3 combinazioni che riducono le proprietà degli alimenti

31 luglio 2017
Anche se di solito non ne teniamo conto, ci sono determinati alimenti che combinati tra loro potrebbero risultare dannosi e che dovremmo evitare, poiché impediscono il corretto assorbimento dei nutrienti essenziali

A volte mischiare alcuni alimenti non è una buona idea e queste combinazioni lo dimostrano. Non tutti i microelementi sani e le vitamine funzionano bene assieme. Difatti, a volte, possono anche bloccare l’assorbimento di uno dei due.

Per ridurre al massimo la possibilità di creare tali combinazioni, bisogna elaborare piatti sani che non includano più di cinque alimenti.

Nell’articolo di oggi vi spieghiamo le combinazioni alimentari da evitare.

1. Ferro

Il ferro è un microelemento in grado di aumentare l’immunità, le energie e che può rivelarsi un grande alleato per combattere lo stress e la depressione. Inoltre, è fondamentale per il corretto sviluppo dei bambini.

Ecco in quali alimenti è presente:

Con quali alimenti assumerlo

Questi ingredienti sono ottimi da combinare con alimenti ricchi di vitamina C, che favorisce l’assorbimento del ferro. Quindi, non dubitate e combinateli con:

  • Agrumi
  • Peperoni rossi
  • Cavolo

Con quali alimenti non assumerlo

  • Per non ridurre l’assorbimento di questo minerale, è bene non mischiarlo con prodotti come il tè, il caffè e il cacao, che possono avere effetti negativi a causa dei composti fenolici che contengono.
  • Lo stesso si verifica con il pane e la pasta ricchi di fibre. Ad impedire il corretto assorbimento del calcio sono, in questo caso, i fitati.

Leggete anche: Conseguenze della carenza di ferro

2. Zinco


Ecco alcuni alimenti che contengono zinco:

  • Semi di zucca
  • Noci
  • Pinoli
  • Noccioline
  • Germogli di grano
  • Fegato
  • Fagioli

Grazie a questo minerale, possiamo aumentare la risposta immunitaria e ottenere quantità extra di energie. Inoltre, è ideale per:

  • Migliorare la memoria.
  • Rinforzare i capelli, le unghie e le ossa.
  • Prevenire problemi come l’artrite e il diabete.

Con quali alimenti assumerlo

I prodotti ad alto contenuto di zinco devono essere assunti con quelli ricchi di manganese, come:

  • Lamponi
  • Uva
  • Fragole e mirtilli

Vanno bene anche con alimenti quali:

  • Barbabietola
  • Fagiolini
  • Aglio
  • Carota
  • Cipolla
  • Spinaci

Con quali alimenti non assumerlo

  • È meglio evitare di mischiare questi alimenti con i latticini. Il calcio, infatti, impedisce il completo assorbimento dello zinco.
  • Dobbiamo evitare anche i prodotti contenenti composti fenolici come il tè, il caffè e il cacao e quelli ricchi di fibre.

3. Il calcio

Il calcio è contenuto nei latticini come latte, yogurt, formaggio, ricotta etc. Si tratta di un composto che ha il compito di rafforzare la salute di ossa e denti.

Inoltre, favorisce il corretto funzionamento dei muscoli, del sistema nervoso e di quello cardiovascolare.     

Leggete anche: Benefici del latte vegetale e come prepararlo

Con quali alimenti assumerlo

Si tratta di un alimento perfetto per la combinazione con prodotti ricchi di potassio, come le albicocche o l’uva passa. In tal caso, il potassio favorisce l’assorbimento del calcio.

Tra gli alimenti che possiamo combinare con quelli ricchi di calcio e che non influiscono negativamente nell’assorbimento dello stesso, troviamo:

  • Carote
  • Zucca
  • Barbabietola
  • Cavolo
  • Ravanelli

Con quali alimenti non assumerlo

I prodotti ricchi di calcio non devono mai essere mischiati con prodotti da forno come il pane bianco, e neppure con alimenti raffinati come i dolci industriali.

Questo perché i carboidrati semplici impediscono l’assorbimento del calcio.     

Non è consigliabile nemmeno assumere prodotti ricchi di calcio insieme a quelli che contengono molto zucchero. In questo caso, l’apparato digerente ha bisogno di molto calcio per digerire tali alimenti, cosa che potrebbe provocare una carenza dello stesso.

Nemmeno i prodotti ricchi di zinco sono appropriati per accompagnare i latticini, poiché riducono l’efficacia del calcio.

Consigli

La vitamina D è fondamentale per assimilare il calcio, quindi cercate sempre di assumere i latticini con prodotti ricchi di questa vitamina. Ad esempio:

  • Salmone
  • Baccalà
  • Fegato
  • Uova
Guarda anche