Calmare i sintomi dell’artrite reumatoide con rimedi naturali

· 13 novembre 2018
Anche se è sempre meglio consultare uno specialista per conoscere le opzioni più adeguate al proprio caso, questi rimedi naturali possono essere di grande aiuto per calmare i sintomi dell'artrite reumatoide.

Esistono dei rimedi per calmare i sintomi dell’artrite reumatoide? Si tratta di una malattia infiammatoria che può colpire numerose articolazioni del corpo. Il sistema immunitario di solito ci protegge dalle infezioni; in questo caso, però, per errore attacca i rivestimenti delle articolazioni.

Chiaramente la gravità e la durata possono variare molto. L’artrite di solito causa dolore alle articolazioni, gonfiore e rigidezza. Tutto questo insieme a una generale sensazione di affaticamento.

Questi sintomi possono ostacolare le normali attività quotidiane e possono essere di intensità variabile. Per di più, la malattia può dipendere da fattori esterni, come stress, infezioni o semplicemente cattive abitudini di riposo.

Se soffrite di questa malattia, dovete sottomettervi a cure mediche specifiche. Allo stesso tempo, potete ricorrere ad alcuni rimedi naturali per calmare i sintomi dell’artrite reumatoide. In ogni caso, prima di provarli vi suggeriamo di chiedere consigli al medico.

Calmare l'artrite reumatoide

Rimedi naturali per calmare i sintomi dell’artrite reumatoide

A seguire presentiamo alcuni rimedi naturali che potete preparare a casa per calmare i sintomi dell’artrite reumatoide.

1. Curcuma

Gli ingredienti attivi della curcuma possono avere proprietà antinfiammatorie. In questo senso, è stato dimostrato che la curcuma migliora la circolazione.

Uno studio pubblicato nel 2016 conferma che l’estratto della curcuma sembra calmare i sintomi dell’artrite. Saranno necessarie altre ricerche. Nel frattempo, potete includere questa spezia nelle vostre bevande e ricette.

2. Tè all’ortica

Un eccellente rimedio naturale per calmare i sintomi dell’artrite reumatoide è il tè all’ortica. Questa pianta possiede proprietà diuretiche e antinfiammatorie che aiutano a eliminare le impurità del sangue. Calmano il dolore e l’infiammazione, che accompagnano la malattia.

Il consumo regolare di ortica contribuisce alla produzione di acido urico. Ecco perché si tratta di un ottimo rimedio per la gotta e l’artrite gottosa. D’altra parte, è importante non consumarlo insieme ad altri diuretici o farmaci. Potrebbe abbassare la pressione arteriosa.

3. Zenzero

Lo zenzero viene consigliato già da tempo per le persone che soffrono di infiammazioni e dolore cronico. Può essere aggiunto alle ricette di tutti i giorni oppure consumare integratori a base di zenzero.

D’altra parte, gli oli essenziali di zenzero possono contenere altri composti capaci di calmare i sintomi dell’artrite reumatoide. Uno studio portato a termine nel 2016 indica che grazie gli oli essenziali di zenzero alleviano le infiammazioni croniche della articolazioni.

Leggete anche: Birra allo zenzero per ridurre il dolore e le infiammazioni

4. Spremuta d’arancia, aglio e prezzemolo

La combinazione degli ingredienti dà come risultato un succo antinfiammatorio e antiossidante che calma i sintomi dell’artrite. Contiene vitamina B e C e minerali (calcio e potassio), fondamentali per rafforzare le articolazioni.

Ingredienti

  • 2 spicchi di aglio.
  • 5 rametti di prezzemolo.
  • Il succo di 5 arance.

Preparazione

  • Sbucciate e tritate l’aglio.
  • Frullate per 3 minuti insieme al prezzemolo e al succo delle arance.
  • Bevete subito.

5. Olio di enagra

Olio di enagra

L’olio di enagra è ricco di acido y-linolenico, che fa parte della famiglia degli acidi grassi omega-6. Quando se ne fa uso, il corpo lo trasforma in un potente antinfiammatorio. Può aiutare a calmare i sintomi dell’artrite come:

  • Sensibilità.
  • Dolore articolare.
  • Rigidezza.

L’olio di enagra contiene anche ß-amirina, un altro composto antinfiammatorio.

La Arthitis Foundation raccomanda di assumere tra i 0,540 e i 2,8 grammi di olio di enagra ogni giorno a chi soffre di artrite reumatoide. Bisognerebbe prenderlo in varie dosi d assumerlo per almeno 6 mesi. È importante sottolineare che l’olio di enagra va assunto con precauzione e moderazione per evitare danni epatici. La pianta contiene composti potenzialmente pericolosi chiamati alcaloidi di pirrolizidina.

Può interessarvi anche: Dieta antinfiammatoria: 11 punti chiave

6. Basilico

Il basilico contiene un’ampia varietà di composti potenzialmente terapeutici. I suoi oli essenziali contengono cineol e linalool, dagli effetti antinfiammatori.

Gli oli essenziali del basilico sono molto efficaci per ridurre il gonfiore articolare.

Ricordate di consultare uno specialista non appena rilevate anche il più lieve dei sintomi. È importante curare questa malattia il prima possibile per migliorare i risultati a lungo termine e la qualità di vita.

Guarda anche