del sistema digerente: migliora l’assorbimento degli alimenti, è diuretico e si prende cura del fegato.
  • Infine ricordate: non assumete questa bevanda serale ad alte temperature. Si pensa spesso che una bevanda molto calda favorisca sempre il miglior riposo. In realtà dobbiamo fare attenzione, la cosa migliore è che questi infusi non siano troppo caldi: non è positivo per l’intestino né per il fegato. Molto meglio berle tiepide.

Scoprite: Quali sono i sintomi del colesterolo alto?

3. Kefir con miele

Come saprete già, uno dei rimedi più efficaci per conciliare il sonno è un bicchiere di latte tiepido con miele.

Ebbene, dato che molte persone non digeriscono bene il lattosio, dovete sapere che la migliore alternativa è il kefir.

  • Il consumo di alimenti fermentati ricchi di batteri sani è molto benefico per il fegato: ci aiuta a produrre più bile a partire dal colesterolo.
  • È interessante ricordare anche che il kefir migliora la digestione, previene la stitichezza e pulisce l’intestino. 
  • Altro dato interessante è il suo effetto antistress. Il kefir contiene triptofano, un amminoacido favoloso che, insieme al magnesio, contribuisce a favorire il buon riposo.
  • Se, inoltre, aggiungiamo un cucchiaino di miele a questo bicchiere di kefir liquido, otterremo L-triptofano, un altro amminoacido essenziale per ottenere un buon riposo.

4. Latte di mandorle

Bere latte di mandorle con un po’ di miele ci aiuterà a dormire meglio.

Il perfetto e ridotto “pizzico” di glucosio che apporta questa semplice combinazione aiuta il cervello a regolare l’oressina, un neurotrasmettitore che ha il compito di mantenere in stato di allerta il nostro corpo.

Il latte di mandorle, inoltre, ci aiuta anche a regolare i livelli di colesterolo e trigliceridi, cosa fondamentale per perdere peso in modo semplice.

5. Acqua tiepida con limone

In più occasioni consigliato vi abbiamo consigliato di bere acqua tiepida con limone appena svegli e a digiuno. Ebbene, se preferite, da oggi stesso potete modificare quest’abitudine prendendone una tazza un’ora prima di andare a dormire.

  • Vi aiuterà a pulire il fegato da tossine ed impurità.
  • Vi fornirà un organismo più alcalino, necessario affinché, durante le ore notturne, sia il sistema linfatico sia quello circolatorio svolgano i propri ruoli di depurazione.
  • Il limone migliora la digestione facendoci sentire più rilassati ed eliminando fastidi addominali che spesso turbano il nostro riposo.

Scoprite i 7 consigli per una buona digestione

Inoltre, se a cena avete ingerito alimenti ricchi di grassi saturi, questo rimedio vi aiuterà a ridurre la sensazione di pesantezza e a metabolizzare molto meglio il pasto.

Provate alcune di queste proposte ed assumete una bevanda ogni giorno per notarne, poco a poco, i vari benefici.

Guarda anche