Combattere l’insonnia con questi 4 consigli

· 12 settembre 2018
Per combattere l'insonnia, è molto importante non ossessionarsi e mettere in pratica alcune tecniche di rilassamento e meditazione per rilassarsi e a conciliare più facilmente il sonno 

L’insonnia può essere uno dei problemi più molesti al termine della giornata. Dopo il lavoro, infatti, desideriamo riposare. Purtroppo, però, per molte persone non è sempre così. Se è il vostro caso, questo articolo fa per voi. Vi presentiamo alcuni consigli per combattere l’insonnia una volta per tutte.

Cause dell’insonnia

L’insonnia può essere provocata da diverse cause, che vanno da problemi personali di disagio interiore a fattori ambientali legati allo stile di vita. Abbiamo raggruppato i motivi che causano l’insonnia in quattro grandi categorie:

  • Disagio emotivo: i pensieri deprimenti e gli stati d’animo angosciosi, sovente, possono causare insonnia e disturbi del sonno.
  • Cattiva alimentazione: abitudini poco sane come fumare o consumare in eccesso bevante gassate ricche di caffeina può incidere sul riposo notturno.
  • Troppo lavoro: lavorare per tutto il giorno rappresenta un carica importante di stress. Se la vostra giornata lavorativa è lunga e vi portate il lavoro a casa, è probabile che questo privi del piacere del sonno.
  • Problemi interpersonali: se esiste un conflitto con una persona a voi cara , questa “spina” potrebbe non farvi dormire.

Anche se le cause sono spesso molto più complesse, e in questo caso richiedono un altro tipo di aiuto, vi diamo alcuni utili consigli per combattere l’insonnia.

Migliorare le abitudini di riposo

È fondamentale fare attenzioni alle proprie abitudini del sonno. Per quanto vogliate mantenervi svegli, dovrete rispettare le ore di sonno. Stabilite degli orari e rispettateli.

Per riuscirci, tenete lontana ogni fonte di distrazione appena prima di andare a dormire: mettete via apparecchi elettronici, telefoni e televisione, ed entrate immergetevi nel silenzio e nella tranquillità della vostra stanza.

Non dimenticate che il vostro ritmo circadiano dipende dalla vostra igiene del sonno. Abituatelo ad andare a dormire e svegliarvi secondo orari ben precisi.

Combattere l’insonnia con 4 consigli

1. Non andate a letto senza cena

È importante cenare ogni sera, poiché una delle possibili cause dell’insonnia può essere il vuoto allo stomaco. Cenate sempre prima di andare a dormire, ma attenzione: fate in modo che sia una cena leggera, perché i cibi troppo grassi possono causare ulteriori problemi.

Leggete anche: La cena per migliorare la qualità del sonno

Donna davanti al frigorifero

L’alimentazione è una parte fondamentale della nostra vita. Fare colazione, pranzare e cenare a orari regolari è un ottimo modo per regolarizzare la routine e non alterare i naturali bioritmi del corpo. Facendo ogni cosa al momento giusto, il corpo sarà più sano, perché potrà riposare meglio.

2. Meditate prima di andare a letto

Una buona opzione per rilassarvi prima di coricarvi è la meditazione. Entrate in sintonia con il vostro lato più tranquillo, con la pace e il silenzio che c’è dentro di voi.

  • Potete usare della musica tranquilla di sottofondo per integrare la meditazione e creare un ambiente sereno nella vostra stanza.
  • Il silenzio è molto importante, ma anche una musica rilassante può potenziare l’effetto della meditazione.
  • Meditare infonde calma e aiuta a gestire meglio il flusso dei pensieri. Ciò non solo aiuta a combattere l’insonnia, ma riesce anche a far sparire i pensieri ansiosi e depressivi, migliorando tutti gli aspetti della vita in generale.

3. Migliorate le vostre abitudini alimentari

Dovrete eliminare dalla vostra dieta ogni genere di bevanda gassata che contenga caffeina, i caffè di troppo e le sigarette. La caffeina è una sostanza che attiva il sistema nervoso, facendovi sentire eccitati o nervosi. Sarà quindi opportuno eliminarla se desiderate riposare.

Vi può interessare: Bere caffè: aspetti positivi e negativi

Se siete anche fumatori, dovete sapere che anche quest’abitudine ha delle ripercussioni sulla qualità del vostro sonno. Se volete combattere l’insonnia, dovete cambiare queste abitudini. La salute è una condizione integrale, dunque qualsiasi cambiamento in un certo aspetto della vostra vita si ripercuote necessariamente anche sugli altri.

Uomo che si rilassa

4. Imparate a rilassarvi

Prendete le cose con calma, imponetevi dei limiti. Lasciate in ufficio i problemi di lavoro e i problemi personali fuori dalla camera da letto, dimenticate tutto quello che può turbare la vostra pace interiore.

Provate anche con i massaggi: i movimenti circolari sulla schiena alleviano le tensioni accumulate durante la giornata.

Speriamo che questi consigli vi siano utili per combattere l’insonnia. Se soffrite di questo problema, non disperatevi e cercate di rilassarvi.

Tuttavia, se persiste a lungo, rivolgetevi a un esperto. Non lasciate che l’insonnia condizioni e mini la vostra vita.

Guarda anche