Calmare la voglia di dolci con 5 alimenti efficaci

· 25 settembre 2018
State cercando un metodo per calmare la voglia di dolci? In questo articolo vi spieghiamo quali sono i 5 alimenti che vi possono aiutare.

Alcuni alimenti, come i prodotti ricchi in fibra dietetica, sono molto utili per calmare la voglia di dolci. Infatti, anche se lo zucchero è una costante nell’alimentazione attuale, è necessario limitarlo il più possibile.

Gli effetti negativi dell’eccesso di zucchero sono ormai conosciuti da tutti. Perciò, è importante sapere come calmare la voglia di dolci che può comparire durante la giornata. Scoprite quali sono gli alimenti più efficaci.

Ogni tanto vi prende una voglia irresistibile di mangiare dolci? Ricordate che l’eccesso di zuccheri non è sano per il vostro organismo. Forse è il caso di trovare un rimedio per calmare la voglia di dolci senza soffrire.

Molto spesso, infatti, quando si cerca di ridurre la quantità di zucchero quotidiana, è possibile soffrire di lievi episodi d’ansia. E ciò provoca inevitabilmente una “ricaduta”.

Anche se lo zucchero è un elemento essenziale nella nutrizione, dovete sempre controllarne il consumo e resistere alla tentazione di eccedere. Ma come fare?

Dovete sapere che esistono alcuni alimenti che sono vostri alleati in questa lotta. Scoprite quali sono e come usarli nell’articolo di oggi.

Perché la voglia di dolci provoca attacchi d’ansia?

Donna con macarons

Durante la giornata, il livello di glucosio presente nell’organismo può diminuire. Ciò stimola il cervello, che invia al corpo i segnali che indicano la mancanza di tale sostanza. In questi momenti si può scatenare un desiderio impellente di mangiare dolci.

Di conseguenza, è possibile sperimentare un attacco d’ansia. La ragione per cui il nostro corpo preferisce questo tipo di elemento è semplice: lo zucchero permette di ristabilire immediatamente il livello di glucosio. E, in questa maniera, produce una sensazione di soddisfazione nel cervello.

Anche lo stress rappresenta un altro fattore scatenante dell’ansia. Quando si è esposti a situazioni stressanti, l’organismo produce una maggiore quantità di cortisolo. Si tratta di un ormone che prepara il corpo per reagire in caso di pericolo.

Aumentando la richiesta di energia, riappare anche la necessità di glucosio. E, purtroppo, mangiare un cibo dolce può sembrare la miglior maniera per stare meglio.

Cosa succede al nostro corpo quando mangiamo i dolci?

Donna con fetta di torta

In realtà, appena ricevuta la dose di zucchero, il cervello produce una sensazione di benessere e iperattività. Ciò è dovuto all’aumento di endorfine, un gruppo di sostanze definite neurotrasmettitori.

Ma questo effetto ha una durata molto breve. Infatti, gli alimenti che apportano zucchero raffinato contengono anche carboidrati, assorbiti rapidamente dall’organismo.

A causa dell’eccesso di zucchero può verificarsi un episodio di iperglicemia, che induce l’organismo a produrre insulina. L’insulina ha il compito di diminuire la concentrazione di glucosio nel sangue. Di conseguenza, riappare nuovamente la situazione iniziale, cioè il desiderio di dolci.

Come avete visto, si crea un circolo vizioso che, con il passare del tempo, diminuisce la capacità di ristabilire i valori corretti di glucosio. Inoltre, può facilitare l’apparizione di vari disturbi, fra cui obesità e diabete.

Vi può interessare: Diabete: quali sono i campanelli d’allarme?

Alimenti che aiutano a calmare la voglia di dolci

Gli elementi nutritivi contenuti in alcuni alimenti aiutano a calmare la voglia di dolci senza alcuna conseguenza per l’organismo. In alcuni casi, possono addirittura contribuire a regolare la quantità di glucosio nel sangue. Questo riduce notevolmente i rischi derivanti dall’assunzione eccessiva di zuccheri.

1. Cannella

Cannella

Ricca di oli essenziali e composti antiossidanti, la cannella protegge l’organismo da vari disturbi. La sua capacità di prevenire il diabete e altri problemi del metabolismo è conosciuta da lungo tempo.

Per calmare la voglia di dolci nei momenti d’ansia, vi consigliamo di provare una tisana a base di cannella di ceylon.

2. Zucca

Sia la polpa che i semi di zucca vi possono aiutare a calmare la voglia insaziabile di dolci. I benefici di questa cucurbitacea risiedono nell’abbondante quantità di fibra. Si tratta di un elemento in grado di assorbire i carboidrati in maniera graduale, evitando i picchi glicemici.

Vi può interessare: Acqua di scagliola e cannella: rimedio per pulire le arterie

3. Carota

Carote per combattere la voglia di dolci

Eccellente alleata contro le crisi d’ansia dovute alla voglia di dolci, la carota apporta numerosi benefici. Non solo evita l’accumulo degli zuccheri nel sangue, ma favorisce anche l’uso di questo elemento come “combustibile” per le cellule.

4. Avena

Considerato uno degli alimenti più completi, è ideale in qualsiasi tipo di dieta. Non a caso è conosciuta come “la regina dei cereali”. Grazie alle sue proprietà nutritive, l’avena viene consigliata per la colazione o gli snack fuori pasto.

Oltre ad apportare energia all’organismo, l’avena è in grado di calmare la voglia di dolci in maniera sana e naturale.

5. Frutta secca

Frutta secca

Noci, mandorle, anacardi… Sono tutti alimenti che apportano un’alta quantità di fibre e proteine all’organismo. Vi consigliamo un’assunzione moderata di frutta secca durante il giorno. Aiuta a calmare il desiderio di zuccheri, previene la stitichezza, riduce il colesterolo ed è utile nelle diete dimagranti.

In conclusione: se soffritte di attacchi d’ansia da cibo e desiderate calmare la voglia di dolci, vi raccomandiamo di provare questi 5 alimenti.

Oltre ad essere un’alternativa deliziosa e nutritiva, vi aiutano a mantenere il livello di zucchero sotto controllo e a controllare l’ansia.

Guarda anche