Come ricaricare le energie giorno dopo giorno

· 7 novembre 2014
Oltre a favorire la produzione di endorfine e a farvi sentire meglio, l'esercizio fisico accelera il battito cardiaco, migliora la circolazione e aumenta le energie.

Vi capita di sentirvi deboli in qualche momento della giornata? Provate una fatica costante? In generale ci sono momenti della giornata in cui si sente questa fastidiosa stanchezza che non ci sprona a svolgere i nostri doveri quotidiani nel migliore dei modi e, anche se siamo la persona più entusiasta al mondo, se ci mancano le energie il nostro ritmo ne risente.

Se parliamo di stanchezza, bisogna sottolineare che la stanchezza cronica può presentarsi a qualsiasi età; nei casi più complessi ci sono persone che addirittura hanno questo problema e non riescono a migliorare la loro situazione neanche dopo un’intera notte di riposo. L’importante è che può esserci una soluzione e l’unico modo in cui potete rendervene conto è provare una serie di alimenti che possa aiutarvi in modo positivo.

Consigli per aumentare le energie

Iniziate con una colazione salutare

In nessun modo dovete sottovalutare la colazione. Cercate di non fare una colazione ricca di calorie vuote poiché ciò può portarvi a sentire sonnolenza a metà giornata. Al contrario, se fate una colazione salutare, questo potrà contribuire ad attivare il metabolismo e a mantenerlo tale per il resto della giornata.

Mangiate cereali integrali

cereali integrali

Cercate di sostituire i vostri cibi preferiti ad alto contenuto di zuccheri o molto pesanti in quanto ad amido con cereali integrali o con della verdura, dato che è importante che il sangue mantenga un equilibrio degli zuccheri, ottenendo così energia in modo costante. Se mangiate cereali integrali, potete aumentare la sensibilità del vostro organismo all’insulina, con conseguente maggiore energia durante tutto l’arco della giornata.

Bevete molta acqua

acqua

Bere una soddisfacente quantità d’acqua durante il giorno è piuttosto importante, quindi vi consigliamo di mantenere il vostro corpo fresco grazie all’acqua. Ciò aiuterà notevolmente a nutrire il corpo e vi apporterà energia per un lasso di tempo prolungato. Cercate di evitare le bibite gassate o che contengono molti zuccheri, o ancora di più le bevande energetiche: molti studi sostengono che il corpo umano induce più sonnolenza mentre processa alti contenuti di zuccheri, come quelli contenuti in tali bibite.

Cercate di non mangiare a mezzanotte

Imponetevi sempre dei limiti per quanto riguarda l’orario dei pasti. L’ideale è che l’ultimo pasto avvenga tre ore prima di andare a dormire visto che mangiare prima di mettersi a letto può causare tensione in tutto il corpo mentre si attiva la digestione e, dunque, vi provocherà stanchezza il giorno seguente. Prima di andare a dormire vi consigliamo caldamente di mangiare verdure perché sono un alimento molto facile da digerire e che contiene una minore quantità di calorie.

Aumentate il consumo giornaliero di magnesio

Magnesio

Il magnesio è un elemento indispensabile per il corpo poiché offre alti livelli di energia. Avrete bisogno di almeno 300 milligrammi di magnesio al giorno. Per ottenerlo, vi consigliamo di mangiare pesce o crusca, oltre a mandorle e noci, che contengono magnesio, ma in piccole quantità.

Mangiate cioccolato fondente

Il cioccolato fondente contiene flavonoidi che aiutano a migliorare il rendimento a livello mentale e addirittura lo stato d’animo, che di conseguenza produce un aumento del flusso sanguigno al cervello; ciò vi aiuterà a sentirvi più energici durante la giornata.

Praticate attività fisica

attività fisica

Tutto ciò che riguarda l’alimentazione è connesso all’attività fisica. Fare esercizi ogni giorno non solo contribuisce alla produzione di endorfine (che infondono una sensazione di felicità), ma aiuta anche a pompare il sangue e a fornire maggiore energia.

Guarda anche