Come capire se dormite abbastanza

· 3 febbraio 2015

Di sicuro avrete letto in più di un’occasione che ogni persona è un mondo a sé, quindi non siamo tutti uguali per quanto riguarda abitudini, alimentazione, stile di vita e tante altre cose. Avrete anche sentito dire che il numero di ore di sonno per sentirsi riposati e pieni di energie varia da persona a persona. Come capire, quindi, se avete bisogno di dormire di più o se già riposate a sufficienza in base alla vostra età, sesso e attività quotidiane? Continuate a leggere l’articolo per saperne di più!

Segnali che indicano che non dormite abbastanza

Dormire di più o meglio può fare la differenza tra un giorno meraviglioso e un giorno da dimenticare, tra il sentirsi di buon umore o il sentirsi come una tempesta accompagnata da lampi e tuoni, tra il riuscire a fare tutte le attività che ci si è prefissati e il lasciarne tante in sospeso, e molte altre cose. Una cosa tanto semplice e comune come il sonno può cambiare completamente la vita di una persona. A volte non ci rendiamo conto che abbiamo bisogno di riposo e per questo ci ammaliamo, ci sentiamo male, ci mancano le forze.

Fate attenzione ai segnali che vi manda il vostro corpo, di sicuro non mancano. Forse soffrite di insonnia o di qualche altro disturbo del sonno e non ne siete consapevoli. Bisogna capire se il sonno è davvero ristoratore o se le ore di riposo non sono sufficienti. Per saperlo, è importante riconoscere i sintomi che vi aiutano a capire se avete bisogno di dormire di più o meno:

Avete fame in qualsiasi momento della giornata

Non stiamo parlando di un momento del mese particolare per quanto riguarda le donne, né dell’ansia o delle voglie di qualcosa di dolce. Ci riferiamo a quei momenti in cui non ha importanza quello che mangiamo, sembra che il nostro stomaco sia sempre vuoto. Questo può essere una conseguenza della mancanza di sonno, infatti il sonno ha il compito di riequilibrare certi ormoni, soprattutto la serotonina e la dopamina, che cambiano molto quando dormiamo.

Nelle persone che dormono poco si registra un aumento nella produzione della grelina, un neurotrasmettitore che avvisa il cervello che è ora di mangiare. Se di notte restate svegli a lungo, è più probabile avere fame e aprire il frigorifero. Il corpo chiederà carboidrati per mantenersi attivo (perché non capisce che è il momento di andare a letto).

Fame

Non riuscite a concentrarvi

L’alimentazione è fondamentale per la memoria e l’intelligenza, ma anche il sonno è importante per poter trovare la concentrazione, imparare, ricordare, prestare attenzione, tra le tante cose. Provate a capire cosa vi dice il vostro capo un lunedì mattina con il cuscino attaccato alla faccia. Di sicuro non ci riuscite. Se dormite abbastanza, invece, non solo riuscirete a prestare più attenzione, ma anche a ricordare meglio, lavorare ad un progetto e contribuire con ottime idee.

Durante il sonno, il nostro cervello ne approfitta per ricostruire la memoria a lungo termine. Per questo è importante che gli studenti dormano abbastanza dopo aver studiato e non rimangano svegli tutta la notte. Se, quando si trovano davanti al test, non sanno fare nulla, forse è perché non hanno riposato a sufficienza.

Vi ammalate spesso

Un riposo inadeguato ha pesanti conseguenze sul sistema immunitario. Se avete l’influenza, mal di gola o raffreddore tutti i mesi oppure sentite di non riuscire a guarire completamente da qualsiasi tipo di patologia (virale o batterica), forse è perché non dormite a sufficienza. Quando dormiamo, il nostro corpo produce più barriere che ci proteggono dalle malattie. Il riposo ha un’azione riparatrice. Per questo motivo, quando abbiamo la febbre o ci sentiamo male abbiamo voglia di dormire tante ore di seguito. Se il corpo non ha riposato abbastanza, avrà meno energia, avrà freddo e la pressione sarà bassa. Rafforzate le vostre difese immunitarie riposando bene durante la notte e consumando una maggiore quantità di vitamine.

Influenza

Non riuscite a prendere decisioni

Molti credono che questo problema sia dovuto ad una mancanza di autostima o di fiducia in se stessi, ed è vero, ma secondo la Medicina Tradizionale Cinese, nel fegato vivono gli spiriti che ci rendono creativi e illuminati, cioè ci aiutano a prendere decisioni. Durante il giorno, si intravedono negli occhi, di notte camminano nei nostri sogni. Se trascurate il fegato abusando dell’alcol o di cibi grassi, allora sarà difficile dormire adeguatamente e, di conseguenza, gli spiriti non potranno lavorare bene. A lungo andare potreste perdere la capacità di analizzare le situazioni e di pensare a mente lucida. Al di là di questa metafora o leggenda, se non avete riposato a sufficienza, non riuscirete a prendere delle buone decisioni.

Vedete tutto nero

Di nuovo, non diamo la colpa agli ormoni femminili o al troppo lavoro. La mancanza di sonno mette di cattivo umore. La mattina al lavoro o nei mezzi di trasporto molte persone hanno il muso lungo invece di un bel sorriso stampato in faccia e forse preferirebbero rimanere a casa. Diversi studi confermano che un riposo non adeguato porta con sé problemi emotivi come depressione, irritabilità, cambiamenti di umore, etc. Pensate a quello che succede con i neonati o i bambini piccoli quando non hanno sonno: non smettono di piangere e diventano insopportabili. Se state attraversando un momento in cui litigate con tutti, il problema siete voi. Cercate di dormire di più e vedrete che il vostro umore migliorerà.

Avete problemi di natura intima

La mancanza di sonno ha come conseguenza una diminuzione della libido e dell’appetito sessuale. Negli uomini, inoltre, può causare disfunzioni sessuali. Se notate una riduzione nella frequenza dei rapporti sessuali con il partner, se non c’è niente che vi faccia pensare a una notte di passione e non c’è afrodisiaco che vi stimoli, forse avete bisogno di dormire di più.

Guarda anche