Cancro al seno: tipi di interventi chirurgici

Nel trattamento del cancro al seno si possono distinguere due tipi principali di interventi chirurgici: chirurgia conservativa e resezione mammaria. Ognuno ha i suoi rischi e benefici a seconda del caso clinico.
Cancro al seno: tipi di interventi chirurgici
Leonardo Biolatto

Revisionato e approvato da il dottore Leonardo Biolatto.

Scritto da Equipo Editorial

Ultimo aggiornamento: 15 dicembre, 2022

Per combattere il cancro al seno gli interventi chirurgici sono il trattamento più usato, soprattutto nelle donne. Le tipologie di interventi chirurgici nel trattamento del tumore al seno, oltre che per la sua prevenzione, hanno subito negli ultimi anni notevoli cambiamenti. La ragione di ciò erano i cambiamenti nella conoscenza della biologia dei tumori.

Esistono diversi tipi di interventi chirurgici nel trattamento del cancro al seno che si adattano a ogni situazione. Per quanto riguarda gli obiettivi di queste tecniche chirurgiche, possiamo citare quanto segue:

  • Eliminare tutte le cellule maligne: attraverso un’asportazione del tumore si intende che non vi siano resti. Per questo si può scegliere tra un intervento chirurgico conservativo del seno o una mastectomia totale.
  • Scoprire se il cancro si è diffuso ai linfonodi ascellari: per raggiungere questo obiettivo, viene eseguita una biopsia del linfonodo sentinella o una dissezione del linfonodo ascellare.
  • Ripristinare la forma della mammella dopo l’asportazione del tumore: la tecnica utilizzata è la ricostruzione mammaria.
  • Ridurre i sintomi: nel caso di una paziente con carcinoma mammario avanzato.

Tipi di interventi chirurgici per il trattamento del cancro al seno

Sono due i principali tipi di interventi chirurgici per il trattamento del cancro al seno: la chirurgia conservativa e la resezione mammaria. A loro volta, questi due grandi gruppi comprendono altre tecniche chirurgiche che vedremo in tutto l’articolo.

La chirurgia conservativa

Questi sono alcuni tipi di interventi chirurgici nel trattamento del cancro al seno che si basano sulla rimozione della parte interessata dal cancro. Pertanto, l’obiettivo è rimuovere il tumore e il tessuto circostante.

Per quanto riguarda la quantità rimossa, dipenderà da dove e quanto è grande il tumore, nonché da altri fattori che hanno a che fare con le condizioni del paziente. Tra le opzioni per la chirurgia conservativa possiamo trovare le seguenti:

  • Lumpectomia o lumpectomia: questa tecnica chirurgica consiste esclusivamente nell’asportazione del tumore.
  • Mastectomia parziale: oltre alla rimozione del tumore, vengono rimossi anche i linfonodi sotto il braccio.
il medico osserva la mammografia
Il tipo di trattamento chirurgico per il cancro al seno sarà definito in base alla storia di ogni paziente.

La resezione mammaria

Sebbene molte persone conoscano questo tipo di chirurgia del seno come mastectomia, il nome non è del tutto accurato. È necessario ricordare che esistono diversi tipi di mastectomie, quindi sarebbe più corretto utilizzare il termine resezione mammaria.

Questi sono diversi tipi di interventi chirurgici che mirano a rimuovere l’intero seno. Ciò include tutto il tessuto mammario e talvolta altri tessuti vicini.

Vediamo i diversi tipi di mastectomie che esistono:

  • Mastectomia totale (semplice): ciò comporta la rimozione dell’intero seno. Alcuni linfonodi del braccio possono anche essere rimossi.
  • Mastectomia radicale modificata: in questa operazione vengono rimossi il seno, la maggior parte o tutti i linfonodi sotto il braccio e il rivestimento dei muscoli del torace. A volte il chirurgo rimuove anche parte dei muscoli della parete toracica.
  • Mastectomia radicale Halsted: questo intervento chirurgico per il cancro al seno comporta la rimozione dell’intero seno, dei muscoli del torace e di tutti i linfonodi sotto il braccio. È stata per molti anni la tecnica preferita dai chirurghi. Tuttavia, al momento, è il meno utilizzato a causa dei grandi progressi che sono stati fatti. Questo tipo di intervento chirurgico dovrebbe essere preso in considerazione solo quando il tumore si è diffuso ai muscoli del torace.
trattamento del cancro al seno
La mastectomia radicale, fino a pochi anni fa molto diffusa, oggi è stata limitata a pochi casi.

Leggi anche: Un sensore tattile per individuare il cancro al seno

Conclusioni

L’oncologo medico consiglierà l’uno o l’altro intervento chirurgico a seconda delle caratteristiche del tumore e della storia del paziente. Tuttavia, l’ultima parola è con il paziente e talvolta viene chiesto loro di scegliere il tipo di intervento chirurgico che desiderano.

Per questo motivo, è estremamente importante essere sempre informati di tutte le opzioni disponibili, nonché in cosa consiste, quali sono i rischi e quali sono i vantaggi. I progressi in oncologia offrono l’opportunità di preservare tessuti sempre più sani con poche possibilità di recidiva.

Potrebbe interessarti ...
Chemioterapia per il cancro al seno: tipi e stadi
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Chemioterapia per il cancro al seno: tipi e stadi

La chemioterapia per il cancro al seno è usata raramente come unico trattamento. Di solito è combinato con la chirurgia e la radioterapia.



  • Albornoz, C. R., Matros, E., Lee, C. N., Hudis, C. A., Pusic, A. L., Elkin, E., … & Morrow, M. (2015). Bilateral mastectomy versus breast-conserving surgery for early stage breast cancer: the role of breast reconstruction. Plastic and reconstructive surgery135(6), 1518.
  • Freitas Júnior, R. de, Ribeiro, L. F. J., Taia, L., Kajita, D., Fernandes, M. V., & Queiroz, G. S. (2001). Linfedema em Pacientes Submetidas à Mastectomia Radical Modificada. Revista Brasileira de Ginecologia e Obstetrícia. https://doi.org/10.1590/s0100-72032001000400002
  • Martínez-Basurto, A. E., Lozano-Arrazola, A., Rodríguez-Velázquez, A. L., Galindo-Vázquez, O., & Alvarado-Aguilar, S. (2014). Impacto psicológico del cáncer de mama y la mastectomía. Gaceta Mexicana de Oncologia.
  • Plesca, M., Bordea, C., El Houcheimi, B., Ichim, E., & Blidaru, A. (2016). Evolution of radical mastectomy for breast cancer. Journal of medicine and life9(2), 183.
  • Sociedad Americana Contra el Cáncer. (2017). Mastectomía.

Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.