Calmare il mal di denti in modo naturale

27 Settembre 2019
Quando il dolore va "tamponato" in attesa della visita dentistica, in genere prendiamo un analgesico o un antinfiammatorio. Per evitare di assumere farmaci chimici, è possibile ricorrere anche ai rimedi naturali.

Le proprietà di alcuni ingredienti naturali applicati localmente possono aiutare a calmare il mal di denti e a donare sollievo, in attesa dell’intervento del dentista.

Il mal di denti può arrivare senza preavviso e in modo acuto. Non deve essere mai sottovalutato o sopportato a lungo perché potrebbe indicare un problema della bocca (una carie o la necessità di migliorare l’igiene orale, ad esempio). In alcuni casi ci sta annunciando la fuoriuscita dei denti del giudizio.

Quando il dolore va “tamponato” in attesa della visita specialistica, spesso ricorriamo agli analgesici o agli antinfiammatori. Per evitare di assumere farmaci chimici, è possibile ricorrere ad alcuni rimedi casalinghi. Il dolore può essere trattato anche in modo naturale, con semplici accorgimenti.

Rimedi naturali per calmare il mal di denti

Chiodi di garofano

Chiodi di garofano

I chiodi di garofano contengono un principio attivo chiamato eugenolo. Insieme ad altri oli essenziali, l’eugenolo ha un’azione sedativa contro il dolore. Inoltre, può migliorare il problema dell’alitosi.

Potete masticare un chiodo di garofano in corrispondenza del dente interessato o preparare un infuso da utilizzare come collutorio.

Leggete anche: Collutori naturali per combattere l’alito cattivo

Ingredienti per l’infuso

  • 3 o 4 chiodi di garofano
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Cosa fare?

  • Preparate un infuso e utilizzatelo per fare sciacqui della bocca tre volte al giorno.

Acqua e sale

Acqua e sale

Il mal di denti può essere sintomo di un’infezione in corso. In questo caso possiamo sfruttare le proprietà antisettiche del sale per eliminare i batteri che la stanno provocando.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di sale (15 g)
  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)

Cosa fare?

  • Sciogliete un cucchiaio di sale in un bicchiere d’acqua.
  • Utilizzate questa soluzione per fare degli sciacqui della bocca dopo ogni pasto, senza inghiottirla.

Camomilla

Anche la camomilla possiede azione antinfiammatoria, antisettica e calmante. È utile per calmare il mal di denti leggero.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di camomilla (30 g)
  • 2 cucchiai d’acqua (30 ml)

Cosa fare?

  • In una tazza mescolate due parti uguali di camomilla e di acqua.
  • Aiutandovi con una garza, applicate il composto sulle gengive infiammate.
  • Continuate il trattamento fino a riduzione del dolore.

Limone

Limoni

Il limone è un agrume dotato di proprietà antisettiche e antinfiammatorie. È quindi ideale per combattere i batteri e alleviare alcuni tipi di infezione.

Ingredienti

  • Il succo di un limone

Cosa fare?

  • Usate il succo di limone per realizzare degli sciacqui orali, insistendo sulla parte interessata per un minuto.
  • Ripetete l’operazione al termine di ogni pasto.

Liquori forti per calmare il mal di denti

Come sapete, i liquori forti hanno un’alta gradazione alcolica. In caso di mal di denti, possiamo sfruttarne l’azione antisettica. Servirà a combattere eventuali infiammazioni.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di liquore ad alta gradazione alcolica (60 ml)

Cosa fare?

  • Versate il liquore in una tazzina e utilizzatelo per realizzare uno sciacquo sulla parte interessata.
  • Ripetete l’operazione, senza inghiottire, fino a calmare il dolore.

Leggete anche: 6 motivi per cui potete soffrire di mal di denti

Aglio

Aglio per ridurre il mal di denti

Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antibiotiche, l’aglio è particolarmente indicato per calmare il dolore e combattere le infezioni.

Ingredienti

  • Uno spicchio d’aglio

Cosa fare?

  • Pestate uno spicchio d’aglio fino a farne uscire il succo.
  • Applicatelo quindi sulla parte interessata.
  • Usate questo metodo ogni volta che compare il mal di denti.

Ghiaccio per calmare il mal di denti da trauma

Il ghiaccio è indicato per calmare il dolore quando è causato da un trauma. Produce, infatti, una vasocostrizione: l’effetto è un’anestesia dei nervi interessati.

Cosa fare?

  • Mettete i cubetti di ghiaccio dentro un sacchetto, quindi avvolgetelo in un telo.
  • Tamponate la guancia. Ricordate che il ghiaccio può ustionare: non applicatelo direttamente sulla pelle.
  • Continuate fino a scomparsa del mal di denti.

È importante ricordare che questi rimedi non agiscono in modo immediato. L’uso costante può, però, aiutare a calmare il dolore. Se il male persiste, non esitate a rivolgervi al dentista.

  • Bastos, J. L., Peres, M. A., Peres, K. G., Araujo, C. L. P., & Menezes, A. M. B. (2008). Toothache prevalence and associated factors: A life course study from birth to age 12 yr. European Journal of Oral Sciences.

onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/j.1600-0722.2008.00566.x

  • Slade, G. D. (2001). Epidemiology of dental pain and dental caries among children and adolescents. Community Dental Health.
  • D. Cortés-Rojas, C. Fernandes de Souza, W. Pereira Oliveira. Clove (Syzygium aromaticum): a precious spice. (2014).
  • Janmejai K Srivastava, Eswar Shankar, Sanjay Gupta. Chamomile: A herbal medicine of the past with bright future. (2010).
  • Leyla Bayan, Peir Hossain Koulivand, Ali Gorji. Garlic: a review of potential therapeutic effects. (2014).