Consigli e rimedi naturali per frenare la caduta dei capelli

10 dicembre 2015
Oltre a nutrire i capelli con trattamenti topici, è molto importante alimentarli dall'interno; grazie ai frullati di frutta, ad esempio, ricevono vitamine e minerali

L’alopecia o calvizie è una malattia del cuoio capelluto che si presenta a causa di fattori genetici, ma anche come risultato di un deficit nutritivo, problemi di salute o stress, etc.

Gli uomini tendono di più a sviluppare questo problema, ma questo non vuol dire che le donne non possano soffrirne.

In passato, si pensava che si trattasse di un disturbo incurabile e che non vi fosse altro rimedio che rassegnarsi o acquistare un parrucchino per dissimularlo.

Tuttavia, con il passare degli anni e grazie alle ricerche realizzate, soprattutto da parte dell’industria estetica, è stato possibile individuare alcuni trattamenti ed abitudini in grado di prevenire e combattere questo problema e favorire la crescita sana dei capelli.

Al giorno d’oggi si può fare molto per fronteggiare questa condizione e riuscire a mantenere una chioma abbondante e bella.

Anche se si può ricorrere ai trattamenti commerciali, è bene anche conoscere le alternative naturali che possono essere molto interessanti. Vi interessa?

Consigli per frenare la caduta dei capelli

Prima di applicare qualsiasi rimedio per trattare la caduta dei capelli, è importante mettere in pratica alcuni consigli per ottenere ottimi risultati.

Identificare la causa

Molti fattori possono influire su questa affezione ed è importante fare alcune considerazioni per poter realizzare un trattamento completo.

Tra le possibili cause si possono trovare:

  • Funghi
  • Anemia
  • Depressione
  • Ansia
  • Stress
  • Mancanza di nutrienti

Leggete anche: Siete stressati? Ritrovate l’equilibrio con i giusti alimenti

Bere acqua

acqua

L’idratazione generale del corpo influisce molto sulla salute dei capelli, poiché favorisce una buona circolazione e l’assorbimento dei nutrienti.

Per questo motivo, si consiglia di bere almeno 2 litri di acqua al giorno e ridurre il consumo di bevande zuccherate o dall’alto contenuto di caffeina.

Migliorare la dieta

I nutrienti apportati dagli alimenti sono essenziali per la formazione ed il rafforzamento dei capelli. Assicuratevi di includere nella vostra dieta alimenti ricchi di vitamina A, C ed E, minerali come il calcio, lo zinco, il ferro e il potassio, proteine e acidi grassi come l’omega 3.

Evitare l’uso di fonti di calore

piastra

L’uso frequente di fonti di calore come la piastra o l’asciugacapelli, tra altri, riducono gli oli naturali dei capelli e ne favoriscono la caduta.

Tagliare regolarmente le punte

Quando le punte sono aperte, secche e senza vita, la cosa migliore da fare è tagliarle a frequenza regolare per favorire il normale processo di ossigenazione dei capelli.

Rimedi naturali per frenare la caduta dei capelli

Per completare i consigli anteriori, vale la pena prendere in considerazione uno dei seguenti rimedi naturali per porre fine a questa affezione.

1. Acqua di cocco

Questo liquido dolce e rinfrescante che proviene dall’interno del cocco è una fonte di proteine e composti antiossidanti che possono agire in modo positivo sul cuoio capelluto.

Procuratevi acqua di cocco 100% naturale ed utilizzatela come risciacquo o tonico per il cuoio capelluto.

2. Cipolla

Cipolla-500x333

Il succo di cipolla contiene composti attivi che migliorano la circolazione del cuoio capelluto e stimolano la produzione di collagene per capelli più forti e sani.

Tagliate a fette due o tre cipolle, lavoratele per ottenerne il succo e applicatelo su tutto il cuoio capelluto. Lasciate agire per 30 minuti.

Rosmarino

Sia l’infuso sia l’olio di rosmarino funzionano come ottimo trattamento per migliorare lo stato dei capelli a livello generale.

Grazie alle sue proprietà, questa pianta contrasta la comparsa prematura dei capelli bianchi, combatte la caduta dei capelli e ne stimola la crescita.

Preparazione

Mettete a bollire alcune foglie di rosmarino in un litro d’acqua, lasciate riposare ed utilizzate il liquido come ultimo risciacquo per i capelli, tutti i giorni.

Leggete anche:  5 ricette al rosmarino per la salute

Frullato di uva rossa con miele

La frullatoterapia è un ottimo modo per completare i trattamenti topici contro la caduta dei capelli, poiché favorisce le funzioni dell’organismo e offre al corpo i nutrienti di cui ha bisogno per lavorare.

Questo succo di uva rossa e miele è ideale per trattare la caduta dei capelli, perché i suoi componenti antiossidanti migliorano la circolazione e le sue vitamine nutrono i capelli.

Ingredienti

  • 1 grappolo di uva rossa
  • Miele

Preparazione

  • Separate l’uva dal grappolo e tagliate gli acini a metà, senza togliere i semi.
  • Mettete l’uva nel frullatore ed azionatelo, senza aggiungere nulla.
  • Versate il frullato ottenuto in un bicchiere e, una volta servito, aggiungete un po’ di miele.
Guarda anche