Combattere la cistite con infusi naturali

Oltre a promuovere la produzione di urina per accelerare l'espulsione dei batteri, questi infusi sono anche molto adatti per alleviare il disagio provocato dalla cistite

La cistite è una delle infezioni urinarie che colpisce spesso le donne. Sebbene possa verificarsi anche negli uomini, è il sesso femminile a soffrirne maggiormente per via dell’uretra più corta e che, quindi, facilita il passaggio dei batteri. Oggi vediamo come combattere la cistite in modo naturale.

Questa condizione provoca l’infiammazione della vescica e come conseguenza sintomi quali dolore pelvico, continuo stimolo a urinare e una fastidiosa sensazione di bruciore.

In base a come si sviluppa, inoltre possono presentarsi anche episodi di febbre, brividi e cambiamenti di colore e odore dell’urina.

Per fortuna, di solito non si tratta di un problema grave e il più delle volte può essere tenuta sotto controllo con l’aiuto di alcuni rimedi di origine naturale.

In questo articolo vogliamo consigliarvi cinque infusi prodigiosi per combattere la cistite, non esitate a prepararli prima che il problema peggiori.

Scopriteli insieme a noi!

Infusi naturali per combattere la cistite

1. Infuso di betulla

Infuso di betulla

La pianta di betulla ha proprietà antinfiammatorie che aiutano a ridurre l’irritazione del tessuto della vescica promuovendo il sollievo dei sintomi della cistite.

I suoi composti antibatterici bloccano l’infezione e svolgono un’azione diuretica che aiuta a purificare la vescica e l’uretra.

Ingredienti

  • 1 tazza di acqua (250 ml)
  • 2 cucchiai di foglie di betulla (20 g)

Preparazione

  • Mettete sul fuoco una tazza di acqua e quando giunge a ebollizione aggiungete le foglie di betulla.
  • Coprite la bevanda e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente per 10 minuti.

Modalità di consumo

  • Bevete una tazza di infuso al giorno per 3 o 4 giorni.

Leggete anche: Infezione delle vie urinarie: combatterla con 5 bevande naturali

2. Infuso di equiseto

Le proprietà dell’infuso di equiseto aumentano la produzione di urina, il che aiuta a rimuovere i batteri che attaccano i tessuti della vescica.

I suoi composti antinfiammatori riducono la sensazione di bruciore durante la minzione e, in aggiunta, controllano il gonfiore del basso addome.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio equiseto (10 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Aggiungete l’equiseto in una tazza di acqua bollente e coprite la bevanda.
  • Lasciate riposare per 15 minuti e poi colate.

Modalità di consumo

  • Bevete ogni giorno 2 o 3 tazze di infuso di equiseto fino a completa guarigione.

3. Infuso di prezzemolo

Infuso di prezzemolo

Il prezzemolo è ricco di antiossidanti e fibre naturali che apportano benefici alla salute del tratto urinario, anche in caso di infezioni come la cistite.

Le sue sostanze attive naturali riducono l’infiammazione e promuovono l’eliminazione di germi e tossine attraverso l’urina. Ideali, dunque, per combattere la cistite.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di prezzemolo (10 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Aggiungete le foglie di prezzemolo in una tazza di acqua bollente e lasciate riposare coprendo la tazza.
  • Dopo 10 minuti filtrate la bevanda e bevetela.

Modalità di consumo

  • Bevete una tazza di questo infuso al primo sintomo di cistite.
  • Ripetete ogni 6 ore fino a completa guarigione.

4. Infuso di radice di altea

Una bevanda naturale a base di radice di altea aiuta a rafforzare il sistema immunitario per migliorare la risposta contro i batteri patogeni che influiscono sulla salute della vescica e delle vie urinarie. Si tratta di un ottimo rimedio naturale per combattere la cistite.

Il suo effetto leggermente diuretico aiuta a purificare e tonificare il sistema urinario, controllando l’infiammazione e il dolore causato dalle infezioni.

Ingredienti

  • 1 tazza di acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaino radice di altea (5 g)

Preparazione

  • Mettete a scaldare una tazza di acqua e, quando bolle, aggiungete la radice di altea.
  • Coprite la bevanda e lasciate riposare per 10 minuti.

Modalità di consumo

  • Bevete una tazza di infuso quando compare il primo sintomo.
  • Ripetete ogni 8 ore.

Vi consigliamo di leggere anche: Sindrome della vescica iperattiva: a che cosa si deve?

5. Infuso di barba di granoturco

Infuso di barba di granoturco

Sapevate che le barbe di granoturco hanno proprietà antinfiammatorie e diuretiche? Anche se forse le considerate una parte da buttare, dovete sapere che sono un ingrediente utile contro le infezioni del tratto urinario.

Queste riducono l’infiammazione della vescica e leniscono il bruciore e la necessità ricorrente di urinare.

Ingredienti

  • 1 tazza di acqua (250 ml)
  • Barbe di granoturco (una manciata)

Preparazione

  • Mettete a scaldare una tazza di acqua e, quando arriva a bollore, aggiungete le barbe di granoturco.
  • Abbassate la fiamma e cuocete ancora per 3 o 5 minuti.
  • Trascorso questo tempo coprite la bevanda e attendete che si raffreddi per 15 minuti.
  • Filtrate e bevete.

Modalità di consumo

  • Consumate 2 o 3 tazze al giorno di infuso di barbe di granoturco.
  • Ripetete per 3 giorni o fino ad alleviare l’infezione.

Provate fastidi durante la minzione? Sentite dolore e gonfiore nella parte inferiore dell’addome? Se presentate questi sintomi, scegliete uno qualsiasi dei rimedi indicati per combattere la cistite.

Guarda anche