Come avere braccia e gambe sode

15 dicembre 2015
Ricordate di realizzare gli esercizi lentamente e a seconda delle vostre possibilità per riuscire a tonificarvi senza soffrire alcun tipo di lesione. Potete cominciare con serie brevi e aumentare poco a poco il numero di ripetizioni per ogni esercizio

Le braccia e le gambe sono le parti del nostro corpo che tendono di più a diventare flaccide a causa dei continui sbalzi di peso.

Dopo un brusco cambiamento di peso, la pelle deve stirarsi per modellarsi sulla quantità di grassi immagazzinati; quando questo aumento di peso scompare, la pelle può rimanere un po’ flaccida e ci sarà bisogno di molto impegno da parte nostra per farla ritornare com’era prima.

Si tratta di un problema soprattutto estetico, ma per fortuna ci sono molti metodi per affrontarlo e ritornare ad avere quella pelle soda che tanto ci manca.

Perché è così difficile avere la pelle soda?

Avere la pelle soda in qualsiasi area del corpo non è per nulla facile perché, una volta che si stira, ci sarà bisogno di un lavoro costante per farla ritornare al suo stato originario.

Il collagene e l’elastina sono gli elementi che rendono la pelle soda ed elastica e dunque hanno un ruolo fondamentale per la salute della pelle. Quando entrambe le sostanze non vengono prodotte nelle quantità adeguate, lo notiamo immediatamente con la comparsa di rughe precoci e pelle flaccida.

braccia-flaccide

Normalmente queste sostanze si consumano col tempo,  circostanza che fa parte parte del processo di invecchiamento di tutte le persone. Tuttavia, ciò non dovrebbe avvenire quando si è ancora giovani.

D’altra parte, perdendo peso in poco tempo e senza fare gli esercizi adeguati, la pelle non ha tempo a sufficienza per recuperare il suo stato originario e dunque è più difficile che ciò avvenga.

Visitate questo articolo: Ricette naturali per tonificare la pelle flaccida

È possibile esercitare braccia e gambe senza uscire di casa?

C’è chi crede che per tonificare il proprio corpo, e in particolare le braccia e le gambe, sia indispensabile andare tutti i giorni in palestra.

Se si ha la possibilità di iscriversi in palestra nulla in contrario, ma non è un obbligo, infatti ci sono molti esercizi pratici che si possono realizzare in casa per ottenere il vostro obiettivo.

Braccia

braccia

Per far lavorare i muscoli delle braccia e farle diventare sode, uno dei migliori esercizi è il sollevamento pesi.

  • Mettetevi in piedi, con il corpo ben eretto e le braccia su ogni lato sostenendo un peso.
  • Flettete un braccio per sollevare il peso, ma senza separarlo dal tronco del corpo.
  • Ripetete lo stesso movimento con l’altro braccio e realizzate 15 ripetizioni per ogni arto, alternando prima uno e poi l’altro.
  • Ricordate di fare movimenti lenti e controllati per evitare lesioni.
  • Realizzate 3 serie per ogni braccio, facendo un minuto di pausa tra una serie e l’altra.

Gambe

gambe

I muscoli delle gambe solitamente si fanno lavorare più facilmente rispetto a quelli delle braccia, ma anche in questo caso c’è bisogno di tanto impegno e pazienza.

Per cominciare, cercate di realizzare una lunga camminata giornaliera dai 30 ai 40 minuti oppure, se lo preferite, potete fare una passeggiata in bici o usare la cyclette.

  • Sdraiatevi sul fianco destro su un materassino o un tappetino.
  • Flettete le gambe in modo tale da mettervi come se foste seduti, ma di fianco.
  • Cominciate a sollevare la gamba senza stenderla, sempre piegata ad angolo retto, e senza portare il tallone verso il gluteo.
  • Realizzate 3 serie da 10 ripetizioni ed eseguite l’esercizio con l’altra gamba.

Come combattere la pelle flaccida con la dieta

dieta

Adottando una dieta che ci consente di perdere peso velocemente, noteremo che più si perdono grassi più il corpo diventa flaccido.

Le diete squilibrate o troppo drastiche peggiorano questo problema, perché accelerano la riduzione di elastina e collagene, che dovrebbero diminuire solo con l’avanzare dell’età.

Per evitare ciò, possiamo migliorare la nostra dieta introducendo alcuni cambiamenti importanti come, ad esempio, l’inserimento di una maggiore quantità di proteine, di vitamina C e di acqua.

Leggete anche: Cinque alimenti da eliminare dalla dieta

Alimenti ricchi di proteine:

  • Carne
  • Soia
  • Latticini
  • Pesce
  • Uova
  • Lenticchie
  • Frutti secchi

Alimenti ricchi di vitamina C:

  • Agrumi
  • Frutti tropicali
  • Prezzemolo
  • Peperoni
  • Cavoletti di Bruxelles
  • Broccoli

Infine, non possiamo dimenticare l’importanza di una corretta idratazione della pelle, infatti un’epidermide disidratata perde tonicità e diventa meno resistente.

Un buon aiuto per ottimizzare i risultati è quello di usare qualche crema idratante che includa composti rassodanti.

Guarda anche