4 curiosi consigli per tenere lontane le zanzare

8 dicembre 2016
Sapevate che il colore dei vestiti attira le zanzare? Sembra che siano più attratte dai toni scuri perché intrappolano l'anidride carbonica del corpo.

Le zanzare possono diventare davvero fastidiose, oltre a rappresentare un grande rischio per via delle malattie che possono trasmettere.

Come sapete, ci sono persone che più di altre vengono prese di mira dalle zanzare.

In questo articolo vi sveleremo alcuni curiosi consigli per evitare le punture di zanzare in modo naturale, con soluzioni sorprendenti come gli oli essenziali, gli integratori di vitamine o alcune piante.

I repellenti allontanano davvero le zanzare?

repellenti-per-zanzare

I diversi prodotti anti-zanzare, che contengono sostanze come l’insetticida DEET o la permetrina tra i loro componenti principali, presentano i seguenti problemi:

  • Alcuni studi affermano che questi componenti possono essere nocivi per la salute perché colpiscono il sistema nervoso.
  • Molte persone continuano ad essere punte dalle zanzare nonostante abbiano applicato un apposito repellente.
  • I repellenti tradizionali sembrano sempre meno efficaci, infatti le zanzare potrebbero sviluppare una sorta di immunità.

Data la situazione, in questo articolo vi proponiamo alternative semplici, naturali ed efficaci per prevenire le punture di zanzara senza rischi per la salute. 

Vi consigliamo di leggere anche: Le 11 erbe e spezie migliori per allontanare le zanzare

1. Oli essenziali

Gli oli essenziali sono sempre un ottimo modo per prevenire qualsiasi problema di salute in modo naturale, piacevole e senza rischi.

In questo caso, abbiamo selezionato tre oli essenziali che tengono lontane le zanzare:

  • Citronella di Java
  • Geranio
  • Eucalipto azzurro

Come si usano?

  • Mescolate gli oli essenziali con un olio vegetale (mandorle, cocco, jojoba) o con la vostra crema idratante per poi applicare il composto sulla pelle.
  • Usate gli oli con un diffusore di profumi per ambienti se volete allontanare le zanzare da un luogo specifico.
  • Potete anche applicare qualche goccia di olio essenziale su un fazzoletto o sui vestiti che indossate.
  • Preparate un flacone spray con acqua e oli essenziali e vaporizzatelo spesso sulla pelle. Agitatelo bene ogni volta in modo che gli oli si mescolino.

Ripetete l’applicazione fino a quando non sparirà il dolore della puntura di insetto.

Usate sempre oli essenziali puri e certificati. Sconsigliamo l’uso di oli essenziali sintetici senza proprietà terapeutiche.

2. Pianta di calendula

calendula

Se volete evitare che le zanzare si avvicinino ad una stanza, al giardino o all’ufficio, allora circondate la stanza di piante di calendula.

Questa pianta dai fiori arancioni, con molteplici proprietà per la salute, è anche un ottimo repellente contro le zanzare.

Mettete le piante sulle finestra o intorno alla stanza per evitare che le zanzare si avvicinino.

A titolo informativo, sappiate che esistono rimedi a base di calendula (creme, gel, tinture) che aiutano a calmare l’irritazione provocata dalla puntura di questi insetti.

Vi consigliamo di leggere anche: Perché le zanzare pungono solo alcune persone?

3. Indossate indumenti di colore chiaro

È evidente che più coprite la pelle più riuscite ad evitare le punture di questi insetti, anche se le zanzare possono superare la barriera dei tessuti.

Tuttavia, non tutti sanno che anche il colore dei vestiti attira le zanzare.

In questo senso, i colori scuri attirano le zanzare perché intrappolano l’anidride carbonica del corpo, mentre i colori chiari, pastello, allontanano sia le zanzare sia le api.

4. E se vi pungono… fate una croce!

Se la zanzara vi punge e vedete già la pelle infiammarsi, allora provate questo rimedio che non è provato scientificamente, ma è molto efficace.

Con l’unghia disegnate una croce proprio sopra la puntura di insetto, facendo pressione per segnare la pelle.

Non dovete grattarvi, fate solo i due bracci della croce e vedrete che il prurito diminuirà all’istante e in poche ore non ci sarà più segno della puntura.

Guarda anche