Curare le afte della bocca con rimedi naturali

· 4 Marzo 2019
Le afte della bocca sono un problema molto comune e fastidioso. Per questo motivo è importante sapere come curarle in modo naturale.

Le afte della bocca sono molto fastidiose e dolorose. Inoltre possono causare difficoltà nel mangiare, deglutire e parlare.

Come può qualcosa di così piccolo generare un fastidio così grande? Fortunatamente, esistono dei rimedi naturali che ci permettono di eliminarle.

Pertanto, se soffrite regolarmente di questo problema, continuate a leggere perché in questo articolo parleremo di 7 soluzioni naturali per curare le afte della bocca.

7 rimedi naturali per curare le afte della bocca

Ulcere della bocca

Le afte sono piaghe superficiali a forma di “cratere” che si formano generalmente sulla lingua, all’interno del labbro o della guancia. Di solito sono causate da stress, allergie, ferite o squilibri ormonali. Compaiono durante la notte senza che ce ne accorgiamo e spariscono dopo diversi giorni.

Per accelerare il processo di guarigione delle afte, potete utilizzare questi rimedi naturali:

1. Acqua salata

Uno dei rimedi più semplici per curare le piaghe in bocca è la combinazione di acqua e sale.

L’acqua salata agisce come un disinfettante naturale, di conseguenza si rivela un efficace collutorio. Potete preparare la soluzione nel seguente modo:

Ingredienti

  • 1 cucchiaio (15 g) di sale marino
  • 1 cucchiaio (15 g) di sale naturale
  • Mezza tazza (125 ml) di acqua

Preparazione

  • Per prima cosa riscaldate l’acqua
  • Quindi aggiungete il sale e mescolate
  • Fate degli sciacqui per 30 secondi, sputate e ripetete il ​​processo finché non rimane nulla nella tazza
  • Infine, risciacquate la bocca con acqua tiepida

Leggete anche: Curare il mal di gola con acqua tiepida e miele

2. Bicarbonato di sodio

Un’altra soluzione pratica per curare le afte della bocca è il bicarbonato di sodio. Trattandosi di una base alcalina, neutralizza gli acidi presenti nella bocca che creano queste ulcere fastidiose.

Di fatto, le secca quasi all’istante. Inoltre, disinfetta il cavo orale eliminando eventuali batteri.

Ingredienti

  • ½ tazza (125 ml) di acqua
  • 1 cucchiaino (7 g) di bicarbonato di sodio

Preparazione

  • Iniziate riscaldando l’acqua
  • Aggiungete il bicarbonato e mescolate per bene
  • Infine effettuate più sciacqui con la soluzione

Al termine del processo, risciacquate la bocca con acqua naturale o acqua dolce. Il bicarbonato di sodio accelera il processo di guarigione delle afte, quasi immediatamente.

3. Basilico

Basilico
Il basilico è un antisettico usato comunemente in odontoiatria, con incredibili benefici per la salute del cavo orale.

Il basilico è un ingrediente naturale utilizzato ampiamente in odontoiatria, per via delle proprietà antimicrobiche. Per questo motivo è molto utile per combattere e prevenire le infezioni.

Per curare le afte della bocca con questo rimedio naturale, basterà aggiungerlo come ingrediente alla vostra alimentazione a scopo preventivo per le infezioni orali. Oppure potete anche effettuare degli sciacqui facendo bollire le foglie in poca acqua.

Ingredienti

  • ½ tazza (80 g) di foglie di basilico
  • 4 bicchieri (1 litro) di acqua naturale

Preparazione

  • Per prima cosa, fate bollire l’acqua insieme alle foglie di basilico
  • Lasciate raffreddare, quindi conservatelo in frigo
  • Infine, effettuate dei gargarismi o degli sciacqui due volte al giorno

Questo infuso faciliterà il processo di guarigione dell’afta. Inoltre, potete usarlo abitualmente come collutorio per prevenire questo problema.

4. Tè alla camomilla

Infuso di camomilla
La camomilla possiede un effetto calmante e antimicrobico perfetto per la salute orale.

La camomilla possiede proprietà antisettiche estremamente efficaci per la cura delle afte. Analogamente, può essere utilizzata a scopo preventivo.

Ingredienti

  • 1 bustina di tè di camomilla o 2 cucchiai (30 g) di camomilla
  • 1 tazza (250 ml) di acqua

Preparazione

  • Aggiungete la camomilla in acqua bollente fino a quando non assume un colore giallo scuro.
  • Quindi lasciate raffreddare
  • Infine effettuate gli sciacqui necessari

Se intendete utilizzare i fiori di camomilla che avete in giardino, dovrete aspettare che si siano seccati, per poterli usare per un infuso.

5. Aloe vera

L’aloe vera possiede proprietà rigenerative per la pelle, altrettanto efficaci per diverse malattie e disturbi come ad esempio le afte della bocca.

Il gel di questa pianta è in grado di accelerare la guarigione e alleviare il dolore.

Fortunatamente è molto facile da reperire e preparare. Per usarla come rimedio naturale per il trattamento delle afte, procedete con i seguenti passaggi:

Ingredienti

  • Aloe vera

Preparazione

  • Tagliate una foglia di aloe.
  • Quindi estraete il gel con un cucchiaio.
  • Lavate e asciugate la zona della ferita.
  • Infine, applicate il gel direttamente sull’afta.

Questo procedimento potrebbe risultare un po’ scomodo, ma dovrete ripeterlo fino alla scomparsa delle afte. È importante che puliate per bene l’aloe prima dell’utilizzo, per eliminare le tossine che contiene.

Può interessarvi anche: Benefici del gel di aloe per la pelle

6. Miele

Miele
Il miele è estremamente utile per alleviare il fastidio delle afte in bocca. Provate questo rimedio naturale dolce ed efficace.

Il miele è probabilmente il rimedio più dolce che potete usare per il trattamento delle afte. Grazie alle sue note proprietà antibatteriche naturali, il processo di guarigione verrà notevolmente accelerato.

Per utilizzare questo rimedio, dovrete solo versarne un po’ sulla zona interessata, aspettare che si asciughi e infine lavare accuratamente.

7. Olio di cocco

L’olio di cocco è uno dei più antichi rimedi utilizzati per il trattamento delle afte. E’ inoltre rinomato per le sue proprietà antinfiammatorie naturali che aiutano a ridurre notevolmente gonfiore e dolore.

Per utilizzare questo rimedio naturale, lavate e asciugate l’area interessata e applicate un po’ di olio con il dito, lasciando agire per qualche minuto. Successivamente, rimuoverete con acqua eliminando ogni eventuale residuo.

  • Miraj, S., & Alesaeidi, S. (2016). A systematic review study of therapeutic effects of Matricaria recuitta chamomile (chamomile). Electronic Physician, 8(9), 3024–3031. https://doi.org/10.19082/3024
  • Crespo Rioboo, M., & Bascones Martínez, A. (2011). Aftas de la mucosa oral. Avances En Odontoestomatología, 27(2). Retrieved from http://scielo.isciii.es/pdf/odonto/v27n2/original1.pdf