Consigli per sbiancare i denti in modo naturale

16 novembre 2014
Il bicarbonato di sodio è particolarmente efficace per sbiancare i denti. Tuttavia, dovete fare attenzione perché, essendo un abrasivo, utilizzato in eccesso può erosionare lo smalto che li ricopre.

Una corretta igiene orale è importante per la buona salute dei denti e della bocca.Poter sfoggiare un sorriso smagliante, inoltre, è sicuramente un valore estetico aggiunto che ci fa sentire meglio. Prendersi cura dei denti, perciò, è un’abitudine da non sminuire o trascurare. In questo senso, mantenere i denti perfettamente bianchi può risultare complicato. Molto spesso, infatti, non è sufficiente spazzolare i denti tutti i giorni, ma bisogna anche seguire una serie di abitudini. In questo articolo vi daremo 5 consigli per sbiancare i denti in maniera naturale.

1. Mangiare frutta e verdura

Mangiare frutta e verdura, soprattutto le varietà croccanti, è un’ottima idea per mantenere i denti bianchi. Per quanto possa sembrare incredibile, alimenti come le carote, le mele o le pere sono naturalmente abrasivi. Questo significa che quando li mangiamo, questi puliscono i nostri denti, eliminando eventuali macchie. Mangiare questo tipo di frutta e verdura, inoltre, aumenta la produzione di saliva che aiuta a mantenere i denti in salute, oltre ad eliminare i batteri.

2. Il bicarbonato di sodio

Bicarbonato

Il bicarbonato di sodio è un’altra soluzione per sbiancare i denti. La cosa migliore è mettere un po’ di diluire in acqua un pi’ di bicarbonato e applicarlo sui denti. In questo modo, il bicarbonato di sodio aiuterà ad eliminare le macchie ed avrà un’azione sbiancante sui denti. Tuttavia, è importante fare attenzione con il bicarbonato: se ne abusate, potrebbe danneggiare lo smalto dei denti. La cosa migliore è ricorrere al bicarbonato di sodio di tanto in tanto, con poca frequenza (non più di un risciacquo ogni 10-15 giorni).

3. Il formaggio

I formaggi sono un’altra opzione per sbiancare i denti in maniera naturale. Questo perché accelerano la neutralizzazione dell’acido e forniscono minerali allo smalto dei denti. In questo caso, il calcio e il fosfato contenuti nel formaggio sono di grande aiuto per mantenere il colore bianco dei denti.

4. Le fragole

Fragole

Per quanto possa sembrare incredibile, anche le fragole sono ottime per avere denti sani e bianchi. Grazie all’alto contenuto di vitamina C, le fragole hanno un effetto astringente naturale che rimuove le macchie e combatte la placca batterica, la quale può causare seri problemi, come le carie. Per godere dei benefici delle fragole, è sufficiente schiacciarne qualcuna per poi applicarla sui denti con l’aiuto dello spazzolino. Lasciate agire per circa cinque minuti e poi eliminate le fragole con acqua.

5. Spazzolare i denti tutti i giorni

Come tutti sapete, una delle raccomandazioni più importanti è spazzolare i denti tutti i giorni, tre volte al giorno o comunque dopo ogni pasto. In questo modo sarete sicuri di avere una buona salute orale e denti bianchi. Inoltre, è importante utlizzare sempre il filo interdentale per rimuovere eventuali resti di cibo che possono incastrarsi negli spazi interdentali. Infine, è importante ricordare che bisogna spazzolare i denti seguendo le indicazioni del dentista. Ricordate anche di non fare troppa pressione sui denti quando li lavate perché potreste danneggiare lo smalto dentale.

Guarda anche