Cosa rivela il colore degli occhi sulla salute?

· 26 agosto 2016
Il colore dei nostri occhi e le possibili variazioni dello stesso possono essere utili per identificare possibili malattie o complicazioni di salute in fase precoce.

Il colore degli occhi non solo dona brillantezza, bellezza al nostro sguardo e lo rende caratteristico, riflette anche molto di noi. Una cosa che ci insegnano a scuola è che sono diversi i geni che danno agli occhi un determinato colore.  

È frequente vedere persone della stessa famiglia avere gli occhi di colore simile. Tuttavia, non esistono due persone che hanno gli occhi dello stesso colore, neppure se si tratta di due gemelli.

Questo si deve a tutti i fattori genetici che entrano in gioco nel processo di pigmentazione degli occhi.

Siano castani, color nocciola, azzurri, verdi o grigi, gli occhi dicono molto di più rispetto alla bocca.

L’espressione “gli occhi sono lo specchio dell’anima” definisce perfettamente il potere di un semplice sguardo. Il colore dei vostri occhi può avvisarvi sul rischio di alcune malattie e anche sul modo in cui l’alcol influisce sul vostro corpo.

Non lo sapevate, vero? Ebbene, non preoccupatevi, perché in questo articolo vi sveleremo molti segreti riguardo ciò che il colore degli occhi dice di noi e della nostra salute.

1. Le persone con gli occhi neri sono più propense a soffrire di cataratta

occhi castani colore

Si tratta di un’offuscamento della vista molto comune, di solito associato all’invecchiamento. Le cataratte opacizzano gli occhi, per esattezza le pupille. Le persone con gli occhi neri sono più propense a soffrirne.

Questo è stato dimostrato grazie ad uno studio pubblicato sull’American Journal of Ophthalmology. La ricerca ha dimostrato che le persone con gli occhi scuri hanno un rischio tra l’1,8 e il 2,8 volte maggiore di presentare cataratte durante la loro vita.

Ciò nonostante, si possono prevenire. La cosa più importante è proteggere gli occhi dai raggi ultravioletti. Tuttavia, dal momento che anche prendere il sole è fondamentale per la salute, vi consigliamo di:

  • Prendete il sole durante le ore meno calde. Evitate le ore di punta, da mezzogiorno alle 3 del pomeriggio.
  • Utilizzate occhiali di buona qualità. Oltre ad essere accessori di moda che a molti piacciono e che completano il nostro look, evitano che i raggi solari colpiscano direttamente i nostri occhi.

Dovete tener conto del fatto che non va bene un modello qualsiasi, ed è meglio optare per una buona marca. Saranno un po’ più cari, ma dureranno di più e vi proteggeranno meglio.

Gli occhiali economici servono solo come accessori di moda e lasciano passare il 90% delle radiazioni solari, mentre quelli di buona qualità possono bloccare fino al 90% delle radiazioni solari.   

Leggete anche: Consigli per eliminare le borse sotto gli occhi

2. La vitiligine è meno comune nelle persone con gli occhi azzurri  

La vitiligine è una malattia di natura autoimmune che provoca macchie sul corpo e perdita di colore della pelle. Alcuni studi hanno dimostrato che è meno frequente negli individui che hanno gli occhi azzurri.

Questo risultato è stato ottenuto dopo aver studiato 3000 pazienti affetti da vitiligine. Tutti i partecipanti erano di razza caucasica. Il 27% aveva gli occhi azzurri, il 30% gli occhi verdi e il 43% gli occhi castani.

3. Il melanoma è più comune nelle persone con gli occhi azzurri

occhi azzurri colore

Anche se geneticamente il melanoma e la vitiligine possono sembrare opposti, ciò che aumenta la protezione contro la vitiligine aumenta anche il rischio di soffrire di melanoma.

Una teoria riguardo a ciò è che la vitiligine è una malattia autoimmune. Questo significa che il nostro sistema immunitario attacca per errore naturale il nostro stesso corpo.

L’eccesso di attività della risposta immunitaria potrebbe essere la causa del perché le persone con gli occhi castani siano più propense a soffrire di vitiligine e, allo stesso tempo, meno al melanoma.

La relazione esatta è sconosciuta, ma alcuni studiosi rivelano che ci sono tre fattori che coincidono:

  • I geni che proteggono dalla vitiligine
  • I geni che proteggono dal melanoma
  • I geni che determinano la quantità e il tipo di pigmento di pelle ed occhi.

4. Le persone con gli occhi scuri potrebbero essere più sensibili all’alcol  

Pesateci bene prima di assumere alcol. Se i vostri occhi sono scuri, è probabile che sopportiate meno l’alcol rispetto a chi ha gli occhi chiari.

Questa scoperta è stata pubblicata sulla rivista statunitense Personality and Individual Differences.

Gli studiosi verificarono che le donne dagli occhi chiari assumevano più alcol.

La loro ipotesi è che le persone dagli occhi scuri siano più sensibili all’alcol e alle droghe in generale, fattore che li porta a bere di meno.

Leggete anche: 9 buoni motivi per bere birra con moderazione

5. Un cambiamento nel colore degli occhi potrebbe indicare un problema

Avete notato che i vostri occhi, ultimamente, sono più rossi del solito? Potrebbe trattarsi di un’allergia!

Se però diventano più gialli, forse soffrite di un problema al fegato. Se, invece, uno dei vostri occhi ha cambiato colore, potreste soffrire di una malattia ereditaria, come la neurofibromatosi.

Ovviamente, appena notate un cambiamento di colore dei vostri occhi, rivolgetevi subito all’oftalmologo. È lo specialista che si occupa nello specifico di questi problemi e che vi saprà dire se rivolgervi ad un ulteriore medico, nel caso in cui il cambiamento di colore sia sintomo di un altro problema.

E voi, di che colore avete gli occhi? Adesso sapete qualcosa in più su di voi e sul vostro stato di salute rispetto a questo fattore.

Prendete le adeguate precauzioni per preservare la vostra salute oculare.

Guarda anche