Proteggere gli occhi dalla degenerazione maculare con 7 cibi

17 ottobre 2017
La degenerazione maculare è spesso una conseguenza naturale dell'invecchiamento, ma possiamo comunque ritardarne la comparsa consumando alimenti in grado di proteggere la vista.

La degenerazione maculare è una delle malattie degli occhi che possono ridurre in modo drastico la qualità della vita.

Consiste nel deterioramento della macula, ossia una piccola porzione della retina situata nella parte posteriore dell’occhio e di colore più scuro.

Il sintomo principale è una riduzione della visione centrale, necessaria per distinguere i dettagli di un oggetto.

Chi è affetto da maculopatia lamenta difficoltà a leggere, a concentrarsi e persino a riconoscere da vicino il viso delle persone. Purtroppo, è una malattia degenerativa e, in alcuni casi, può portare alla cecità totale.

Per questo motivo, è di estrema importanza adottare pratiche sane che aiutino a prendersi cura della salute visiva, diminuendo il rischio di sviluppare questa malattia.

I 7 alimenti che vi consigliamo oggi contengono sostanze nutritive e proprietà benefiche per gli occhi.

Non esitate a portarli in tavola!

Alimenti per contrastare la degenerazione maculare

1. Uova

Uova

Il consumo regolare di uova è un’abitudine dietetica che può aiutare a conservare la vista in buone condizioni di salute.

L’uovo è una fonte di aminoacidi di alta qualità, oltre a contenere una buona dose di luteina e zeaxantina, due sostanze in grado di proteggere gli occhi dall’effetto dell’invecchiamento.

  • A tal fine è consigliabile consumare anche il tuorlo, poiché è la parte in cui si concentrano di più queste preziose sostanze.
  • Allo stesso tempo, non bisogna esagerare, poiché il tuorlo contiene anche una buona quantità di grassi.

Volete saperne di più? Leggete: Perché bisogna mangiare le uova più volte alla settimana?

2. Semi di zucca

I semi di zucca contengono zinco e acidi grassi essenziali fondamentali nella prevenzione delle malattie oculari.

Potete usarli per arricchire i vostri piatti o consumarli da soli. Riducono il rischio di degenerazione maculare e di invecchiamento precoce.

  • Aggiungeteli alle insalate, alle macedonie o ai frullati.
  • Potete consumarli tutti i giorni, senza paura di ingrassare: contengono poche calorie.

3. Pesce azzurro

Pesce

Tutte le varietà di pesce azzurro contengono elevati livelli di acidi grassi omega-3 e composti antiossidanti: una volta assorbiti, riducono l’infiammazione e l’invecchiamento precoce delle cellule.

Questi nutrienti eliminano il colesterolo in eccesso, migliorano la circolazione e la pressione sanguigna.

Un consumo regolare di pesce azzurro protegge la salute degli occhi in generale, soprattutto quando si ha una storia familiare di disturbi della vista.

Per ottenere questo effetto, consumatene 2 o 3 porzioni alla settimana.

4. Frutti di mare

Anche i frutti di mare rientrano nella lista di alimenti che aiutano a proteggere gli occhi e prevengono il deterioramento della retina e della macula.

Contengono zinco, uno dei sali minerali essenziali che esercitano un ruolo protettivo nei confronti delle membrane di rivestimento degli occhi.

Forniscono anche aminoacidi e acidi grassi essenziali che contribuiscono alla rigenerazione dei tessuti.

Aggiungeteli ogni tanto ai vostri piatti.

Leggete anche: 7 alimenti da non consumare assolutamente dopo la data di scadenza

5. Tè verde

Tè verde

Il tè verde è diventato una delle bevande più popolari in virtù delle sue proprietà: stimola la perdita di peso e regola i livelli di colesterolo.

Fornisce un elevato apporto di composti antiossidanti, molecole che inibiscono i danni dei radicali liberi e delle tossine.

Le sostanze contenute nel tè verde stimolano la rigenerazione cellulare e, mantenendo in equilibrio i processi infiammatori, riducono il rischio di sviluppare condizioni come la degenerazione maculare.

Bevete una tazza di tè verde almeno tre volte alla settimana.

6. Pomodori

Il pomodoro contiene alti livelli di licopene, un antiossidante che può contrastare i disturbi degenerativi.

Il licopene, in combinazione con il beta-carotene e i sali minerali, crea una barriera protettiva contro i radicali liberi e i raggi UV.

Consumando regolarmente pomodori, proteggiamo i nostri occhi riducendo il rischio di sviluppare difetti visivi legati all’età.

  • Mangiate soprattutto pomodori crudi, in insalata o frullati.
  • Preparate un bicchiere di succo di pomodoro e bevetelo a digiuno tre volte a settimana.

7. Spinaci

Spinaci

Gli spinaci e le altre varietà di ortaggi a foglia verde sono ricchi di sostanze come l’acido folico, la vitamina A e lo zinco, tutti necessari per prevenire le malattie degli occhi.

Questi nutrienti, in particolare, rallentano la progressione della degenerazione maculare e forniscono una buona protezione contro lo stress ossidativo.

Le loro proprietà sono ideali anche per mantenere sotto controllo le infiammazioni e i disturbi ad esse associati.

  • Aggiungete gli spinaci ai vostri piatti, come contorno, insalata cruda, frullati, zuppe o ripieni.

Questi 7 alimenti fanno già parte della vostra alimentazione regolare? In caso contrario, non fatevi mai mancare qualche porzione durante la settimana.

Ricordate che, oltre a prendevi cura degli occhi, mangiando questi cibi, contribuite a proteggere la vostra salute in generale.

Guarda anche