Come realizzare delle fragranze per il bagno

Se non sopporti i deodoranti chimici, ti mostriamo 6 modi per creare delle deliziose fragranze per il bagno fai-da-te. Prendi appunti!
Come realizzare delle fragranze per il bagno

Ultimo aggiornamento: 29 giugno, 2022

Il bagno dice molto degli abitanti della casa: è importante mantenerlo sempre pulito e fresco. L’odore gioca un ruolo fondamentale ed avere delle buone fragranze per il bagno di casa è più economico e facile di quanto sembri.

Fare in modo che il bagno profumi è facile, e possiamo usare alcuni prodotti di uso frequente che di solito abbiamo a portata di mano. Fanno parte della lista le erbe aromatiche, il bicarbonato di sodio, gli oli essenziali, l’ammorbidente e molti altri.

L’idea di realizzare le proprie fragranze per il bagno va oltre il risparmio. Ti prenderai anche cura della tua salute, evitando l’uso di deodoranti chimici.

1. Bustine profumate agli agrumi

Ideali per mantenere un profumo fresco in bagno, gli agrumi hanno una fragranza che piace quasi a tutti.

Di che cosa avrai bisogno?

  • Filo.
  • La buccia di alcuni limoni o arance.
  • Essenza del frutto che hai scelto.
  • Un sacchettino in tessuto traspirante o, in alternativa, un contenitore di vetro senza coperchio.

Cosa bisogna fare?

Mettere le bucce nel sacchettino, aggiungere qualche goccia dell’essenza a tua scelta e legare l’apertura del sacchetto con il filo. Trovare un posto strategico dove posizionarlo. Il tuo bagno avrà un aroma gradevole per diversi giorni.

Agrumi per utilizzare le bucce nell'aroma del bagno.
Non c’è motivo di buttare via le bucce di agrumi: possiamo usarle per aromatizzare gli ambienti.

Leggi anche: Profumare la casa in modo naturale

2. Aromi con erbe e spezie

Se le fragranze agli agrumi non fanno per te, puoi provare alcune erbe o spezie.

Di che cosa avrai bisogno?

Scegli solo alcune di queste opzioni:

  • Rosmarino o qualsiasi altra erba a scelta.
  • Chiodi di garofano, un’arancia o una candela.
  • Fiore di lavanda.
  • Bastoncino di cannella.
  • Timo.

Cosa bisogna fare?

Se usate i chiodi di garofano, potete affondarli nella frutta o nella candela, dopo averla spalmata con l’essenza. Per quanto riguarda il resto degli ingredienti, potete usare un sacchettino o un vasetto di vetro, come abbiamo visto prima.

3. Candele profumate

Le candele profumate sono le preferite di molti perché mantengono profumato il bagno per diversi giorni. Soprattutto, non è necessario acquistarle; puoi realizzarle tu stesso e con la tua fragranza preferita.

Di che cosa avrai bisogno?

  • Olio essenziale della fragranza che ti piace di più.
  • Cera naturale.
  • Un contenitore.
  • Stoppino.

Cosa bisogna fare?

Creare la tua candela profumata ecologica è semplicissimo. Devi solo procurarti un contenitore dove puoi sciogliere la cera naturale. Una volta sciolta, aggiungere qualche goccia di olio essenziale. Tieni presente che più gocce aggiungi, più intenso e puro sarà il profumo della candela.

Prima di aggiungere la miscela di cera e olio, posizionare lo stoppino nello stampo. Attendere circa 10 ore affinché si raffreddi e diventi compatto. Adesso la tua candela profumata è pronta per l’uso.

Puoi posizionarla sopra il lavabo o in qualsiasi angolo del bagno. Ovviamente, fai attenzione che non ci sia del materiale infiammabile vicino.

4. Deodoranti per ambienti in gel

Ci sono molti deodoranti per ambienti in gel tra cui scegliere, ma la maggior parte delle persone pensa che siano un po’ difficili da realizzare. La verità è che sono facilissimi da fare.

Di che cosa avrai bisogno?

  • Un olio essenziale a tua scelta.
  • Gelatina neutra, quella che usi per il dessert.
  • Colorante alimentare.

Cosa bisogna fare?

Far bollire 250 millilitri di acqua in una casseruola; una volta al punto di ebollizione, togliere dal fuoco e aggiungere la gelatina neutra. Mescolare fino a quando non si sarà sciolta del tutto. Poi versare altri 250 millilitri di acqua, ma questa volta a temperatura ambiente.

Ora aggiungere qualche goccia di olio essenziale. Più ne aggiungi, più concentrato sarà.

Infine, aggiungere un cucchiaino di colorante alimentare e mescolare, quindi mettere in frigo. Quando il composto si condensa, significa che è pronto per l’uso.

5. Dischetti di cotone con olio essenziale

Puoi anche fare questo trucco con olio per bambini o ammorbidente.

Di che cosa avrai bisogno?

  • Dischetti di cotone o batuffoli.
  • Un barattolo di vetro senza coperchio.
  • Il prodotto di tua preferenza; in questo caso utilizzeremo l’ olio essenziale di eucalipto.

Cosa bisogna fare?

Impregnare il cotone con l’olio essenziale e conservarlo nel barattolo di vetro senza coperchio. Puoi decorare il contenitore con lo stesso stile della decorazione del bagno. Poi, applicare diverse gocce di olio essenziale sui batuffoli di cotone e posizionarli sul fondo del cestino. Ogni volta che cambierai il sacchettino si versano nuovi dischetti di cotone con olio o ammorbidente.

Oli essenziali per aromatizzare il bagno.
Puoi scegliere tra moltissimi oli essenziali, quindi puoi selezionare il profumo che più ti piace.

6. Miscela di bicarbonato di sodio con olio essenziale

Il bicarbonato di sodio aiuta ad assorbire l’umidità e a neutralizzare i cattivi odori, mentre l’olio essenziale profuma gli ambienti.

Di che cosa avrai bisogno?

  • ½ tazza di bicarbonato di sodio.
  • Un barattolo di vetro senza coperchio.
  • Olio essenziale nella quantità di 20 gocce.

Cosa bisogna fare?

Versare il bicarbonato di sodio nel barattolo di vetro insieme alle gocce di olio essenziale. Poi, posizionare il barattolo in un luogo lontano dall’acqua. Se il composto non sprigiona profumo nel corso dei giorni, agitalo e versa qualche altra goccia.

Realizzare delle fragranze per il bagno è facile!

Come avrai notato, creare delle fragranze per il bagno è molto semplice e non richiede troppi materiali. Devi solo scegliere o combinare gli aromi e curare il livello di intensità; se ti piacciono i profumi forti, dovresti aggiungere più gocce alla formula.

Potrebbe interessarti ...
Olio essenziale di bergamotto: benefici ed effetti secondari
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Olio essenziale di bergamotto: benefici ed effetti secondari

L'olio essenziale di bergamotto è un prodotto naturale usato nei medicinali e nei cosmetici. Ecco i suoi benefici e effetti secondari.